Anno X

mercoledì, 26 gennaio 2022 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana

Ponte della Tambura, lavori in primavera

giovedì, 13 gennaio 2022, 12:24

Ultimi step prima dell'affidamento dei lavori al Ponte della Tambura, la cui partenza è prevista per la tarda primavera. La Provincia di Lucca, infatti, procede speditamente verso l'esecuzione dei lavori che riguarderanno l'infrastruttura, progettata a suo tempo dall'ingegner Morandi. Il Ponte della Tambura – chiuso al transito dall'aprile 2020 - si trova sulla sp50 di Vagli ed è compreso tra quelle opere pubbliche a cui la Provincia aveva dedicato particolare attenzione, effettuando delle specifiche verifiche tecniche, finalizzate alla realizzazione di un progetto di messa in sicurezza definitivo.

«La sicurezza stradale – spiega il consigliere provinciale Andrea Carrari – resta uno degli obiettivi prioritari dell'amministrazione provinciale: per questa ragione abbiamo ritenuto opportuno, a fronte dello stato in cui versa il Ponte, effettuare delle opere radicali, che offrano garanzia di tranquillità per chi dovrà riutilizzare la struttura per lavoro o perché abita in queste zone montane. Ed è per tale ragione che, nel Piano triennale dei lavori, l'amministrazione provinciale ha deciso lo stanziamento di 2,3 milioni di euro sulle annualità 2022 e 2023. Credo che siano questi interventi quelli che vanno a qualificare un territorio in maniera sostanziale e lo proiettino nel futuro».

Il Ponte della Tambura, a seguito delle verifiche tecniche sull'impalcato, ha evidenziato forti criticità per quanto riguarda la tenuta e, pertanto, è stato approntato un progetto che prevede l'adeguamento del ponte, attraverso il totale rinnovo dell'impalcato.

L'intervento sarà realizzato mediante l'installazione di cassoni in acciaio e soletta superiore in cemento armato, per una larghezza di 11 metri, organizzati con due corsie ai lati protette, della larghezza di un metro e mezzo e una parte centrale per il transito dei veicoli, larga 9,50 metri, conforme, quindi, con quelle che sono le normative di una carreggiata di categoria F2 e, cioè, 'locale ambito extraurbano'.

Attualmente la Provincia ha approvato il progetto definitivo ed è in fase di redazione il progetto esecutivo da parte dell'ufficio tecnico di Palazzo Ducale: una volta adempiuto a questo passaggio si potrà procedere all'approvazione di questo atto e passare, quindi, alla successiva gara di appalto dei lavori. Si prevede, pertanto, che le opere di messa in sicurezza del Ponte abbiano inizio nella tarda primavera di quest'anno.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

lamm

carrefour


Altri articoli in Garfagnana


martedì, 25 gennaio 2022, 13:56

Coronavirus, quasi mille casi in una settimana in Valle del Serchio: a Barga 18 ricoveri

Questi gli aggiornamenti sulla situazione Covid nell’Azienda USL Toscana nord ovest. I nuovi casi positivi, dal 18 al 24 gennaio sono stati 27.679, con 102 comuni coinvolti


martedì, 25 gennaio 2022, 12:50

"Giù le mani dal demanio civico di Vagli Sotto e Stazzema!"

Con oggi è la terza istanza presentata dal gruppo di intervento giuridico (GrlG) perché vengano finalmente rese effettive le statuizioni della sentenza dell’11 giugno 2019


Prenota questo spazio


martedì, 25 gennaio 2022, 12:37

Lupi, Confagricoltura Toscana: "La specie protetta? Tra poco saranno le nostre imprese. Pronti a protestare”

Marco Neri, presidente di Confagricoltura Toscana, chiede interventi urgenti sul riequilibrio della presenza di lupi, predatori e ungulati, la cui coesistenza con l'agricoltura e l'allevamento "è ormai impossibile"


martedì, 25 gennaio 2022, 12:27

Tessuto imprenditoriale in recupero nel 2021, ma ancora al disotto dei livelli pre-pandemia

Registrata una ripresa, nel corso del 2021 da parte del tessuto imprenditoriale lucchese, un recupero ancora parziale rispetto ai livelli precedenti la pandemia


martedì, 25 gennaio 2022, 11:57

Disoccupazione agricola 2022 che in Toscana riguarda circa 40 mila lavoratori avventizi

La scadenza è il 31 marzo 2022, termine entro il quale è possibile presentare la domanda di disoccupazione agricola per l'anno 2021. Sono interessati - lo ricorda Amedeo Sabato (Segretario della FAI CISL Toscana Nord) - tutti coloro che hanno lavorato in agricoltura, anche per un breve periodo nel 2021,...


martedì, 25 gennaio 2022, 09:58

La filiera corta batte la pandemia

Porri, bietole, finocchi, spinaci, bietole di stagione per zuppe e piatti di stagione ma anche olio extravergine di oliva e pesce a miglio zero per mangiare bene e sano nel rispetto del rapporto qualità-prezzo in tempo di rincari, evitare fino al 60% di sprechi e tenersi lontani da file e...


Ricerca nel sito


bidiba


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio