Anno 3°

domenica, 23 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Mediavalle : pescaglia

Nerone al Teatrino del Fai a Vetriano

lunedì, 16 aprile 2018, 12:39

Domenica 22 aprile, si ride al Teatrino del Fai a Vetriano con una divertentissima parodia goliardica in vernacolo pisano presentata dal Crocchio Goliardi Spensierati.

Il “Crocchio” è una compagnia teatrale studentesca, nata all'Università di Pisa nel lontano 1921, che per decenni ha animato la vita goliardica cittadina ed ancora oggi si propone come il gruppo specializzato in parodie di stampo studentesco in vernacolo pisano, curando la diffusione della cultura vernacola e pisana in genere, con incontri letterari, interventi nelle scuole, collaborazione a riviste del settore. Innumerevoli le repliche ed i successi delle scoppiettanti operette comico-musicali, rappresentate anche al Teatrino, "Francesca da Rimini", "Nerone", "La Traviata", "Otello", tutte interpretate da uomini anche nei ruoli femminili.

Stavolta gli attori del Crocchio presentano "Nerone", uno spettacolo nato nell'immediato dopoguerra per rispondere alla sete di allegria che la popolazione pisana manifestava dopo un periodo di grandi sciagure, rappresentata poi nei maggiori teatri della penisola e fu un cavallo di battaglia della “Brigata dei Dottori” durante gli anni ’50.  

Il testo è stato completamente rimporpettato per le esigenze di un pubblico nuovo anche se fedele alla tradizione, ed un garbato prologo in ottave introduce lo spettatore nell'atmosfera della commedia. L'azione si svolge nella 'asa di Nerone a Bocca d'Arno quando Pisa era "la 'ova dei guerrieri" e 'un c'era i telefanini, tra bizzarre ed imprevedibili situazioni, personaggi della decadente Roma imperiale (i richiami all'attualità non sono pochi…). Imperatori, guerrieri, concubine, vecchi senatori e persino fattucchiere si susseguono in un turbinio di intrighi che tiene lo spettatore col fiato sospeso fino all'incredibile finale a sorpresa.

L’irresistibile balletto goliardico dei “Cosciotti non depilati” è il fiore all'occhiello di questa sgargiante rappresentazione, che riesce a divertire argutamente il pubblico trascinato in un susseguirsi continuo di risate.

Solo su prenotazione (i posti del Teatro più piccolo del mondo sono pochi)

Tel 0583.358131 (Custode ab.- ore pasti)

Info:- faivetriano@fondoambiente.it


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


tuttonatura2016


prenota_spazio


prenota_spazio


Altri articoli in Mediavalle


Prenota questo spazio


domenica, 23 settembre 2018, 09:22

Frati: "Caos rifiuti, smettiamola di prendere in giro i cittadini"

Il consigliere di minoranza Pietro Frati, capogruppo di "Movimento per Coreglia", attacca l'amministrazione comunale sulla raccolta rifiuti sottolineando come, nonostante le rassicurazioni, i disservizi sul territorio siano ancora presenti


sabato, 22 settembre 2018, 15:30

Piano di sviluppo rurale, il Consorzio presenta i lavori in Valfreddana

Per illustrare i progetti realizzati ed in corso d’opera, l’ente consortile organizza una nuova iniziativa pubblica. L’appuntamento è per martedì (25 settembre), a partire dalle 9, nella sala del ristorante “l’Alpino” a Monsagrati, nel comune di Pescaglia


Prenota questo spazio


venerdì, 21 settembre 2018, 14:47

Coreglia, sopralluogo dell'assessore regionale Fratoni

Si è svolto un sopralluogo nel capoluogo, e precisamente nella piazza Mazzini dove il parcheggio denominato “Piantaio” necessita di una attenta e costante valutazione. Già da alcuni mesi l’amministrazione comunale aveva posto attenzione a questa problematica


giovedì, 20 settembre 2018, 16:27

Giornata di festa alla Misericordia: inaugurato il "Largo della Memoria"

Una giornata importante quella di domenica a Piano di Coreglia, che segna un cambio di passo per la Misericordia e per tutta la comunità. Con l’inaugurazione “Largo della Memoria” si sono volute infatti ricordare tutte quelle persone che hanno fatto molto per il paese di Piano di Coreglia


mercoledì, 19 settembre 2018, 17:24

A Colognora di Pescaglia il concerto "Ricordando Giuseppe e Nicola"

Domenica 23 settembre, alle 17,30, nella Chiesa parrocchiale di Colognora di Pescaglia. si svolgerà il concerto dal titolo “Ricordando Giuseppe e Nicola”. Evento ideato dal Maestro Graziano Polidori per ricordare i due giovani scomparsi e che hanno lasciato un grande vuoto nella comunità di Colognora e di S. Vito


martedì, 18 settembre 2018, 14:18

Sviluppo del turismo e tutela del territorio nel piano strutturale intercomunale adottato dal consiglio

Tutela della diversità paesaggistica e dei caratteri culturali tradizionali del territorio, nuove aree turistico ricettive e uno spazio di sosta per i camper, un auditorium per gli eventi culturali, una nuova area di edilizia residenziale pubblica e un cimitero per animali di affezione.


Ricerca nel sito


Tenuta Maria Teresa


prenota_spazio


karisma


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio