Anno 3°

giovedì, 6 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Mediavalle

Baldini incontra Grossi (Confindustria): "Il tema dello smaltimento rifiuti fra i più urgenti per la categoria"

lunedì, 27 luglio 2020, 10:38

"Ringrazio il Presidente di Confindustria Toscana Nord Giulio Grossi per aver accolto la mia richiesta di incontro ed avermi ricevuto presso la sede storica di Lucca, in Piazza Bernardini, venerdi scorso 24 luglio, per fare il punto sulle priorità più sentite dalla categoria che sono al centro del confronto e del dibattito politico da parecchie settimane a questa parte". Così interviene Massimiliano Baldini, responsabile enti locali della Lega per la provincia di Lucca.

"Ci siamo concentrati - afferma -, e non poteva essere diverso, sul tema delle infrastrutture ed in particolare su quello della gestione dei rifiuti approfondendo la tematica della realizzazione dei termovalorizzatori di cui la Toscana e' priva, avvalendosi per lo smaltimento di sole discariche. E' un argomento molto delicato come sappiamo bene proprio in Provincia di Lucca dove la vicenda KME ha tenuto e tiene ancora banco in Mediavalle e Garfagnana ma ho capito che e' divenuto altrettanto importante ed urgente per Confindustria, per l'intero contesto industriale regionale ma anche per gli stessi cittadini approntare delle soluzioni concrete - continua Massimiliano Baldini - perche' non e' più possibile affidarsi alle sole discariche, aggravare il traffico veicolare ed inquinante di questi rifiuti che partono dal nostro territorio e finiscono a Brescia o a Terni con camion che fanno su e giu' carichi di rifiuti e far subire al cittadino tasse, tariffe e costi sempre più onerosi. Il principio di prossimita', come mi ha spiegato il Presidente Grossi, deve essere rispettato proprio nell'interesse della tutela ambientale e naturalmente, per non rendere le amministrazioni comunali facilmente ricattabili da parte di tanti cittadini che, in assoluta buona fede ma spesso strumentalizzati oltre misura contestano ogni iniziativa che veda coinvolgere scelte che toccano il proprio territorio, e' doveroso che sia proprio la Regione Toscana a farsi carico della localizzazione degli impianti, scegliendo i siti più adeguati e meno a rischio ma uscendo finalmente da una arretratezza che non e' più tollerabile, specialmente per settori come quello cartario e tessile".

"Ci vuole - conclude l'esponente della Lega - un piano di gestione dei rifiuti che l'attuale Amministrazione Regionale non ha saputo completare malgrado governi da anni, rimanendo al palo, non riuscendo a realizzare alcun impianto e sul quale invece la Lega sta lavorando seriamente a tutti i livelli. Del resto proprio il modello lombardo pubblico-privato, dove governa la Lega, e' quello che ha dato risposte più efficaci sia in termini di costi che di salvaguardia dell'ambiente, sapendo conciliare al meglio tutti i legittimi e variegati interessi in gioco".


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Mediavalle


Prenota questo spazio


giovedì, 6 agosto 2020, 08:56

Elezioni, il tour di Eugenio Giani fa tappa in Valle del Serchio

Il candidato presidente alla regione Toscana, Eugenio Giani, verrà oggi in lucchesia con un programma molto impegnativo. Tra le mete anche Castelnuovo, Castelvecchio e Borgo a Mozzano


mercoledì, 5 agosto 2020, 13:45

A Lucignana la festa patronale di Santo Stefano

Venerdì 7 agosto nella piazza centrale di Lucignana si terrà la quarta edizione della festa patronale di Santo Stefano, a partire dalle ore 19:30


Prenota questo spazio


venerdì, 31 luglio 2020, 16:03

Chiude parco giochi dopo il lockdown. La titolare: "Decisione inevitabile"

Era inevitabile che il coronavirus, dopo le vittime e gli ammalati dal virus, producesse effetti anche sull’economia. Silvia Papeschi, titolare del parco giochi “Bruco Mela” a Piano di Coreglia, ha annunciato di aver dovuto chiudere i battenti dopo il lockdown


venerdì, 31 luglio 2020, 13:00

A Fiano si commemora l'anniversario della morte di don Aldo Mei

'Oltre don Aldo Mei': potrebbe essere questo il filo conduttore del 76esimo anniversario della morte di Don Aldo Mei che dà un significato diverso e, se possibile, ancora più profondo alle commemorazioni organizzate in ricordo del sacerdote di Ruota, morto per mani dei tedeschi il 4 agosto 1944, sugli spalti delle...


venerdì, 31 luglio 2020, 08:51

Il laghetto diventa un invaso antincendio: un altro passo avanti per il Consorzio

Sabato 25 luglio alle 10.30, presso località Case Dalli a Piano di Coreglia, è stata presentata alla presenza di un folto pubblico e delle autorità locali e regionali, la convenzione per l’utilizzo di invaso ai fini della lotta attiva agli incendi boschivi stipulata tra l’Unione dei Comuni Media Valle del...


giovedì, 30 luglio 2020, 19:16

Coronavirus, un nuovo caso in Valle: a Ghivizzano

Il sindaco di Coreglia Antelminelli, Valerio Amadei, conferma di aver ricevuto ufficialmente da parte delle competenti autorità sanitarie, la comunicazione che è stato registrato un caso di contagio al Coronavirus nel proprio territorio


Ricerca nel sito


Tenuta Maria Teresa


ennebicomputers


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio