Anno 3°

domenica, 18 febbraio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sicurezza sui luoghi di lavoro, in Toscana oltre la metà degli incidenti mortali avviene sulla strada

martedì, 5 dicembre 2017, 16:04

E' la circolazione stradale una delle reali nemiche del lavoratore di oggi. Che corre rischi per la sua incolumità non solo sul luogo di lavoro ma anche e soprattutto sulla strada. E in Toscana oltre la metà degli incidenti sul lavoro mortali sono avvenuti sull'asfalto, una percentuale più alta rispetto alla media italiana.

È quanto raccontano i numeri emersi nel corso del convegno "Sulle ruote della sicurezza: i rischi e le tutele nel mondo dei trasporti" organizzato stamani dalla Regione Toscana al CTO di Firenze per i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (RLS) e tutte le figure della prevenzione previste dal Dlgs 81/08 (Testo unico sulla prevenzione).

In base ai dati INAIL (fonte Open Data), nel 2016 in Italia si sono denunciati 641.345 infortuni sul lavoro. Di questi, 522.861 cioè l'81,53%, sono avvenuti sul luogo di lavoro.

La Toscana rispetta la media, abbiamo 50.110 infortuni denunciati di cui 39.983 cioè il 79,79% sul luogo di lavoro. Il dato significativo per la nostra regione arriva quando si guardano gli incidenti denunciati che sono avvenuti in strada o durante lo spostamento casa/lavoro/casa. Nel 2016 in Toscana sono stati 10127 gli incidenti occorsi su strada in occasione di lavoro, per esempio l'autista o il camionista, oppure quelli in itinere. Una cifra che rappresenta il 20,21% del totale degli incidenti sul lavoro, maggiore quindi della percentuale italiana che si attesta sul 18,48% (118.484 il numero degli incidenti).

Per quanto riguarda gli infortuni mortali, la tendenza toscana si fa ancora più allarmante. In Italia su 1104 incidenti denunciati con esito infausto, 612 sono avvenuti sul luogo di lavoro (55,43%), 204 (18,48%) su strada e 288 (26,09%) in itinere. Quindi la somma di quelli su strada raggiunge il 44,57%. Ma in Toscana, su 75 incidenti mortali totali denunciati, 36 (48%) sono avvenuti su luogo di lavoro, 12 (16%) su strada e ben 27 (36%) in itinere: la percentuale che somma quelli avvenuti sull'asfalto, ovvero il 52%, supera di oltre 7 punti la media italiana.

"L'attenzione e l'impegno della Regione sono alti e costanti – ha detto l'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi - La nostra risposta, oltre a concretizzarsi nella costante presenza nei luoghi di lavoro, vede atti ed investimenti in termini di rafforzamento dei servizi di prevenzione e di progetti che intervengono nei settori lavorativi dove si è registrato il maggior numero di infortuni. In questo contesto abbiamo istituito la rete RLS che è l'apposita struttura dedicata all'informazione e al sostegno dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza mediante molte iniziative formative e informative. Un importante supporto ai RLS è assicurato anche mediante i rapporti diretti quali gli sportelli della prevenzione nelle aziende Usl della Toscana, il coinvolgimento in fase di sopralluoghi nelle loro aziende e numerosi momenti di approfondimento delle tematiche tramite il Bollettino di Informazione "Toscan a RLS"".

"Il maggiore rischio per il lavoratore è la circolazione stradale - conferma il vicedirettore regionale INAIL Mario Papani - il 50% degli infortuni mortali che registra INAIL avviene sulla strada. In parte sono legati all'occasione di lavoro, quindi penso al camionista, all'autista, ma per la maggior parte sono in itinere, quindi si parla del lavoratore che va da casa a lavoro e ha un incidente. Di fatto - prosegue Papani- il lavoratore corre rischi non solo sui luoghi di lavoro ma anche e soprattutto sulla strada. Pensiamo che è diventata legge la nuova modalità di lavoro, il lavoro agile, che permette al lavoratore di svolgere la propria attività in luoghi diversi da quelli classici. Questo comporta uno spostamento di lavoratori e mezzi in modalità prima non previste, e necessariamente comporta l'azione delle pubbliche amministrazioni come INAIL e Asl per andare a individuare questi nuovi rischi emergenti anche sulla strada".

