Anno X

mercoledì, 26 gennaio 2022 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'Evento

Gruppo Esedra sostiene "Ora per Dopodinoi APS"

venerdì, 26 novembre 2021, 10:33

“Serata Spettinata” dedicata ai sostenitori dell’associazione “Ora per dopodinoi APS”, tra cui il Gruppo Esedra di Lucca.

Mercoledì 24 novembre presso il teatro verdi di Vicopisano si sono alternati sul palco il presidente del Gruppo Esedra Dott. Aldo Casali, il Sindaco di Vicopisano Matteo Ferrucci, il Presidente Onorario dell’associazione Professor Filippo Muratori, ordinario di Neuropsichiatria Infantile presso l’Università di Pisa e il famoso comico Paolo Migone, per una conclusione di serata all’insegna della risata. Tutti sapientemente coordinati e presentati da Antonio Rossi in qualità di referente dei Bambini delle Fate, impresa sociale che dal 2005 si occupa di assicurare sostegno economico a progetti e percorsi di inclusione sociale gestiti da partner locali a beneficio di famiglie con autismo e altre disabilità.

A fare da cornice gli splendidi ragazzi e ragazze dell’associazione “Ora per dopodinoi APS” progetto toscano di "I Bambini delle Fate", che ha come obiettivo l’inclusione sociale e che attualmente coinvolge circa 30 persone, tra i 18 e i 60 anni circa, con disabilità e in particolare con disturbi dello spettro autistico. La serata è iniziata con la presentazione del progetto e delle attività grazie alle quali si persegue l’obiettivo di introdurre adulti, bambini e bambine in un contesto sociale ed in particolare al mondo del lavoro, della natura e dello sport.

E’ stato quindi chiamato sul Palco il presidente del Gruppo Esedra, Dott. Aldo Casali, il quale, emozionato, dopo aver ricordato la lunga amicizia con Antonio Rossi, ha sottolineato come fin da subito ha deciso di sposare e sostenere questo progetto, condividendone pienamente gli obiettivi. Le Scuole Bilingue del Gruppo Esedra Leading Education infatti hanno come missione non solo quella di accompagnare bambini e ragazzi nel loro percorso di apprendimento e bilinguismo, ma li supportano anche nello sviluppo e nella crescita come persone.

Sostenere il progetto consentirà loro di conoscere da vicino questa realtà contribuendo così all’educazione all’inclusione. Molto interessante l’intervento del presidente onorario dell’associazione Prof. Filippo Muratori: prendendo spunto dalla frase “C'è una strada che va dagli occhi al cuore senza passare per l'intelletto” dello scrittore Gilbert Keith Cherleston, ha sottolineato e argomentato come l’autismo non significhi disinteresse sociale: la spinta a socializzare esiste, ed è forte, solo manifestata diversamente. Presente anche il Sindaco di Vicopisano, Matteo Ferrucci, che ha colto l’occasione per ufficializzare la concessione del palazzetto dello sport all’associazione: questo permetterà al progetto “Baskin”, un’attività sportiva che si ispira al Basket, di potersi sviluppare con maggior efficacia.

Bellissima inoltre la notizia appresa dai presenti circa l’imminente realizzazione di una fabbrica innovativa, prima e unica al mondo, per la produzione di un prodotto anch’esso innovativo. Si tratta di un progetto, “PaperFioc” a cui collabora anche l’Università di Pisa, innovativo soprattutto nella misura in cui consisterà in una fabbrica pensata, voluta e immaginata esclusivamente per far sì che qualunque forma e livello di disabilità possa accedervi. Infine è salita sul palco la star della serata (dopo, ovviamente, ragazzi e ragazze dell’associazione) il comico livornese Paolo Migone che, dopo le sue performance esilaranti con le quali ha strappato risate e applausi da tutta la platea, ha promesso il suo personale contributo all’associazione.


Questo articolo è stato letto volte.


lamm

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in L'Evento


Prenota questo spazio


lunedì, 24 gennaio 2022, 09:44

Oroscopo per il Nuovo Anno sotto il segno del Drago(pardo)

Qualcosa agita i sonni degli Italiani in questi giorni di vigile attesa. Le nuove norme dell'infame lasciapassare verde? Le nuove ondate dei contagi? Le reazioni avverse delle punture? Le morti improvvise e le miocarditi senza correlazione? Neanche per sogno! Tutti sono in ansia per l'elezione del presidente della Repubblica...


domenica, 23 gennaio 2022, 12:34

Coronavirus, 10.904 nuovi casi, età media 36 anni. Ci sono 26 decessi

In Toscana sono 664.247 i casi di positività al Coronavirus, 10.904 in più rispetto a ieri (4.363 confermati con tampone molecolare e 6.541 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono l'1,7% in più rispetto al totale del giorno precedente


Prenota questo spazio


sabato, 22 gennaio 2022, 15:32

Un luogo per non sentirsi mai soli: all’Arancio ha aperto una casa alloggio per anziani autosufficienti

Creare un luogo familiare, di cura e condivisione. È questo l’obiettivo di fondo di Villa Arancio, la casa alloggio che a fine dicembre ha aperto le porte per offrire un’abitazione sia diurna che notturna per anziani autosufficienti, pensata sia per lunghi che per brevi periodi


sabato, 15 gennaio 2022, 17:58

E' in libreria 'L'ultimo legionario' di Aldo Grandi: nel diario di Guido Pallotta a Fiume il sogno di una generazione

Giordano Bruno Guerri, presidente del Vittoriale, ha scritto questa introduzione all'ultimo libro di Aldo Grandi L'ultimo legionario. Un diciottenne a Fiume. Diario inedito di un'impresa impossibile edito da Diarkos


lunedì, 10 gennaio 2022, 21:39

Il morso del... Draghi: guerra ai no vax, colpa loro se gli ospedali rischiano il collasso

"Dobbiamo affrontare un anno di realismo, con prudenza, fiducia e unità". Ecco le parole chiave usate dal premier Draghi durante l'ultima conferenza stampa, assieme al ministro della salute Speranza, al ministro dell'istruzione Bianchi e il coordinatore del comitato medico-scientifico Locatelli


lunedì, 10 gennaio 2022, 08:36

La Gazzetta del Serchio compie 10 anni e cerca nuovi aspiranti cronisti

Traguardo importante per la Gazzetta del Serchio che, nell'anno di (dis)grazia 2022, compirà la bellezza di 10 anni. Per festeggiare, il suo direttore (ir)responsabile lancia un appello a chiunque volesse imparare sul campo il mestiere del giornalista