Anno X

martedì, 21 settembre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana : minucciano

La minoranza incalza: “Ancora sacrifici e disagi per i cittadini e gli operatori turistici”

sabato, 24 luglio 2021, 17:31

Da lunedì 26 luglio la strada SS 445, di competenza provinciale, sarà completamente chiusa al traffico veicolare, per almeno 10 giorni lavorativi, con conseguente interruzione dei collegamenti tra la valle Lunigiana e la Garfagnana ed utilizzo di strade secondarie. La decisione è stata presa dalla Provincia di Massa Carrara per criticità emerse al ponte di Casola.

“Ciò, è superfluo sottolinearlo – esordisce con un comunicato il gruppo di minoranza comunale di Minucciano - andrà a incidere negativamente sugli interessi del territorio, in particolare della Lunigiana e della Garfagnana, proprio nel cuore della stagione turistica, con mortificazione delle non poche aspettative faticosamente riemerse dopo le sofferenze patite con la pandemia prolungata, peraltro ancora non risolta”.

“Nel tentativo di far riconsiderare la determinazione adottata, vane sono risultate le accese rimostrate e proteste avanzate legittimamente da numerose decine di operatori economici, lavoratori, volontari del soccorso sanitario ecc. intervenuti alla riunione “dell’ultima ora” del 21 luglio, davanti al municipio, indetta dal sindaco di Casola con la partecipazione del presidente della provincia di Massa Carrara e dei tecnici incaricati della progettazione dell’intervento strutturale al ponte”.

“Il malcontento, tra l’altro, ha riguardato l’assenza di un’adeguata informazione verso le comunità interessate durante le varie fasi d’analisi e valutazione del problema, la decisione repentina della chiusura, nonchè la mancata previsione e realizzazione in fase di pianificazione dell’intervento. Qualcuno dei presenti ha anche associato la decisione presa a MIGRA sostenendo l’ipotesi che scegliendo tale periodo d’interruzione, coincidente con la chiusura per ferie dei processi di lavorazione e di trasporto dei materiali dell’azienda, sarebbero state alleggerite le perdite economiche dell’azienda stessa”.

“Purtroppo è un film estivo di decisioni amministrative, quantomeno opinabili, che abbiamo già visto anche se dal titolo diverso: il lago di Gramolazzo semiprosciugato per opere che potevano essere differite anziché il ponte di Casola. Ultima annotazione, ma non per questo meno importante: a rappresentare gli interessi dei cittadini del comune di Minucciano c’erano soltanto i consiglieri del gruppo di minoranza”.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

lamm


Altri articoli in Garfagnana


lunedì, 20 settembre 2021, 13:50

14 milioni alla provincia per i ponti: priorità Tambura e Vergai

Quasi 14 milioni di euro per mettere in sicurezza una serie di ponti e viadotti classificati “rilevanti” di competenza della provincia di Lucca


lunedì, 20 settembre 2021, 12:20

Coronavirus, sei nuovi casi in Valle del Serchio

In provincia di Lucca, oggi (20 settembre), sono 25 i nuovi casi di contagio da Covid-19. In Valle del Serchio: 1 San Romano in Garfagnana, 2 Borgo a Mozzano, 1 Gallicano, 1 Coreglia Antelminelli, 1 Barga


Prenota questo spazio


lunedì, 20 settembre 2021, 09:58

Successo della serata di fine estate a Camporgiano

Un grande successo da ripetere magari durante la prossima estate sempre in una cornice pertetta quale è la piazza san Giacomo sovrastata dal Torrione principale della Rocca estense


domenica, 19 settembre 2021, 17:51

“La parola cantata”: in scena la performance teatrale

In apertura del nuovo ciclo di incontri dei Giovedì al Museo, il Museo Italiano dell’Immaginario Folklorico presenta sabato 25 settembre alle ore 21 presso la propria sede la performance teatrale La Parola Cantata, di e con Angela Villa e Franco Ventimiglia


domenica, 19 settembre 2021, 11:55

Coronavirus, sei nuovi casi in Valle del Serchio

In provincia di Lucca, oggi (19 settembre), si registrano 21 nuovi casi di contagio da Covid-19. In Valle del Serchio: 1 San Romano in Garfagnana, 2 Borgo a Mozzano, 1 Gallicano, 1 Coreglia Antelminelli, 1 Barga


sabato, 18 settembre 2021, 14:01

Nuova allerta arancio per piogge e temporali

Le zone interessate dall'allerta arancio sono quelle a nord della regione: S1, S2, S3, V e corrispondenti, rispettivamente, al bacino del Serchio-Garfagnana-Lima, al bacino del Serchio di Lucca, al Serchio costa, alla Versilia, mentre per la zona A4 (comuni di Capannori, Porcari, Montecarlo e Altopascio) l'allerta è indicata di livello...


Ricerca nel sito


bidiba


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio