Anno X

martedì, 26 ottobre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Mediavalle

Paolinelli (Ugl): "Obbligo Green pass, ripercussioni sul trasporto pubblico locale"

mercoledì, 13 ottobre 2021, 21:40

In vista dell'entrata in vigore del green pass obbligatorio sui luoghi di lavoro, prevista per venerdì 15 ottobre, anche gli autoferrotranvieri della provincia fanno sentire la propria voce.

"Siamo arrivati ormai alle porte dell'obbligo di green pass per i lavoratori - dichiara il segretario regionale Ugl Autoferro della Toscana Cipriano Paolinelli -, sia nelle aziende pubbliche che private. Da venerdì 15 ottobre, infatti, scatterà il nuovo provvedimento governativo anche per la nostra categoria, quella degli autoferrotranvieri".

"Provvedimento che però – avverte - potrebbe avere ripercussioni sul servizio di trasporto pubblico locale e di conseguenza sull'utenza che ne fa utilizzo, creando di fatto ad entrambi importanti problemi e disagi. In Toscana - afferma ancora il segretario regionale di categoria - sono ancora diverse le difficoltà organizzative per gli autoferrotranvieri nell'applicazione degli obblighi della certificazione verde, con il rischio concreto che diversi lavoratori non riusciranno a svolgere regolarmente il proprio servizio".

"Uno dei modi per ottenere il green-pass, infatti - afferma -, è quello di sottoporsi a tamponi ad intervalli di 48h, ma ad oggi il costo grava solo sulle spalle dei lavoratori e quindi di riflesso anche sulle economie familiari, per non parlare poi delle problematiche e delle difficoltà che si verificheranno nei prossimi giorni relativamente ai tempi per la prenotazione dei tamponi nelle farmacie ecc..., praticamente un vero calvario per i lavoratori!"

"Si prospettano giorni difficili - incalza Paolinelli - anche per le aziende di trasporto pubblico che dovranno coprire comunque il servizio e i turni di lavoro facendo i conti con la eventuale mancanza di personale e per l'utenza e gli studenti, che nel caso potrebbero essere vittime di disagi notevoli".

"Ritengo, volendo anche essere propositivo in merito - conclude Paolinelli - che perlomeno i tamponi i lavoratori che effettuano prestazione lavorativa e/o svolgono servizio di trasporto pubblico, come in questo caso specifico gli autoferrotranvieri, debbano essere esentati dal pagamento dei tamponi, presentando semmai, un'autocertificazione che ne attesti la necessità per poter svolgere l'attività lavorativa. È assurdo e paradossale che ci sia addirittura da pagare per lavorare, visti anche, per i lavoratori della nostra categoria, gli stipendi contrattuali bassi e le altissime responsabilità che gli autoferrotranvieri si assumono ogni giorno".


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

lamm

prenota_spazio


Altri articoli in Mediavalle


Prenota questo spazio


martedì, 26 ottobre 2021, 12:44

Coreglia, nuove misure di sostegno post-Covid

Sostegni economici ai cittadini in difficoltà: l'amministrazione Remaschi promuove nuove misure di solidarietà post-Covid per cittadini e attività commerciali


lunedì, 25 ottobre 2021, 19:10

Lavori pubblici a Coreglia: al via tre interventi molto attesi

Lavori pubblici a Coreglia Antelminelli: al via tre interventi attesi da tutta la popolazione per una somma complessiva di 45mila euro. Il primo e più importante è quello attualmente in corso che riguarda il rifacimento dell'asfalto di una delle porte di accesso al capoluogo, in località Le Prata


Prenota questo spazio


lunedì, 25 ottobre 2021, 13:01

Scoperta maxi-frode tra Mediavalle e Piana: oltre un milione di indennità indebite

Svelato un artificioso meccanismo nei comprensori di Mediavalle e Piana di Lucca che ha consentito a un locale sodalizio di beneficiare, indebitamente, di oltre un milione di euro di indennità, a vario titolo, erogate dall’Inps e dall’Inail. Video


giovedì, 21 ottobre 2021, 15:49

Alla Croce Verde visite gratuite per la prevenzione del tumore al seno

"Abbi cura di te",questo il titolo dell'iniziativa, nata da una collaborazione tra Comune di Coreglia, Croce Verde e associazione "Ritrovo di Roberta" che si inserisce nel mese della prevenzione del tumore al seno portando il 23 ottobre a visite gratuite nel territorio del comune di Coreglia


mercoledì, 20 ottobre 2021, 17:49

Coreglia avrà la sua stagione teatrale

Un calendario di appuntamenti, realizzato in collaborazione con la Fondazione Toscana Spettacolo Onlus, animerà il palcoscenico del Teatro Comunale Alberto Bambi del capoluogo


sabato, 16 ottobre 2021, 16:49

Lucignana: dopo 78 anni torna a casa la medaglietta di Marino Donati

Una storia ritrovata. È quella di Marino Donati, la cui medaglietta, dispersa in Russia durante la ritirata italiana, dopo 78 anni è tornata a casa, a Lucignana. Foto


Ricerca nel sito


Tenuta Maria Teresa


bidiba


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio