Anno 3°

sabato, 24 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'Evento

L'ennesima... ultima cena delle Gazzette

martedì, 12 marzo 2019, 00:02

Tutti o quasi i collaboratori delle cinque Gazzette alla Locanda di Bacco in via San Giorgio di Mario Mazzaro e Barbara Madrigali. Una cena, ogni volta sempre l'ultima, organizzata da tempo immemore per cementare collaboratori e collaboratrici provenienti da città ed evi diversi. 

Alla Locanda di Bacco sono andati in scena i bucatini alla matriciana e il risotto ai carciofi. Più antipasto misto con bruschetta e dolce ad personam.

Dopo tanto tempo di nuovo al tavolo Franca Dini, organizzatrice di eventi in Versilia, consigliere della fondazione La Versiliana e giornalista inviata a Sanremo per conto della Gazzetta di Viareggio.

Ormai acquisita a tutti gli effetti anche Chiara Bernardini da Pietrasanta, figlia d'arte e piovuta a Lucca nell'auto insieme a Virginia Volpi, Giacomo Mozzi e Franca Dini. Dalla Versilia anche l'immancabile e ineguagliabile Riccardo Cavirani con tanto di barba al seguito. All'inizio, nelle Gazzette, erano banditi il fumo e le barbe. Ora di tempo ne è passato e ognuno, in sostanza, fa quel che gli pare.

Unica assente, giustificata da Lucca, Cinzia Guidetti che di solito siede alla sinistra del padre (putativo) ossia del direttore, l'anziano Aldo Grandi ormai più vicino agli Anta che ai Cinquantacinque. 

Garfagnana presente anche con il redivivo Tommaso Boggi da Barga mentre il Michele Masotti era invitato alla trasmissione sulla Lucchese di Noi Tv. In ritardo, ma non è una novità, il mitico Loreno Bertolacci, vera e propria mina vagante per la Media Valle e la Garfagnana.

Se non ci fosse un solido legame di amicizia, di rispetto, di stima reciproca, difficilmente le Gazzette sarebbero ancora in vita.  

Dei recenti acquisti presente, udite udite, anche la Eleonora Pomponi Coletti da Pisa e la Giulia Del Chiaro che, dopo un inizio a fuoco lento, sta recuperando alla grande il terreno. Con lei Annalisa Ercolini, ultima o quasi della nidiata 2018. Da Pistoia pardon, da Montecatini Riccardo Bonaguidi oltre al fotografo Antonio Tortorella e al geniaccio Lorenzo Vannucci, colui che riesce a scrivere di tutto e, soprattutto, a farlo bene.

I gemelli della notizia Gabriele Muratori e Eliseo Biancalana fedelissimi come sempre. Toh, questa volta anche la Barbarina Ghiselli ha fatto tappa e con lei, da Castelnuovo Garfagnana il Pierotti Simone e il Cosimini Andrea. Assenti ingiustificati tutti gli altri compresi quelli di Massa e Carrara.

 


Questo articolo è stato letto volte.


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in L'Evento


Prenota questo spazio


sabato, 17 agosto 2019, 23:39

Tonno... rosso non avrai il mio scalpo

E' arrivato direttamente dalle acque del Mediterraneo, 30,5 chili di tonno rosso sbarcati al ristorante Bistrò di Corte Campana di Mario Bini e Beata Kowalska, chef Michele Marchi


giovedì, 15 agosto 2019, 18:37

1, 10, 100, 1000 Matteo Salvini

Riaprono i porti: la Sinistra e i Pentastellati non rinunciano all'invasione e alla distruzione di ogni di identità nazionale. Ecco perché, in ogni caso, Salvini forever contro i nemici dell'Italia 


Prenota questo spazio


mercoledì, 14 agosto 2019, 13:06

Carabinieri e polizia, soli, derisi, vilipesi, picchiati, puniti, abbandonati e, talvolta, uccisi

Lo ha massacrato con 11 coltellate un giovane americano che cercava cocaina e il principale problema è stato trasferire il militare che aveva bendato l'assassino


mercoledì, 14 agosto 2019, 11:30

"Vincere la paura in azienda", secondo saggio di Sergio Casella

Un volume che non è solo un'analisi dei processi e delle patologie che si possono verificare in un'azienda, ma che contiene anche la ricetta per superare i momenti di impasse e disinnescare le posizioni di coloro che, per paura, finiscono per 'remare contro, anche loro stessi'


lunedì, 5 agosto 2019, 16:17

Remo ed Elisa festeggiano 70 anni di matrimonio

70 anni di matrimonio. Remo Fortini ed Elisa Radicchi hanno festeggiato le nozze di ferro in quel di Vagli Sotto dove l'aria è buona e l'amore regna incontrastato


venerdì, 2 agosto 2019, 13:14

Alessandro Guidi, neo avvocato castelnuovese

Il giovane Alessandro Guidi, di Castelnuovo, già bravo studente di ragioneria dell’Itcg “Luigi Campedelli”, ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione di avvocato presso la Corte d’Appello di Firenze