auditerigi

Anno X

martedì, 9 marzo 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'Evento

La passione di Momi: 'massacrato' anche il giorno di San Valentino

lunedì, 15 febbraio 2021, 12:22

di aldo grandi - chiara bernardini

Tre video girati amatorialmente e per poche decine dis econdi che danno l'idea di come un  ristoratore che ha voglia solo di lavorare per sé e i propri dipendenti, venga quotidianamente martoriato e massacrato da vigili urbani, polizia e Guardia di Finanza. Anche ieri, infatti, Tito di Momi in via Francesco Baracca a Firenze ha subìto le solite vessazioni e, con lui, anche i suoi clienti che hanno rifiutato di andarsene e hanno accettato anche il rischio di essere multati. E noi siamo con lui, siamo con loro, contro questa dittatura sanitaria che in nome di una virus a mezzo servizio e per conto di un Big Reset voluto dalle élites finanziarie globaliste vuole mettere in ginocchio le eccellenze di questo straordinario Paese.

Vane, purtroppo, per colpa di un Governo di inetti e di parassiti - nel senso che vivono a spese degli italiani che pagano le tasse necessarie a mantenerli - e di un comitato tecnico scientifico disumano, le attese per i ristoratori toscani: alla vigilia del tutto esaurito per la festa degli innamorati, si sono trovati ancora una volta a dover abbassare le saracinesche dei loro locali.

"Adesso basta" è l'eco percepibile tra le categorie della regione le quali, anche ieri mattina, anche le più restie fino ad oggi, hanno aderito all'iniziativa IoApro1501.

https://youtu.be/QADMB0xnPz0

Oggi compirà un mese di vita e Momi, capofila della protesta, è inarrestabile: "Aperti a pranzo e cena come abbiamo sempre fatto, abbiamo creato la giusta atmosfera proprio come fosse un normale San Valentino, come tra l'altro dovrebbe essere - incalza - Negli ultimi giorni moltissime attività hanno contattato me e gli altri sostenitori per capire come aderire all'iniziativa".

 L'ultimo cambiamento di colore sembra dunque essere stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso: "Si sentono presi giustamente in giro. Dopo il nostro incontro a Montecitorio sembrava che le cose sarebbero potute cambiare entro il 14, ma l'ingresso in zona arancione ha dimostrato il contrario - continua Momi - Molte attività hanno deciso di unirsi a noi nel progetto, capendo che l'unica possibilità per non morire è rimboccarsi le maniche autonomamente".

https://youtu.be/mKWbrJXb5yY

IoApro è senza freni, continua a espandersi sempre più, tocca quasi le città di tutta Italia e sembra proprio che non voglia fermarsi: "Ci stiamo organizzando per nuove iniziative in collaborazione con le altre categorie - conclude Momi - Ancora non possiamo esprimerci più di tanto, ma sicuramente il numero di persone esauste è in forte crescita. È arrivato il momento di dire basta tutti insieme".

Video La passione di Momi: 'massacrato' anche il giorno di San Valentino


Questo articolo è stato letto volte.


lamm

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in L'Evento


Prenota questo spazio


domenica, 7 marzo 2021, 08:35

Tanti auguri a Lisetta Pennacchi: 104 anni!

In oltre un secolo di vita, ne ha attraversate tante: per ultima, la pandemia da covid-19. Eppure Lisetta Pennacchi di Pianacci, nel comune di Villa Collemandina, non ha mai perso il suo spirito positivo ed oggi, 7 marzo, festeggerà il traguardo dei 104 anni


sabato, 6 marzo 2021, 20:24

Beatrice Venezi, il 'coraggio' di essere donna

La Conferenza donne democratiche della Toscana - ma che roba è? - la invita a chiedere scusa per aver, semplicemente, detto di essere un direttore d'orchestra preferendolo alla declinazione direttrice e la Laura Boldrini, come al solito, ci ha messo il carico da 11


Prenota questo spazio


venerdì, 5 marzo 2021, 13:16

Assassini! Hanno prodotto 5 milioni di poveri con la gestione del Covid-19

Numeri che non si vedevano dal 2005. Percentuali che azzerano ogni miglioramento registrato fino al 2019. Si tratta della povertà assoluta nel nostro Paese che, dall'avvento del Covid, cresce in maniera esponenziale e non lo dice la Gazzetta o il suo (ir)responsabile direttore, lo dice l'Istat


lunedì, 22 febbraio 2021, 11:04

"Gli eroi di Mussolini" di Aldo Grandi da domani in libreria e in tutti i maggiori store online

Le idee e gli errori di quella gioventù che, nel Ventennio, visse con un unico ideale: servire Mussolini e il regime fascista. A costo di morire. In vendita in libreria e online


venerdì, 19 febbraio 2021, 16:21

100° compleanno speciale per Bruno Martinelli

Il sindaco di Pieve Fosciana, Francesco Angelini, si è recato personalmente a portare gli auguri dell'amministrazione comunale e di tutta la popolazione al concittadino Bruno Martinelli per i suoi 100 anni


lunedì, 15 febbraio 2021, 23:16

Su 'Libero' l'anticipazione dell'uscita del libro Gli eroi di Mussolini di Aldo Grandi

Un articolo a firma di Alberto Busacca a pagina 18 del quotidiano di Vittorio Feltri per presentare il libro Gli eroi di Mussolini - Niccolò Giani e la scuola di mistica fascista in uscita nelle librerie il 23 febbraio per i caratteri di Diarkos edizioni