Anno X

venerdì, 25 giugno 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'Evento

Burro&Alici, la passione di Alessandro Gaddi

sabato, 15 maggio 2021, 09:54

di chiara bernardini

Dimenticate la classica cena. Uscite dalla comfort zone. Il futuro si chiama Burro&Alici e fa capolino a porta San Pietro a Lucca, in via Francesco Carrara.

Lì ad aspettarvi c'è il titolare Alessandro Gaddi, pronto a trasmettere la sua passione attraverso un'incredibile simpatia e professionalità. Senza mai voltarsi indietro, dieci anni fa lascia Castelnuovo, un lavoro sicuro e si avventura verso il raggiungimento dei suoi sogni.

"Burro&Alici nasce dall'idea di creare un ristorante unico, diverso dagli altri - racconta Alessandro - Da noi non vieni per un aperitivo, né per una cena tradizionale, ma contemporaneamente entrambe le cose".

Molto più di una degustazione, il menu del locale, colmo di originalità, salta all'occhio per la vasta scelta di piatti che soltanto lì si possono trovare: l'ultimo arrivato, ad esempio, è composto da una tapas di Black Angus, crema all'uovo, carciofo fritto e bottarga. Questa è solo una delle tante creazioni di Alessandro che personalmente seleziona i prodotti e pensa a come poterli abbinare. Al bando, dunque, la classica bruschetta, o meglio da Burro&Alici non solo è rivisitata, ma accompagnata da una vasta scelta di varianti.

"Dietro le acciughe si cela un modo inimmaginabile, da noi vengono preparate in tutte le salse, nel vero senso della parola - sorride il titolare - Non ho inventato niente di particolare, il pane con sopra il burro e le alici è un grande classico da sempre, io semplicemente ho aggiunto un pizzico di curiosità".

Una scelta vincente e la dimostrazione è evidente guardando i clienti ormai fedeli al locale e l'espressione di chi assaggia invece per la prima volta questi piatti. Dai salumi spagnoli, al baccalà, dalla "tartare a modo nostro" al maritozzo con la salsa cocktail, Burro&Alici profuma di un viaggio verso una località tutta da scoprire, di quell'avventura che vorresti non finisse mai.

Condivisione è la parola d'ordine: "Tutti i nostri piatti sono composti al fine di poter essere assaggiati da ogni persona al tavolo. Ho aperto questo locale con l'idea di lanciare un messaggio, quello che in ogni città ci possa essere una struttura simile. Abbiamo anche una grande selezione di vini artigianali, italiani e non solo. Il punto cardine sono le materie prime scelte al dettaglio - continua Gaddi - Copriamo tutto l'orario serale, compreso il dopo cena. Molti ristoratori alla fine del turno si recano da noi prima di andare a casa. Non solo, certo. Lavoriamo spesso con i residenti e questo ci ha permesso di continuare il nostro mestiere anche negli ultimi due anni, nonostante le ovvie difficoltà che stiamo affrontando nel settore".

La passione che si trasforma in esperienza e l'esperienza che cresce con la passione. Un gioco di parole che somiglia al gusto dei piatti serviti in questo locale che, soltanto nominandolo, aumenta l'acquolina.

Foto Ciprian Gheorghita


Questo articolo è stato letto volte.


lamm

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in L'Evento


Prenota questo spazio


mercoledì, 23 giugno 2021, 20:08

Virginia Volpi, dalle Gazzette alla Tv al volante di una... Mercedes

Virginia Volpi, giornalista cresciuta alle Gazzette, è stata scelta da Guidicar per le sue spiccate doti di comunicabilità per presentare l'iniziativa Discover your city. Video


mercoledì, 23 giugno 2021, 16:53

Il bar-caffè Tessieri inaugura l'estate a suon di musica

Voglia di ripartire, incontrarsi e godersi un drink, accompagnati da buona musica dal vivo, in pieno centro cittadino. È questo il desiderio che ha spinto Filippo Giambastiani, titolare del bar Tessieri di via Santa Croce, a organizzare un'apericena musicale questo sabato (26 giugno) a partire dalle 18.30 in piazza Bernardini


Prenota questo spazio


venerdì, 18 giugno 2021, 09:32

L'illusione della libertà e il Grande Reset: dal paradiso all'inferno

Finalmente, liberi tutti!! Forse l'incubo è finito, forse la Salvifica Iniezione ci ha restituito la libertà. Dimentichiamo Cenerentola e il coprifuoco, godiamoci di nuovo la vita! Cari Italiani, non illudetevi, presto suonerà la campanella come a scuola, per segnalare la fine della Ricreazione


mercoledì, 16 giugno 2021, 14:28

Da oggi la terapia intensiva del San Luca è 'Covid free'

Se nei prossimi giorni non ci saranno problematiche particolari, il reparto intensivo dedicato ai pazienti affetti da Coronavirus è quindi pronto a riaprire - dopo un’attenta opera di sanificazione - come rianimazione no-Covid


martedì, 15 giugno 2021, 12:03

Maxi-colpo in Lucchesia: vinti due milioni di euro con un gratta e vinci

Clamorosa vincita giocando al Gratta e Vinci al bar Catelli: con 20 euro al Maxi-miliardario un anonimo abitante di S. Vito ha portato a casa l'ingente somma


sabato, 12 giugno 2021, 08:39

Una magica notte azzurra sotto il cielo portoghese

Sotto uno splendido cielo stellato sulla rive dell'Oceano, lungo le sponde del placido Guadjana, se tendi l'orecchio sembra di sentire un vecchio ritornello che fa "notte magiche inseguendo un gol"