Anno X

mercoledì, 27 ottobre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'Evento

Il ministro Speranza a Livorno: flash-mob di protesta

domenica, 29 agosto 2021, 14:39

Martedì 31 agosto il ministro della sanità, Roberto Speranza, arriverà a Livorno in occasione della festa del suo partito, Articolo Uno, e nel pomeriggio si recherà all'Arena Astra. Per l’occasione è stato organizzato un flashmob di protesta.

Rita Lombardo, del comitato per la salvaguardia dell'ospedale storico di Livorno e del Parco Pertini, ha messo in evidenza la situazione dei monoblocchi ospedalieri di Lucca, Massa, Pistoia e Prato risultati, a suo parere, deficitari fin dalla loro realizzazione e impossibilitati con il loro ridimensionamento a far fronte all'emergenza di questo terribile momento storico.

“Considerato l'enorme spreco di denaro pubblico nell'aver deciso la costruzione dei suddetti monoblocchi – afferma -, decisione imposta e antidemocratica e con effetti disastrosi della sanità toscana che sono sotto gli occhi di tutti per totale mancanza del territorio e personale medico ed infermieristico a causa dei tagli decisi solo per motivi economici e di risparmio sulla pelle delle persone, e accertato che si continua irrazionalmente e sconsideratamente a voler costruire il solito fallimentare monoblocco anche a Livorno in tempi post-pandemia, oltretutto in un parco pubblico secolare  vero e proprio polmone verde,  con la volontà incomprensibile di abbandonare un ospedale storico a pluri-padiglioni, costato miliardi di soldi pubblici e che risponde alle esigenze costituzionali del diritto pubblico alla salute essendo il nostro anche un ospedale capoluogo di provincia e riferimento delle zone insulari del nostro arcipelago; preso atto di questo blitz della regione che a novembre firma l'accordo per la nuova realizzazione entro il perimetro attuale e, con nuove elezioni comunali ne firma un altro per monoblocco già chiaramente fallimentare sotto tutti i punti di vista, dato che l'azienda sanitaria che amministra quelli già realizzati è in forte deficit, chiediamo aiuto a tutti i cittadini toscani che hanno già subito queste decisioni a spese della propria salute, a far sentire insieme a noi livornesi la loro voce con un flash-mob, silenzioso e distanziato ai sensi delle leggi sulla pandemia, martedì 31 agosto ore 18.00 all'esterno dell'Arena Astra per comunicare l'indignazione del perpetrarsi di scelte scellerate sulla pelle dei cittadini nella "virtuosa" Toscana, dove non esiste territorio e nemmeno ospedali adeguati. Grazie a chi interverrà”.


Questo articolo è stato letto volte.


lamm

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in L'Evento


Prenota questo spazio


venerdì, 22 ottobre 2021, 09:09

Carrara, portavoce di un movimento No-Green pass iscritto nel registro degli indagati: "Fiducia nella magistratura"

Giulio Milani, tra gli esponenti più rappresentativi di Rivoluzione Allegra, uno dei tanti movimenti nati in tutto il paese spontaneamente tra i cittadini che contestano la gestione dell'emergenza sanitaria e la misura che introduce il green pass, è stato iscritto nel registro degli indagati


venerdì, 22 ottobre 2021, 08:46

Enrico Mentana sospeso dall'ordine dei giornalisti di Roma

Il giornalista televisivo Enrico Mentana è stato sospeso dall'ordine dei giornalisti di Roma. Non si conoscono ancora i motivi della decisione


Prenota questo spazio


lunedì, 18 ottobre 2021, 20:35

Sudici

Questa mattina la polizia ha sgomberato il presidio dei portuali di Trieste contrari all'utilizzo del Green Pass azionando gli idranti per disperdere i manifestanti


giovedì, 14 ottobre 2021, 19:26

Green Pass obbligatorio, la grande vergogna e il diritto-dovere di resistere e ribellarsi

Dal 15 ottobre ci saranno cittadini di serie A, ossequiosi alle regole, vaccinati, in possesso del passaporto sanitario e cittadini di serie B, come noi, che non siamo fascisti né razzisti, né no vax, ma che rivendichiamo il diritto di lavorare per tutti mentre la Cgil difende solo i lavoratori...


sabato, 2 ottobre 2021, 11:15

NSC: “Carabinieri forestali, il caso dei trasferimenti d’ufficio per incompatibilità ambientale”

Così il Nuovo Sindacato Carabinieri della provincia di Lucca in un comunicato stampa su un'iniziativa che ha visto coinvolti alcuni militari


mercoledì, 22 settembre 2021, 09:46

“Piccole Auto” a palazzo Pfanner: continua per tutta la settimana l’esposizione con gli “Amici di Barsanti&Matteucci”

Nonostante le condizioni meteorologiche inclementi, l’inaugurazione della manifestazione del 18 settembre a palazzo Pfanner ha visto la partecipazione di tante persone, interessate e curiose alla vista di queste “piccole auto” che hanno fatto la storia del nostro paese