Anno X

sabato, 8 maggio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana

Pci: "Sanità in Valle del Serchio, emergenza nell'emergenza"

lunedì, 3 maggio 2021, 12:31

Un grido di aiuto nella Mediavalle e Garfagnana che arriva dal Partito Comunista Italiano e riguarda la situazione sanitaria in Valle.

“Mai come ora dovrebbe esserci un servizio efficiente e presente, invece tocchiamo il punto più basso di sempre. Non solo per le vaccinazioni, ma anche alle carenze della medicina sul territorio, nelle ultime settimane sono venute alla luce le problematiche relative alla mancata sostituzione del responsabile dell’ambulatori di ecografia, dove il dottor Soldati è andato in pensione, ma soprattutto la sostanziale distruzione dell’unità di cardiologia - spiegano - Se fosse possibile scattare una fotografia della sanità in Valle del Serchio 20 anni fa e confrontarla con oggi il  risultato sarebbe impietoso, drammatico. Un’opera silenziosa e strisciante di depotenziamento dei due ospedali. Di fronte a ciò le timide proteste di generazioni di sindaci, supplicanti di fronte ad una direzione aziendale sorda alle esigenze dei territori minori e montani”.

Abbandonati e spaventati, così i cittadini si descrivono: “La sanità da servizio pubblico è stata trasformata in azienda, e come tale si muove, in questo modo le zone periferiche sono destinate a servizi sempre più scarsi e rarefatti. Ecco che allora non è una battaglia territoriale quella che dobbiamo intraprendere, o perlomeno non solo, ma è una vera e propria guerra da combattere in tutto il Paese contro il modello aziendalista di sanità, una lotta per un servizio sanitario veramente nazionale ed universale, per far prevalere il sistema pubblico su quello privato - conclude il Pci - I due modelli non possono essere complementari, ma solo alternativi. La sanità privata non cresce per cercare di coprire le inefficienze di quella pubblica. Il percorso è opposto: si creano i presupposti per rendere volutamente inefficiente la sanità pubblica, con l’aziendalizzazione e le politiche dei tagli, per creare il bisogno dell’intervento privato, fino a che questo non sarà prevalente.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

lamm

prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


sabato, 8 maggio 2021, 09:58

Coronavirus, 36 nuovi casi in provincia di Lucca: 4 in Valle del Serchio

In provincia di Lucca, oggi (8 maggio), si registrano solo 36 nuovi casi di contagio da Covid-19. In Valle del Serchio: 2 Pieve Fosciana, 2 Borgo a Mozzano


sabato, 8 maggio 2021, 09:11

Giannini: "Fratelli d'Italia è la mia nuova 'casa'. La Meloni? La migliore in Europa"

Michele Giannini, sindaco di Fabbriche di Vergemoli al quarto mandato, è stato nominato da Giorgia Meloni vice-coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia. La Gazzetta del Serchio ha voluto intervistarlo per conoscere dal diretto interessato quale sono state le sue reazioni a questa importante nomina


Prenota questo spazio


venerdì, 7 maggio 2021, 16:05

Tamagnini: “Domani manifestazione apolitica a difesa della sanità della Valle”

Proseguono gli appelli alla partecipazione alla manifestazione in difesa della sanità della Valle del Serchio indetta per domani, sabato 8 maggio, a Castelnuovo di Garfagnana. Tra i promotori anche un amministratore del territorio e rappresentante di FdI, Roberto Tamagnini, ma domani non conterà l’appartenenza politica


venerdì, 7 maggio 2021, 14:54

Gaia ospite della scuola primaria di Vagli Sopra

Ad ospitare il gestore è stata oggi la scuola primaria di Vagli Sopra: le tematiche affrontate riguardano il ciclo dell'acqua, il risparmio idrico e le buone abitudini di tutela ambientale, argomenti fondamentali per la salvaguardia dell'ambiente naturale


venerdì, 7 maggio 2021, 14:07

Scoperto canile abusivo nel comune di Molazzana: scattano le denunce

I militari ed i veterinari hanno appurato la presenza di 61 cani, per lo più meticci, detenuti in condizioni igienico sanitarie precarie. Alcuni animali presentavano sintomi evidenti di rogna e vi erano possibili casi di lesmaniosi


venerdì, 7 maggio 2021, 12:30

Oreste Verrini per i ‘Giovedì al Museo’

Doppio appuntamento con la Via del Volto Santoper i Giovedì al Museo organizzati dal Museo Italiano dell’Immaginario Folklorico di Piazza al Serchio: in apertura giovedì 13 maggio alle ore 21 l’evento online La Via del Volto Santo è come un fiume a cura di Oreste Verrini


Ricerca nel sito


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio