Anno 3°

mercoledì, 20 novembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'Evento

Altro esposto contro Aldo Grandi: archiviato perché il fatto non sussiste

martedì, 15 ottobre 2019, 09:31

Ormai è una persecuzione. Ennesimo esposto presentato contro Aldo Grandi, direttore (ir)responsabile della Gazzetta di Lucca e delle altre Gazzette, da Agnesina Pozzi e pervenuto all'ordine dei giornalisti di Roma il 29 agosto 2019. Nella denuncia si fa riferimento all'articolo pubblicato il 21 agosto 2019 dal titolo "Oltre il circo mediatico, vi spiego perché Bozzetti ha ucciso Yara Gambirasio" a firma della criminologa Anna Vagli.

Per la signora Pozzi l'articolo "non è frutto di attento vaglio professionale e studio su tutti gli atti processuali, n di partecipazione attiva alle 42 udienze o minima parte di esse". Oltre a contenere, sempre secondo la signora Pozzi, "espressioni ingiuriose contro vaie persone, compresi tutti coloro che sostengono il Diritto di un - ogni cittadino a difendersi e che vengono definiti sprezzantemente bossettiani o innocentisti".

Dopo attenta lettura il primo collegio ha ritenuto che il caso non fosse suscettibile di essere preso in considerazione sul piano deontologico: "in verità l'articolo non sembra contenere espressioni offensive o insulti. Si limita piuttosto a esprimere con decisione il punto di vista della criminologa sul processo per l'omicidio della piccola Yara. Non sembra quindi ravvisabile alcuna violazione delle norme deontologiche. Di conseguenza il collegio non ritiene che vi siano elementi per procedere nei confronti del direttore della Gazzetta di Lucca Aldo Grandi". 

Procedimento archiviato perché il fatto non sussiste.


Questo articolo è stato letto volte.


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in L'Evento


Prenota questo spazio


martedì, 19 novembre 2019, 08:43

Record di amore e di longevità per i fratelli Comparini: festa grande per i 60 e 70 anni di matrimonio

In un’epoca in cui i valori e le certezze vengono sempre meno, troviamo ancora chi si è giurato amore eterno e …tale è stato. Un record che, in questo caso, è un doppio record, quello dei fratelli Lorenzo e Carlo Comparini di Filicaia


venerdì, 15 novembre 2019, 16:56

I carabinieri presentano il Calendario Storico e l’Agenda Storica 2020

Stamani, presso il comando provinciale di Lucca, è stato presentato il Calendario Storico e l’Agenda Storica 2020 dell’Arma dei Carabinieri. Analoga cosa è avvenuta a Roma e in tutte le province d’Italia


Prenota questo spazio


giovedì, 14 novembre 2019, 09:19

Tardellli Edilizia by Casarreda rinforza le strutture dei nostri edifici

Tardelli Edilizia by Casarreda, una realtà commerciale della nostra valle in continua evoluzione che mira, oltre all’espansione della parte commerciale della propria attività di magazzino edile, anche alla formazione, e non è poco, dei propri clienti e professionisti che operano nel settore


martedì, 12 novembre 2019, 16:25

Anas: obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali

Anas (Gruppo FS Italiane) ricorda che dal 15 novembre al 15 aprile è in vigore l’obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali su tutte le strade statali e raccordi autostradali in gestione in Toscana. Ciclomotori e motocicli sono esenti dall’obbligo e potranno circolare solo in assenza di precipitazioni nevose...


lunedì, 11 novembre 2019, 17:32

Andrea Marcucci perde l'aplomb: "Il convegno lucchese di Fratelli d'Italia è una schifezza"

"Non consentiremo più al partito di Giorgia Meloni di continuare a coinvolgere il Pd ed il centrosinistra nelle fake news di Bibbiano e di scrivere le mani della sinistra sui bambini"


venerdì, 8 novembre 2019, 13:39

Elisa Corsi è la prima laureata in farmacia del comune di Careggine

Elisa Corsi di Careggine ha conseguito la laurea in Farmacia all'Università di Pisa, al termine del corso quinquennale di laurea specialistica, discutendo con la relatrice  professoressa Simona Rapposelli l’interessante tesi su “Sclerosi multipla: attuali terapie farmacologiche e approcci terapeutici innovativi in fase clinica e preclinica”