Anno 3°

venerdì, 10 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'Evento

BVLG, assemblea ordinaria dei soci approva un bilancio 2018 in attivo

lunedì, 13 maggio 2019, 20:09

di loreno bertolacci

Sabato, nel salone dei convegni presso Una Hotel Versilia di Lido di Camaiore, si è riunita l’assemblea ordinaria dei soci della Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana per la consueta approvazione del bilancio annuale. Un appuntamento importante che ha visto la partecipazione di tanti soci della banca, quelli che da anni danno fiducia a una vera e propria “istituzione del territorio”, appuntamento nel quale viene illustrato il bilancio che per la BVLG ha una consuetudine piuttosto difficile in questi anni per le banche, ovvero quello di avere un bilancio in attivo.

Tutti gli indicatori e tutti i pareri degli organi preposti al controllo della banca hanno rilevato una forte solidità della stessa in un momento storico nel quale le banche non attraversano periodi particolarmente positivi. Senza entrale in difficili tecnicismi il presidente Enzo Maria Bruno Stamati ha illustrato insieme ad alcuni membri del CDA i risultati raggiunti ed il futuro della Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana, con l’ambito desiderio da parte dei soci di apertura di nuove filiali. Una crescita naturale che si basa sulla fiducia dei risparmiatori, sul ruolo di banca del territorio che riveste e sulla impeccabile gestione del Consiglio di Amministrazione. Insomma una banca solida, posta in fascia alta, quindi con autonomia decisionale su tutto l’ambito gestionale. Risultati lusinghieri, ancor più se si pensa che questa è la prima assemblea dopo l’ingresso della BVLG nel Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea, a cui ha aderito.

Ci sono stati poi vari interventi all’assemblea dei soci tra cui quello del senatore della Repubblica Massimo Mallegni. Dichiarando apertamente di “essere stato socio della banca da quanto aveva i calzoni corti”, quindi da qualche anno. Il senatore ha apprezzato l’operato ed il modo di confrontarsi con il territorio e la gente della banca, ma ha espresso seri dubbi sull’appartenenza al gruppo Iccrea. Gruppo che dovrebbe essere una ulteriore garanzia di solidità a cui appartengono centoquarantadue banche di credito cooperativo su tutto il territorio nazionale. Ma solo per il fatto che l’appartenenza è imposta dall’alto, dalla politica nazionale, si può rischiare che in pochi anni si perdano le autonomie dei vari istituti e si rischi – a detta del senatore- la scomparsa dei vari CDA con la creazione di quei grandi carrozzoni come è avvenuto per le banche popolari. Queste megafusioni farebbero perdere quelle caratteristiche uniche che hanno distinto le banche di credito cooperativo rispetto a tutti gli altri istituti. Il senatore ha poi concluso che si “batterà perché tutto questo non avvenga e nella settimana presenterà un emendamento al decreto legge crescita per abrogare la legge approvata da governo Renzi sulle Bcc, perché si ritorni ai santi vecchi ovvero la completa autonomia dei vari istituti di credito cooperativo restituendo loro ed ai soci la giusta dignità. Visioni e strategie diverse che però debbono far riflettere. L’esperienza insegna, il mantenimento della territorialità stride con accentramenti di potere e di gestione.

Dopo la votazione dei sette punti all’ordine del giorno ai partecipanti all’assemblea è stato servito un gustoso buffet, altro momento di socializzazione e di rapporto con il pubblico e con i  soci. Un rapporto e un modo di fare mantenuto nel tempo da una banca nata sul territorio e per il territorio di appartenenza. La riflessione è d’obbligo, di una cosa c’è certezza, la BVLG rimane, almeno per ora, una banca a misura si di territorio, ma anche a misura d’impresa ma soprattutto a misura d’uomo.


Questo articolo è stato letto volte.


Prenota questo spazio

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in L'Evento


Prenota questo spazio


martedì, 7 luglio 2020, 14:34

Due lauree magistrali in due anni per Marcella di Filicaia

Il 1 luglio Marcella Cappelli di Filicaia si è brillantemente laureata con la votazione di 110/110, dopo aver discusso via web la tesi di Laurea Magistrale presso l’università di Pisa. La dott.ssa aveva già conseguito una laurea magistrale appena un anno fa nello stesso corso di studi


sabato, 4 luglio 2020, 16:03

Un altro venerdì di vita e divertimento al Seven Apples

Ti accoglie con il suo inconfondibile logo giallo, ti coccola per tutta la serata e poi ti lancia nella meravigliosa pista da ballo a bordo piscina. Il Seven Apples ha fatto divertire generazioni di versiliesi e non solo e anche quest'anno le aspettative non sono state deluse. Photogallery


Prenota questo spazio


venerdì, 3 luglio 2020, 10:17

Cristiana Francesconi senza peli sulla lingua: "Se avesse ucciso e arrostito il mio gatto, mi sarei fatta giustizia da sola"

Lei è conosciuta, nel foro, come una pantera non può, certo, tollerare quello che è accaduto a Campiglia Marittima: "Chi non rispetta ci rispetta, torni a casa propria, non ne abbiamo bisogno"


lunedì, 29 giugno 2020, 09:53

Gina Giorgi compie un secolo di vita

Buon compleanno alla signora Gina Giorgi di Magliano in alta Garfagnana che oggi compie un secolo di vita, attorniata da tanti famigliari


sabato, 27 giugno 2020, 15:57

Magico avvio d'estate al Seven Apples di Marina di Pietrasanta

Il Seven Apples ha esordito con un evento di grande fascino, complice una location unica, un apericena a bordo piscina , seguita da una cena in spiaggia a lume di candela e, a mezzanotte circa, l'apertura della discoteca, rigorosamente all'aperto e rispettando tutte le misure di sicurezza previste dalla legge. Photogallery


venerdì, 26 giugno 2020, 08:19

Comitato ancora in piazza: "Chiediamo priorità per la scuola pubblica"

Alla manifestazione nazionale, organizzata dal Comitato "Priorità alla Scuola", hanno partecipato insegnanti, genitori, educatrici ed educatori, personale ATA e studenti. Hanno aderito sindacati, associazioni e collettivi in tutta Italia