Anno X

venerdì, 25 giugno 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana

Scoperto canile abusivo nel comune di Molazzana: scattano le denunce

venerdì, 7 maggio 2021, 14:07

Un canile abusivo è stato scoperto nel comune di Molazzana, presso una proprietà privata dove erano detenuti cani ed altri animali da reddito.

Il controllo, effettuato dai militari del nucleo investigativo di polizia ambientale agroalimentare e forestale di Lucca, congiuntamente a quelli della stazione dei carabinieri forestali di Castelnuovo di Garfagnana e a medici veterinari dell'Asl di Gallicano, è scaturito a seguito di segnalazione pervenuta dalla'associazione Oipa riguardante presunti maltrattamenti dei cani ricoverati nei pressi di un ex capannone industriale.

I militari ed i veterinari hanno appurato la presenza di 61 cani, per lo più meticci, detenuti in condizioni igienico sanitarie precarie. Alcuni animali presentavano sintomi evidenti di rogna e vi erano possibili casi di lesmaniosi. I cani erano per lo più detenuti in stalli realizzati con materiali di fortuna su nuda terra, di dimensioni non conformi agli standard richiesti per il benessere animale e con ricoveri fatiscenti. In molti casi i recipienti dell’acqua contenevano un liquido melmoso e alcuni erano vuoti. I cani di provenienza sconosciuta erano privi di microchip.

I cani sono stati posti sotto sequestro per poi essere affidati a strutture idonee alla loro detenzione ed alla cura delle eventuali patologie. I soggetti che detenevano tali animali sono stati denunciati ai sensi del codice penale per il reato di “detenzione di animali in condizioni non compatibili con la loro natura e produttive di gravi sofferenze”.

L'auspicio è che per ognuno di questi cani venga trovato un affidatario che se ne prenda cura e che li custodisca con il dovuto rispetto.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

lamm

prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


giovedì, 24 giugno 2021, 18:08

Il lago di Gramolazzo finisce sul barattolo della Nutella

Dopo il grande successo dello scorso anno, l’Italia torna ad essere protagonista della limited edition di Nutella “Ti Amo Italia” prevista per l’autunno, con una grande novità


giovedì, 24 giugno 2021, 13:53

Annullata la sagra dei maccheroni a Sillicagnana

La ASD Sillicagnana, all’interno dell’ultimo consiglio direttivo, ha ufficializzato l’intenzione di non proceder all’organizzazione della consueta Sagra dei Maccheroni per l’estate 2021


Prenota questo spazio


giovedì, 24 giugno 2021, 10:56

“Luci, ombre, geometrie”: Tommaso Teora in mostra al Sillico

Circa 60 fotografie a colori, in formato 40 x 55, di cui 30 inedite. Con il titolo “Luci, ombre, geometrie”, Tommaso Teora torna ad esporre i suoi scatti a Palazzo Carli al Sillico. Con lui, dal 26 giugno al 25 luglio, ospiti anche gli artisti Luigi Paolini, Alessandro Bacci e Fabio Focacci


mercoledì, 23 giugno 2021, 18:47

Vagli, la minoranza contesta la convocazione del consiglio e scrive al prefetto

Il gruppo di minoranza comunale di Vagli Sotto torna a porre l’attenzione sugli usi civici, che la Regione aveva riconosciuti alla popolazione per quanto riguarda l’utilizzo del bosco, pesca e escavazione


mercoledì, 23 giugno 2021, 16:04

Sanità, proclamato sciopero per mercoledì 30 giugno

È stato proclamato uno sciopero dalle 8 alle 20 di mercoledì 30 giugno 2021, indetto dall’Associazione sindacale Fisi (Federazione Italiana Sindacati Intercategoriali) e indirizzato a tutti i dipendenti dell'Azienda USL Toscana Nord Ovest, comparto e dirigenza, tutti i profili


mercoledì, 23 giugno 2021, 11:39

Il tour di Michele Bravi fa tappa alla Fortezza delle Verrucole

Toccherà anche la Garfagnana il tour estivo del cantante Michele Bravi. L'artista sarà infatti il 2 agosto live in Fortezza delle Verrucole a San Romano


Ricerca nel sito


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio