Anno X

domenica, 7 marzo 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Mediavalle

Guidavano tir nonostante dalla centralina risultassero a riposo: sanzionati

sabato, 20 febbraio 2021, 10:49

La polizia stradale di Lucca in settimana ha fermato lungo la SS12 “dell’Abetone e del Brennero”, nei pressi del comune di Borgo a Mozzano e Coreglia Antelminelli, due TIR con tachigrafo alterato. Entrambi i conducenti, italiani e dipendenti rispettivamente per conto di ditte della provincia di Roma e di Capannori, trasportavano collettame.

Sin dai preliminari accertamenti, i poliziotti dell’unità operativa distaccata di Bagni di Lucca, hanno potuto verificare che qualcosa non andasse, infatti dal controllo del cronotachigrafo in dotazione dei veicoli, i conducenti dovevano essere a riposo e invece stavano guidando tranquillamente come se nulla fosse, in altre parole il camion doveva essere fermo e invece era in movimento.

Tali mezzi pesanti sono infatti dotati, come previsto dalla normativa europea, di un’apparecchiatura elettronica (o analogica per i mezzi più vecchi) che serve a controllare sia la velocità dei TIR, sia i tempi di guida e di riposo dei conducenti con il fine ultimo di tutelare la sicurezza stradale che, se non fossero rispettate le regole imposte per i veicoli di tale stazza, sarebbe messa in grave pericolo.

Non è andata bene ai due furbetti, perché hanno dovuto fare i conti con gli investigatori di Bagni di Lucca, ormai esperti del settore e che ormai da tempo stanno contrastando questo triste fenomeno. Non è infrequente, infatti, un tale criminale comportamento finalizzato, principalmente, a perseguire l’obiettivo di guidare oltre le 9 ore giornaliere massime previste per ottenere un maggiore guadagno economico spesso direttamente proporzionale al numero dei viaggi portati a termine, minando oltre che la tutela dei lavoratori dell’autotrasporto anche la libera concorrenza tra le aziende del settore.

Per ciascuno scatterà il ritiro della patente con decurtazione di 10 punti, una sanzione di circa 2 mila euro e il fermo del veicolo fino a revisione presso autofficina autorizzata, oltre che il sequestro dei marchingegni.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

lamm

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Mediavalle


Prenota questo spazio


sabato, 6 marzo 2021, 19:46

8 marzo: a Coreglia due iniziative per la giornata della donna

L'appuntamento è per domani, domenica 7 marzo, quando alle 10, a Calavorno, sul Corso Nazionale, si terrà l'inaugurazione della panchina rossa, un'iniziativa che nasce per sensibilizzare i cittadini rispetto al femminicidio e contrastare la violenza sulle donne


sabato, 6 marzo 2021, 14:46

Remaschi pensa alle amministrative a Lucca: "Serve percorso condiviso"

'La politica dei caminetti, una modalità da superare per costruire il progetto del centrosinistra per le amministrative lucchesi 2022'. Lo sostiene il coordinatore regionale di Azione, Marco Remaschi, che entra così nel dibattito che sta nascendo rispetto alle elezioni comunali della città capoluogo


Prenota questo spazio


giovedì, 4 marzo 2021, 17:10

Coreglia: i cittadini uniscono le forze e rimuovono i rifiuti abbandonati

Cittadini attenti all'ambiente, uniti per tenere pulito e curato il territorio. È ciò che sta accadendo a Coreglia Antelminelli, dove sempre più persone decidono, con il riconoscimento dell'amministrazione comunale, di interessarsi dei paesi e delle frazioni, riscoprendo così anche un diffuso senso di comunità


giovedì, 4 marzo 2021, 10:22

Frana sulla strada provinciale, Lega: "Serve intervento strutturale"

Viste le numerose richieste pervenute dai cittadini del comune di Pescaglia, inerenti la frana che ha interessato parzialmente la strada provinciale 32 al km 9,300 nelle vicinanze della strada per Villabuona e constatato che ad oggi trascorsi due mesi dall'accaduto, nessun intervento strutturale è stato posto in essere


martedì, 2 marzo 2021, 15:44

Gaia legge i contatori dell'acqua a Pescaglia

È partito il giro di letture dei contatori dell'acqua da parte del Gestore idrico GAIA S.p.A nel comune di Pescaglia. Le letture, che interesseranno circa 2200 utenze, sono iniziate il 2 marzo e si concluderanno entro il 30 aprile


martedì, 2 marzo 2021, 08:30

Si completa la messa in sicurezza dell’abitato di Villa a Roggio

Il Ministero dell'Interno ha finanziato 280 mila euro per completare gli interventi di mitigazione e messa in sicurezza per la riduzione del rischio frana dell'abitato di Villa a Roggio


Ricerca nel sito


Tenuta Maria Teresa


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio