Anno X

mercoledì, 26 gennaio 2022 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'Evento

La Gazzetta del Serchio compie 10 anni e cerca nuovi aspiranti cronisti

lunedì, 10 gennaio 2022, 08:36

'Bere o affogare' è sempre stato il nostro motto. Lo è stato fin da quando, oramai la bellezza di 10 anni fa, "La Gazzetta del Serchio" provò ad affacciarsi, senza timore, nel panorama editoriale della Mediavalle e Garfagnana con lo scopo di esportare, anche a queste latitudini, un modello di giornalismo che fosse alternativo e militante per distinguersi nel mare piatto dell'informazione non-pensante.

Ci è riuscita: lo ha fatto urlando, scalciando, sgomitando; ma alla fine si è conquistata uno spazio di rilievo tra le testate online, sempre con quello stile pungente, irriverente e, a tratti, dissacrante che ha sempre contraddistinto il suo direttore (ir)responsabile, allergico a qualsiasi forma di servilismo e di prostituzione intellettuale.

Negli anni sono stati tanti i collaboratori che, fedeli al motto di cui sopra, sono stati letteralmente 'gettati' in mare, senza salvagente, in pasto agli squali: alcuni sono affogati subito, altri dopo poche bracciate, altri ancora hanno nuotato a lungo quanto basta per raggiungere l'ambita boa del tesserino di giornalista pubblicista che - sfidiamo qualsiasi altra testata - mai come alla Gazzetta (vera palestra per aspiranti pennivendoli) rappresenta una concreta opportunità e non una chimerica promessa 'acchiappa-stagisti'.

Qui alla Gazzetta funziona così: niente fotocopie, niente veline, niente spinte. Solo gavetta, quella vera. Quella che oggi purtroppo, nell'anno di (dis)grazia 2022, nessun giornale (o quasi) fa fare più ai propri collaboratori per mancanza di tempo, mezzi o, anche solo, per comodità e pigrizia.

Qui si marcia. Sul serio. Non ci si limita a redazionare comunicati stampa o brevi come spesso succede nelle redazioni delle grandi testate. Qui si va sul posto. Ci si muove autonomamente. Si prende iniziativa e si sta tra la gente. Cronaca, conferenze, inchieste, interviste, rubriche, sondaggi. Qui chi vuole imparare un mestiere, lo impara. Stop. Chiedere, per referenze, a tutti i collaboratori che, formatisi alle Gazzette (e sono parecchi ormai), hanno trovato poi la loro strada come addetti stampa, fotografi o giornalisti presso altre testate più accreditate.

Ebbene, se anche tu vuoi metterti in gioco e capire se questa è la tua strada, puoi mandarci un'email all'indirizzo redazione@lagazzettadelserchio.it con allegato il tuo curriculum vitae e un breve testo in cui spieghi il contributo che potresti portare al giornale. I requisiti richiesti sono tre: disponibilità di tempo, patente e mezzo per spostarsi in autonomia. Nient'altro.

Via con le domande.


Questo articolo è stato letto volte.


lamm

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in L'Evento


Prenota questo spazio


lunedì, 24 gennaio 2022, 09:44

Oroscopo per il Nuovo Anno sotto il segno del Drago(pardo)

Qualcosa agita i sonni degli Italiani in questi giorni di vigile attesa. Le nuove norme dell'infame lasciapassare verde? Le nuove ondate dei contagi? Le reazioni avverse delle punture? Le morti improvvise e le miocarditi senza correlazione? Neanche per sogno! Tutti sono in ansia per l'elezione del presidente della Repubblica...


domenica, 23 gennaio 2022, 12:34

Coronavirus, 10.904 nuovi casi, età media 36 anni. Ci sono 26 decessi

In Toscana sono 664.247 i casi di positività al Coronavirus, 10.904 in più rispetto a ieri (4.363 confermati con tampone molecolare e 6.541 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono l'1,7% in più rispetto al totale del giorno precedente


Prenota questo spazio


sabato, 22 gennaio 2022, 15:32

Un luogo per non sentirsi mai soli: all’Arancio ha aperto una casa alloggio per anziani autosufficienti

Creare un luogo familiare, di cura e condivisione. È questo l’obiettivo di fondo di Villa Arancio, la casa alloggio che a fine dicembre ha aperto le porte per offrire un’abitazione sia diurna che notturna per anziani autosufficienti, pensata sia per lunghi che per brevi periodi


sabato, 15 gennaio 2022, 17:58

E' in libreria 'L'ultimo legionario' di Aldo Grandi: nel diario di Guido Pallotta a Fiume il sogno di una generazione

Giordano Bruno Guerri, presidente del Vittoriale, ha scritto questa introduzione all'ultimo libro di Aldo Grandi L'ultimo legionario. Un diciottenne a Fiume. Diario inedito di un'impresa impossibile edito da Diarkos


lunedì, 10 gennaio 2022, 21:39

Il morso del... Draghi: guerra ai no vax, colpa loro se gli ospedali rischiano il collasso

"Dobbiamo affrontare un anno di realismo, con prudenza, fiducia e unità". Ecco le parole chiave usate dal premier Draghi durante l'ultima conferenza stampa, assieme al ministro della salute Speranza, al ministro dell'istruzione Bianchi e il coordinatore del comitato medico-scientifico Locatelli


sabato, 8 gennaio 2022, 19:23

Come gli ebrei: a Lucca appesi cartelli con su scritto 'Ai no vax Zyklon b'

Che coloro che non vogliono vaccinarsi fossero considerati come gli ebrei lo dicevamo già a inizio pandemia, ma non pensavamo che saremmo arrivati ad augurare le camere a gas ai non vaccinati