Anno 3°

mercoledì, 8 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Mediavalle : coreglia antelminelli

Consiglio, si cerca sostituto della dimissionaria Babboni

venerdì, 9 agosto 2019, 18:43

di andrea cosimini

Seduta "flash" del consiglio comunale a Ghivizzano, nell'afosa serata estiva, che ha visto tra i punti più interessanti all'ordine del giorno l'ennesima surroga di un consigliere di maggioranza, in questo caso Sabrina Babboni, che poco più di un mese fa rassegnò le proprie dimissioni rendendo note, peraltro, le motivazioni a mezzo stampa (leggi qui e qui).

Per la giunta guidata dal sindaco Valerio Amadei si è trattato del terzo pezzo perso per strada in tre anni. Prima di lei, infatti, hanno lasciato l'incarico due assessori esterni, Romina Brugioni, con delega alla cultura, e Massimo Bigiarini, con delega al bilancio. Al posto di Babboni, che aveva le deleghe al turismo e al marketing, doveva subentrare, per ordine di lista rispetto alle ultime votazioni (risalenti al 2015), il candidato consigliere Claudia Semplici. Semplici, però, non ha accettato l'incarico che quindi dovrebbe passare nelle mani di Diego Di Lorenzo. Adesso però la parola spetta a quest'ultimo che dovrà decidere se accettare o meno il ruolo ed entrare in consiglio.

Nulla da eccepire sulla surroga, almeno in consiglio, da parte dei due gruppi di minoranza. Unico "appunto" quello fatto dal capogruppo di "Movimento per Coreglia", Pietro Frati, che ha fatto notare come il punto sulla surroga del consigliere (integrato all'ultimo momento nell'ordine del giorno), da protocollo, doveva risultare inserito "a seguito delle intese intercorse nella riunione dei capigruppo tenutasi nella data di ieri": "Peccato - ha detto Frati - che di questa riunione noi non eravamo al corrente. E non sappiamo se, effettivamente, ci sia stata". Dubbio fugato subito dal primo cittadino che ha parlato di un probabile "refuso" visto che la riunione, appunto, non è avvenuta.

Velocemente si è passati alla discussione sul rinnovo della convenzione in forma associata del nido di San Pietro in Campo dove, quest'anno, si erano iscritti tre bimbi del comune di Coreglia. La convenzione è stata rinnovata fino all'agosto 2022 alle stesse condizioni. In questo caso, la minoranza si è fatta sentire, non tanto in merito alla convenzione in oggetto, quanto, più in generale, alla supervisione delle convenzioni in sé. "Molto spesso - ha incalzato il consigliere Frati - si votano convenzioni più o meno funzionanti. Questa, forse, è una delle convenzioni più "azzeccate". Ma, a mio avviso, sarebbe opportuno un monitoraggio e un controllo delle funzioni associate". 

Piero Taccini, capogruppo di "Un futuro per Coreglia", ha invece chiesto delucidazioni sui costi (riportati in percentuale nella convenzione) al capogruppo di maggioranza Stefano Reali il quale ha risposto: "Per famiglia, il costo è di circa 300 euro a bambino al mese. Per un nido, visti i costi di gestione previsti per legge, è una cifra davvero irrisoria. I genitori dei tre bimbi coreglini che quest'anno risultavano iscritti alla struttura si sono dichiarati soddisfatti". Taccini, sulla convenzione specifica, si è astenuto. Una cosa però l'ha fatta osservare: "Non credo che sia giusto parlare di convenzioni in questa sede (il consiglio). Ho sempre chiesto riunioni di capigruppo apposite per approfondire queste cose e altre (tipo il bilancio)". Un'osservazione, questa, che ha trovato però in disaccordo l'altra consigliera di minoranza, Donatella Poggi, che, all'opposto, ha sostenuto: "A differenza di Taccini, credo che sia proprio il consiglio il luogo adatto per queste discussioni. Ribadisco comunque la mia richiesta di monitorare i flussi annuali rispetto ai costi di gestione".

Il consiglio si è chiuso con l'esposizione del punto sulla variazione di assestamento generale e controllo della salvaguardia degli equilibri di bilancio (bilancio di previsione finanziario 2019-2021) da parte del consigliere delegato al bilancio, Ivo Carrari, che ha trovato tutti d'accordo, tranne l'opposizione che si è dichiarata contraria. 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Mediavalle


Prenota questo spazio


martedì, 7 luglio 2020, 18:03

Gira su mezzo ricercato con carta di circolazione falsa: denunciato

Il 1° luglio una pattuglia della polizia stradale, distaccamento di Bagni di Lucca, nel percorrere la SS. 12 variante di Ponte a Moriano, ha incrociato un autoarticolato, riconoscendolo come veicolo ricercato da due settimane per fermo amministrativo


sabato, 4 luglio 2020, 09:59

Elezioni Coreglia, Italia Viva partecipa a lista civica progressista

Alberto Baccini, coordinatore del gruppo lucchese di Italia Viva "Lucca e i suoi Territori" ha aperto la riunione con una approfondita relazione di politica nazionale ma anche affrontando i temi locali e regionali che si troveranno di fronte nelle prossime elezioni toscane


Prenota questo spazio


venerdì, 3 luglio 2020, 19:39

Pellegrinotti e Simonetti (Lega): "Gazebo a Camporgiano e Bagni di Lucca"

Luigi Pellegrinotti, commissario Lega sezione Mediavalle Garfagnana, e Damiano Simonetti, responsabile relazioni esterne, invitano militanti, sostenitori e tutti i cittadini a partecipare al gazebo che si terranno domani 4 luglio in due comuni della Mediavalle e Garfagnana: a Camporgiano dalle ore 9 alle ore 17 e a Bagni di Lucca...


giovedì, 2 luglio 2020, 21:11

La minoranza: "Consiglio, passate le nostre due mozioni"

Il gruppo consiliare di opposizione "Prima Pescaglia" si dichiara soddisfatto dell'esito dell'ultimo consiglio comunale in cui sono passate le due mozioni da esso presentate


giovedì, 2 luglio 2020, 19:47

Pescaglia, scoppia la… pace in consiglio comunale

Complice un ordine del giorno non particolarmente spinoso, durante il consiglio comunale straordinario di oggi maggioranza e opposizione hanno dato prova di come sia possibile amministrare in sinergia, mettendo da parte la diatriba politica e concorrendo insieme all’interesse dei cittadini e del bene comune


mercoledì, 1 luglio 2020, 08:24

“Lucca Curiosa” gira due video su Celle e il Museo dei Puccini

L’Associazione Culturale “Lucca Curiosa” annuncia di aver girato due piccoli video. Uno riguardante Celle dei Puccini, il piccolo paese che fino al 1971 era semplicemente ''Celle''. Il secondo dedicato espressamente alla Casa-museo dei Puccini


Ricerca nel sito


Tenuta Maria Teresa


ennebicomputers


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio