Anno 3°

domenica, 23 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'Evento

Altro esposto contro Aldo Grandi: archiviato perché il fatto non sussiste

martedì, 15 ottobre 2019, 09:31

Ormai è una persecuzione. Ennesimo esposto presentato contro Aldo Grandi, direttore (ir)responsabile della Gazzetta di Lucca e delle altre Gazzette, da Agnesina Pozzi e pervenuto all'ordine dei giornalisti di Roma il 29 agosto 2019. Nella denuncia si fa riferimento all'articolo pubblicato il 21 agosto 2019 dal titolo "Oltre il circo mediatico, vi spiego perché Bozzetti ha ucciso Yara Gambirasio" a firma della criminologa Anna Vagli.

Per la signora Pozzi l'articolo "non è frutto di attento vaglio professionale e studio su tutti gli atti processuali, n di partecipazione attiva alle 42 udienze o minima parte di esse". Oltre a contenere, sempre secondo la signora Pozzi, "espressioni ingiuriose contro vaie persone, compresi tutti coloro che sostengono il Diritto di un - ogni cittadino a difendersi e che vengono definiti sprezzantemente bossettiani o innocentisti".

Dopo attenta lettura il primo collegio ha ritenuto che il caso non fosse suscettibile di essere preso in considerazione sul piano deontologico: "in verità l'articolo non sembra contenere espressioni offensive o insulti. Si limita piuttosto a esprimere con decisione il punto di vista della criminologa sul processo per l'omicidio della piccola Yara. Non sembra quindi ravvisabile alcuna violazione delle norme deontologiche. Di conseguenza il collegio non ritiene che vi siano elementi per procedere nei confronti del direttore della Gazzetta di Lucca Aldo Grandi". 

Procedimento archiviato perché il fatto non sussiste.


Questo articolo è stato letto volte.


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in L'Evento


Prenota questo spazio


sabato, 22 febbraio 2020, 13:40

Censuravirus, Toscana Tv non manda in onda l'intervista di Mariella Bonacci ad Aldo Grandi

Intervistato e non è la prima volta, da Mariella Bonacci per Toscana Tv, il giornalista non è stato mandato in onda perché il suo linguaggio è offensivo e non educato


sabato, 22 febbraio 2020, 10:12

Gazzette sotto attacco: YouTube rimuove un video del 2017 per 'incitamento all'odio'

E' una dittatura globalizzata senza vergogna e colorata di rosso: per un video ironico e innocente dell'aprile 2017 YouTube ha oscurato per sette giorni la possibilità di caricare video sui nostri giornali. Chi è il delatore?


Prenota questo spazio


sabato, 22 febbraio 2020, 10:11

Coronavirus, in un mondo di ipocriti c'è ancora un gruppo di amici che non si smentiscono mai

In una serata malinconica e con solo sei commensali, le Gazzette hanno voluto fare compagnia e manifestare solidarietà agli amici Lorenzo, Riccardo, Sophia, Davide del Kinki Sushi di S. Anna


martedì, 18 febbraio 2020, 14:08

La piccola Jo, affetta da emimelia tibiale bilaterale, parte per la Florida, dove rimarrà per otto mesi

 La piccola Jo, i cui genitori di origine lucchesi o meglio di Castelnuovo di Garfagnana, l'8 marzo partirà per la Florida dove al Paley Institute, dove rimarrà per otto mesi e sarà sottoposta ai primi tre interventi di ricostruzione delle tibia, il primo dei quali è in programma per il...


sabato, 8 febbraio 2020, 21:19

I Marcucci festeggiano i 100 anni della tata Maria Gianfranceschi

A Montignoso Maria Gianfranceschi ha festeggiato i 100 anni insieme alle suore della casa di risposo che la ospita. Con lei hanno voluto esserci Marialina, Andrea e Paolo che sono cresciuti con le sue cure


martedì, 21 gennaio 2020, 22:25

Anna Vagli bis in Tv a Rai1: dalle Gazzette al piccolo schermo

Anche questa mattina noi delle Gazzette eravamo sintonizzati su Rai 1 per ascoltare l’intervento della nostra collaboratrice e criminologa Anna Vagli. Nuovamente ospite a Storie Italiane