Anno 3°

domenica, 15 dicembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'Evento

Una serata di mezza estate made in Gazzette

venerdì, 19 luglio 2019, 22:54

Se volete organizzare la cena perfetta in una notte di mezza estate, prendete carta e penna che ci permettiamo, dal nostro modesto osservatorio, di fornirvi alcuni consigli. Scegliete un ristorante che si contraddistingue per la qualità della materia prima, aggiungete una compagnia simpatica e goliardica e racchiudete il tutto in uno scenario incantevole come Tonfano.

Sono stati questi gli ingredienti principali della serata che si è consumata al “Ristorante Margherita Caffè Bistrot”, dove gran parte delle “Gazzette” si è ritrovata nei classici e conviviali appuntamenti, a cadenza mensile, che sono una fedele cartolina del clima che si respira in questo gruppo di lavoro.

Oltre la bellezza della location, in pieno centro a Tonfano, veramente godibile, da sottolineare la calorosa accoglienza e l’ottimo servizio riservato dal locale, il tutto grazie alla regia della nostra Franca Dini, l’organizzatrice principale della serata. A farla da padrone, da un punto di vista squisitamente culinario, è stato un menù interamente a base di pesce. Deliziosi sia il risotto coi frutti di mare che le delicate trofie zucchine e totani. Non poteva mancare, come da tradizione, il più classico dei fritti misti, prima di chiudere con un sorbetto al limone. Una serata che è trascorsa tra risate, progetti per il futuro e per proseguire in una crescita costante, come testimoniato dal numero dei visitatori unici di questi ultimi mesi. Ma è stata anche l’occasione per gettare le basi su quella che sarà la festa per celebrare il decimo anniversario dalla creazione della prima Gazzetta. Di più, ad ora, non possiamo dirvi. Sicuramente non mancheranno le piacevoli sorprese. Assieme ai collaboratori, presenti da quasi tutti le latitudini della galassia delle Gazzette, hanno partecipato due veri e propri amici, in uno caso anche ex collaboratori, dei giornali di Aldo Grandi.

Si tratta del dottor Alessandro Bianchi e di Lorenzo Poliselli che, trasferitosi a Modena per intraprendere il suo percorso universitario, si sta facendo valere anche in terra emiliana come un giornalista davvero molto promettente. Il legame che si crea, una volta entrati in contatto con le Gazzette, resta indissolubile, qualunque sia la strada professionale che venga scelta, poiché la comunione di intenti e il rispetto reciproco è veramente merce rara al mondo di oggi.


Questo articolo è stato letto volte.


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in L'Evento


Prenota questo spazio


sabato, 14 dicembre 2019, 14:32

“Un Natale da favola" a Forte dei Marmi: nel week-end tanti eventi per tutti i gusti

Nel fine settimana di sabato 14 e domenica 15 dicembre tantissimi eventi per tutti i gusti e tutte le età accenderanno Forte dei Marmi di musiche, luci e colori: dal Pontile alla Pineta Emilio Tarabella, dal Fortino a Piazza Marconi, da Palazzo Quartieri a Villa Bertelli, da Vittoria Apuana al...


venerdì, 13 dicembre 2019, 22:28

Il Necciarello, il dolcetto del Buffardello

Le prossime festività natalizie saranno l’occasione anche per gustare un nuovo prodotto gastronomico della nostra terra: il Necciarello, il dolcetto del Bufferdallo


Prenota questo spazio


giovedì, 12 dicembre 2019, 23:08

"L'anello": il romanzo di avventura di Piero Caniparoli per i ragazzi di ieri e di oggi

"Per i ragazzi di ieri che hanno amato i libri di Jules Verne, Jack London e per i ragazzi di oggi, curiosi di scoprire meglio alcuni luoghi di Lucca e della Garfagnana attraverso le avventure dei personaggi: un libro che spero quindi apprezzino i lettori di età diverse"


lunedì, 9 dicembre 2019, 15:28

Il calore delle Misericordie d'Italia

Confederazione nazionale delle Misericordie d'Italia è una delle più grandi entità federative in Italia nell'ambito del volontariato


sabato, 7 dicembre 2019, 13:01

Un fine settimana da favola a Forte dei Marmi con le iniziative dedicate al Natale

Dopo l’accensione dell’albero di Natale e l’inaugurazione della Pineta dello Schiaccianoci, questo fine settimana protagonista assoluto del weekend sarà il Fortino di Piazza Garibaldi, denominato “Fortino delle Favole”


lunedì, 2 dicembre 2019, 15:00

A noi le sardine fanno schifo

Noi siamo quelli senza mezze misure. O una cosa ci piace oppure no. O ci entusiasma o ci fa cagare. O ci appassiona o ci deprime. O la divoriamo appetitosi o la lasciamo, come le perle, ai porci