 


marcucci


centro caf strambi


santori


prenota_spazio


Altre notizie brevi


prenota_spazio


venerdì, 16 febbraio 2018, 17:52

Annullato il Veglione della Pentolaccia al Ciocco

E’ stato annullato per motivi tecnici il tradizionale Veglione della Pentolaccia al Renaissance Tuscany, nella tenuta del Ciocco, in programma la sera di domani, 17 febbraio.


venerdì, 16 febbraio 2018, 17:45

Lunedì al Mise Regione e Ministero firmano tre intese per lo sviluppo

 E' in programma per lunedì 19 febbraio alle 12.00 nel salone degli arazzi del Ministero dello sviluppo economico in via Vittorio Veneto a Roma la firma di tre intese per lo sviluppo tra lo stesso ministero e la Regione Toscana.


prenota_spazio


venerdì, 16 febbraio 2018, 15:30

Mallegni e Zucconi incontrano la cittadinanza al Circolo dei Forestieri di Bagni di Lucca

Sabato 24 febbraio alle 10.45, al ristorante Circolo dei Forestieri, in piazza Jean Varraud a Bagni di Lucca, si terrà un incontro, aperto ai cittadini, con i due candidati del centro-destra Massimo Mallegni (candidato al Senato nel collegio di Massa Carrara, Lucca, Pistoia, Prato e Firenze) e Riccardo Zucconi (candidato...


venerdì, 16 febbraio 2018, 14:47

Mallegni (FI) in sala Suffredini a Castelnuovo per parlare di sanità, lavoro e artigianato

Incontro pubblico con Massimo Mallegni aperto ai cittadini, imprenditori e simpatizzanti. Il tre volte sindaco di Pietrasanta e candidato al Senato della Repubblica nel collegio uninominale Toscana 5 che comprende Massa Carrara e Lucca e capolista nel listino proporzionale Toscana 1 che comprende Massa Carrara, Lucca Pistoia, Prato e Firenze è atteso sabato 17 febbraio, alle...


venerdì, 16 febbraio 2018, 14:46

Sportelli Asl in carcere, opportunità di lavoro per i detenuti: un accordo regione-amministrazione penitenziaria

Sportelli amministrativi delle Asl all'interno degli istituti penitenziari. O, viceversa, detenuti che vanno a lavorare nelle sedi Asl. Opportunità lavorative per i detenuti previste dall'accordo di collaborazione tra Regione Toscana e Provveditorato Regionale dell'Amministrazione Penitenziaria per la Toscana e l'Umbria, siglato stamani dall'assessore regionale al diritto alla salute e al...


venerdì, 16 febbraio 2018, 14:44

Stefano Baccelli (Pd) a Pieve San Lorenzo per la presentazione della nuova locomotiva diesel

Stefano Baccelli, candidato del centrosinistra alla Camera dei Deputati nel collegio uninominale di Lucca, Valle del Serchio, Massarosa, Viareggio e Piana di Lucca, domani, sabato 17 febbraio, alle 11 sarà a Pieve San Lorenzo, nel comune di Minucciano, per la presentazione della nuova locomotiva diesel della società Dinazzano Po che si occuperà del trasporto dei...


venerdì, 16 febbraio 2018, 11:45

Elezioni, LeU: domenica Roberto Speranza a Castelnuovo Garfagnana

Roberto Speranza, candidato alla Camera per Liberi e Uguali in Toscana, domenica 18 febbraio sarà a Castelnuovo Garfagnana  (Lu) e a Lucca.


venerdì, 16 febbraio 2018, 11:12

La Regione finanzia la formazione dei disabili non occupati

La Regione Toscana ha emesso un avviso pubblico per finanziare l'attività di formazione dei disabili che in questo momento non siano occupati.


giovedì, 15 febbraio 2018, 17:11

Incontro pubblico con Massimo Mallegni in sala Suffredini a Castelnuovo

Incontro pubblico con Massimo Mallegni aperto ai cittadini, imprenditori e simpatizzanti. Il tre volte sindaco di Pietrasanta e candidato al Senato della Repubblica nel collegio uninominale Toscana 5 che comprende Massa Carrara e Lucca e capolista nel listino proporzionale Toscana 1 che comprende Massa Carrara, Lucca Pistoia, Prato e Firenze è atteso sabato 17 febbraio, alle...


giovedì, 15 febbraio 2018, 12:27

Opportunità di lavoro per i detenuti, domani la firma di un accordo regione-amministrazione penitenziaria

Opportunità lavorative per i detenuti per attività di sportello amministrativo delle aziende sanitarie, sia all'interno degli istituti penitenziari che fuori, nelle sedi Asl. Le prevede un accordo di collaborazione tra Regione Toscana e Provveditorato Regionale dell'Amministrazione Penitenziaria per la Toscana e l'Umbria.


Ricerca nel sito


Associazione Musicale Lucchese


Pucciprogetto legno


osteria le verrucole


prenota_spazio


maranello corse


conflavoro


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio