Anno X
Mercoledì 25 Maggio 2022
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Garfagnana
14 Maggio 2022

Visite: 145

Nel centenario della nascita di Pier Paolo Pasolini i Giovedì al Museo propongono per il 19 maggio alle ore 21.00 l’incontro dal titolo Pasolini tra la pagina e lo schermo, ospite Marco Vanelli. L’evento, organizzato dal Museo Italiano dell’Immaginario Folklorico, è fruibile in modalità online prenotandosi al link: https://bit.ly/maggiomuseo22; sarà inoltre trasmesso in diretta da Radio Music Lab, web radio di Piazza al Serchio, sul sito: www.radiomusiclab.com  e tramite l’app: https://play.google.com/store/apps/details?id=com.besh81.rml.

Pier Paolo Pasolini è stato il primo letterato italiano a esprimersi compiutamente anche nel cinema, non come una seconda professione (si veda il caso di Mario Soldati) o come esperimento saltuario (Moravia), ma come scelta di un linguaggio diverso dalla poesia, dal saggio e dal romanzo, mirato a integrarli, essendo parte essenziale e inscindibile della sua opera. Durante la serata Marco Vanelli affronterà principalmente il percorso che ha portato Pasolini a realizzare Il Vangelo secondo Matteo (1964), con le sue particolari scelte stilistiche, visive e sonore. Le ricerche che lo stesso Vanelli ha condotto insieme a Giovanni Ricci ad Assisi, presso la Cittadella, dove Pasolini soggiornò a più riprese e dove nacque e si sviluppò l'idea del film, sono confluite nell’ultimo numero della rivista Cabiria - Studi di Cinema, di cui è direttore.

Marco Vanelli (1963) è il direttore della rivista Cabiria - Studi di Cinema, nonché vicepresidente del Cinit-Cineforum Italiano. È nato e vive a Lucca, città di cui va orgoglioso. Insegna Lettere in una scuola media della Lucchesia e Linguaggio dei mass media presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Pisa. Da anni si interessa del rapporto tra Chiesa, cattolici e cinema in Italia, in particolare nel secondo dopoguerra. Durante le ricerche in questo ambito, assieme a Maria Carla Cassarini ha riscoperto e fatto restaurare un cortometraggio di Mario Soldati, Chi è Dio? (1945), considerato perduto (e anche di questo va ragionevolmente orgoglioso). Ha iniziato a vedere film al cinema da bambino e se li ricorda quasi tutti.

Pin It
Tuttonatura
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Da tempo i residenti di Via del Pradiscello e Via Per Pontardeto chiedevano di predisporre un senso unico in particolare dalla Chiesina della Famiglia Lorenzetti all'incrocio con Via di Cafaggio

Nella giornata di giovedì – dalle ore 12:45 – la lista candidata alle comunali di Bagni di Lucca Progetto Futuro,…

Spazio disponibilie

Lunedì 30 maggio 2022 i bus di Autolinee Toscane potrebbero subire ritardi o cancellazioni di corse a causa…

Al Bagno Biondetti, uno dei bagni più frequentati e apprezzati del lungomare di Marina di Pietrasanta, rinnovato negli arredi nel…

Spazio disponibilie

“Il sangue non si produce, ma si può esclusivamente donare. Per questo in un momento di forte carenza a livello…

Si allarga la campagna di screening contro il tumore della mammella. L'Azienda USL Toscana nord ovest sta infatti invitando alle…

Venerdì 20 maggio i bus di Autolinee Toscane potrebbero subire ritardi o cancellazioni di corse a causa dello…

Spazio disponibilie

È stato proclamato uno sciopero per l'intera giornata di venerdì 20 maggio, indetto dai Sindacati Cub, Sgb, Usi, Usi-Cit, Cobas, Cib Unicobas,…

Circoleranno regolarmente le Frecce e gli Intercity durante lo sciopero del personale mobile della Direzione Regionale Toscana di Trenitalia proclamato…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie