Anno 3°

lunedì, 24 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Mediavalle : coreglia antelminelli

Taccini: "Stadio Ghivizzano, quinta proroga richiesta sui lavori"

venerdì, 14 settembre 2018, 08:40

Il consigliere di minoranza Piero Taccini, capogruppo di "Un futuro per Coreglia", torna ad intervenire sul campo sportivo di Ghivizzano segnalando come il comune coreglino abbia richiesto la quinta proroga sul termine dei lavori.

"Siamo arrivati alla quinta proroga richiesta dal comune di Coreglia Antelminelli alla Regione Toscana per avere l’autorizzazione ad allungare il termine dei lavori per il mega campo sportivo di Ghivizzano - esordisce -. Questo è quanto risulta dagli atti inviati dal sindaco Amadei all’ufficio regionale interessato alla questione".

"Come già scritto in precedenti articoli - incalza il consigliere - sono a ripetere che, almeno fino al 2020, la Regione Toscana continuerà ad emettere proroghe a raffica, ovvero quante il comune di Coreglia Antelminelli ne avrà bisogno per portare a compimento l’opera. Quest’ultima proroga è stata richiesta fino al 31 dicembre 2018. E pensare che proprio la Regione Toscana, nella delibera con la quale decideva di elargire il contributo di 1 milione e 200 mila euro per la costruzione del campo sportivo, imponeva il termine dei lavori al 31 marzo 2017. Forse, con un anno e nove mesi di ritardo e circa 40 mila euro di sforamento sull’importo previsto, (probabilmente non saranno gli ultimi) l’opera verrà finalmente completata".

"Detto ciò - attacca Taccini - intendo far presente all’amministrazione comunale alcune considerazioni che dovrà tenere bene in evidenza. Innanzi tutto è necessario il collaudo prima del quale non potrà essere dato il permesso, a chicchessia, di calpestare il campo da gioco, anche in considerazione del fatto che non vi sono convenzioni in essere causa l’inammissibilità del “tacito rinnovo”. In secondo luogo dovrà essere tenuto conto della sentenza 5097/2009 del Consiglio di Stato la quale sancisce che le caratteristiche di una struttura e la sua correlazione con spazi per attività complementari ad elevato valore aggiunto, la rendano in grado di produrre utili e, quindi, la configurano come oggetto di potenziale confronto tra operatori economici".

"La decisione del Consiglio di Stato - spiega il consigliere - interviene sui modelli di gestione degli impianti sportivi definiti dalla disciplina regionale, attuativi della legge 289/2002, art. 90 comma 25, che prefigura un sistema di affidamento in via preferenziale ad associazioni e società sportive dilettantistiche che, ammettendo anche l’affidamento diretto sulla base della non rilevanza economica degli impianti che per caratteristiche, dimensioni ed ubicazione, sono improduttivi di utili o produttivi di utili insufficienti a coprire i costi di gestione. La sentenza scardina questa presunzione di redditività nulla o scarsa degli impianti sportivi perché non ammette più valutazioni a priori ma impone analisi puntuali sulle potenzialità di ogni struttura".

"Questa sentenza - sottolinea Taccini - detta ulteriori precisazioni che l’amministrazione comunale è opportuno ne tenga conto, sia per il campo sportivo di Ghivizzano sia per tutti gli altri impianti sportivi di proprietà comunale, in considerazione anche del fatto che esiste un regolamento comunale che, anche se vetusto, è tutt’ora in vigore".

"Dopo questi meri consigli - conclude -, auguro un buon lavoro alla giunta ed alla maggioranza di questa amministrazione facendo loro presente che il consigliere/gendarme Taccini (così sono stato definito dai signori consiglieri della maggioranza) non si stancherà mai di seguire i loro lavori, elogiandoli per quelli ben riusciti e criticandoli per quelli palesemente errati, soprattutto se dovessero toccare le tasche dei cittadini".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


tuttonatura2016


prenota_spazio


prenota_spazio


Altri articoli in Mediavalle


Prenota questo spazio


domenica, 23 settembre 2018, 09:22

Frati: "Caos rifiuti, smettiamola di prendere in giro i cittadini"

Il consigliere di minoranza Pietro Frati, capogruppo di "Movimento per Coreglia", attacca l'amministrazione comunale sulla raccolta rifiuti sottolineando come, nonostante le rassicurazioni, i disservizi sul territorio siano ancora presenti


sabato, 22 settembre 2018, 15:30

Piano di sviluppo rurale, il Consorzio presenta i lavori in Valfreddana

Per illustrare i progetti realizzati ed in corso d’opera, l’ente consortile organizza una nuova iniziativa pubblica. L’appuntamento è per martedì (25 settembre), a partire dalle 9, nella sala del ristorante “l’Alpino” a Monsagrati, nel comune di Pescaglia


Prenota questo spazio


venerdì, 21 settembre 2018, 14:47

Coreglia, sopralluogo dell'assessore regionale Fratoni

Si è svolto un sopralluogo nel capoluogo, e precisamente nella piazza Mazzini dove il parcheggio denominato “Piantaio” necessita di una attenta e costante valutazione. Già da alcuni mesi l’amministrazione comunale aveva posto attenzione a questa problematica


giovedì, 20 settembre 2018, 16:27

Giornata di festa alla Misericordia: inaugurato il "Largo della Memoria"

Una giornata importante quella di domenica a Piano di Coreglia, che segna un cambio di passo per la Misericordia e per tutta la comunità. Con l’inaugurazione “Largo della Memoria” si sono volute infatti ricordare tutte quelle persone che hanno fatto molto per il paese di Piano di Coreglia


mercoledì, 19 settembre 2018, 17:24

A Colognora di Pescaglia il concerto "Ricordando Giuseppe e Nicola"

Domenica 23 settembre, alle 17,30, nella Chiesa parrocchiale di Colognora di Pescaglia. si svolgerà il concerto dal titolo “Ricordando Giuseppe e Nicola”. Evento ideato dal Maestro Graziano Polidori per ricordare i due giovani scomparsi e che hanno lasciato un grande vuoto nella comunità di Colognora e di S. Vito


martedì, 18 settembre 2018, 14:18

Sviluppo del turismo e tutela del territorio nel piano strutturale intercomunale adottato dal consiglio

Tutela della diversità paesaggistica e dei caratteri culturali tradizionali del territorio, nuove aree turistico ricettive e uno spazio di sosta per i camper, un auditorium per gli eventi culturali, una nuova area di edilizia residenziale pubblica e un cimitero per animali di affezione.


Ricerca nel sito


Tenuta Maria Teresa


prenota_spazio


karisma


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio