Anno 3°

domenica, 21 gennaio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'Evento : castelvecchio pascoli

Unplugged Festival d'Autore: Giandomenico Anellino e Manuela Villa chiudono la rassegna

venerdì, 17 febbraio 2017, 15:14

Gran finale per Unplugged Festival d'Autore con la serata in programma nell'Auditorium del Renaissance Tuscany al Ciocco sabato 25 febbraio. A chiudere la terza edizione della rassegna inaugurata lo scorso ottobre sarà un concerto del direttore artistico Giandomenico Anellino, affiancato dalla special guest Manuela Villa, figlia dell’indimenticato Claudio Villa.

L'occasione è data da un anniversario importante: i trenta anni dalla scomparsa del Reuccio, avvenuta nel febbraio del 1987. Sarà proprio Manuela Villa a interpretare alcune pietre miliari portate al successo dal padre (dalle emozionanti “Granada” e “Arrivederci Roma” alla divertente “Marina”), mentre il Maestro, non a caso ribattezzato dalla critica “l’uomo-orchestra”, ci accompagnerà con la sua chitarra in un fantastico viaggio nelle più belle melodie italiane e internazionali.

Non mancherà quindi un omaggio alla grande musica napoletana e un duetto virtuale con il compianto cantante romano.

La rassegna musicale ha visto alternarsi sul palco dell’Auditorium affermati big della scena nazionale. Basti qui ricordare i concerti di Ron, Tiromancino e Gino Paoli.

I biglietti - posto unico 10 euro - saranno in vendita on line su www.vivaticket.it e www.bookingshow.it oppure direttamente alla sede di Itinera in piazzale Verdi a Lucca, alla Pro Loco di Castelnuovo di Garfagnana, all'InfoPoint del Ciocco e all’edicola Poli di Barga. Inizio concerto ore 21.30. Per maggiori informazioni: 348-6559803.

 


Questo articolo è stato letto volte.


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in L'Evento


Prenota questo spazio


mercoledì, 17 gennaio 2018, 01:29

"Aldo Grandi usa un linguaggio sessista". Scatta l'esposto, ma viene bocciato e archiviato

Il Terzo Collegio Territoriale di Disciplina presso l’Ordine dei Giornalisti del Lazio ha deciso di archiviare l'esposto contro il direttore delle Gazzette Aldo Grandi presentato da Francesca Rivieri, dalla commissione regionale per le pari opportunità e annunciato dal quotidiano Il Tirreno (nella foto)


martedì, 16 gennaio 2018, 10:05

Caro colonnello le scrivo, così mi distraggo un po'...

Aldo Grandi, denunciato per vilipendio delle forze armate dal comandante provinciale dell'Arma Giuseppe Arcidiacono, spiega in questa lettera aperta le ragioni per cui, a suo avviso, è impossibile accusarlo di un reato che non avrebbe mai potuto commettere


Prenota questo spazio


domenica, 14 gennaio 2018, 18:19

Donna Rachele Mussolini, ritratto di nonna in un interno

La Gazzetta di Lucca presenterà ad aprile il libro Donna Rachele: mia nonna, la moglie di Benito Mussolini di Edda Negri Mussolini. Nel frattempo, però, abbiamo voluto leggerlo e recensirlo


giovedì, 11 gennaio 2018, 19:44

'Pinocchio Rinaldi': non ci fu diffamazione, assolto Aldo Grandi

Luca Giovanni Rinaldi, presidente della Cooperativa So & Co., aveva querelato Aldo Grandi, difeso dall'avvocato Cristiana Francesconi, per diffamazione consumata all'interno di un articolo dell'8 giugno 2016. Il pm aveva chiesto l'archiviazione, ma la presunta parte lesa si era opposta. Il giudice Giuseppe Pezzuti ha dato ragione al pubblico ministero


lunedì, 1 gennaio 2018, 17:58

Pulizie al Banco Popolare, Bindocci e Pialli denunciano: "Altro dramma occupazionale"

"L'anno inizia male per il mondo del lavoro a Lucca, sebbene qualche organizzazione si faccia bella con cifre e statistiche". Non usano mezzi termini Massimiliano Bindocci della Uil Trasporti e Simone Pialli di Fisascat Cisl 


domenica, 31 dicembre 2017, 16:06

L’etica del giornalismo online e l’evoluzione della professione del giornalista

Iniziativa tenutasi a Firenze al Polo Universitario di Novoli con la partecipazione di Enrico Mentana, giornalista e direttore del Tg La7. Il tema trattato: “La professione del giornalista nella realtà degli ultimi anni: l’etica del giornalismo on line”