Anno 3°

venerdì, 14 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Confesercenti: "Saldi, primo bilancio non esaltante"

martedì, 9 gennaio 2018, 11:34

Primo fine settimana di saldi con un bilancio positivo ma senza particolari slanci, complice forse anche un clima piovoso e incerto che non ha certo favorito lo shopping. Da Confesercenti Toscana Nord arriva un primo sommario giudizio su questo fondamentale periodo per il commercio, periodo che negli ultimi anni è chiamato a rimettere in linea di galleggiamento i bilanci di tante attività: basta infatti dire che il volume di affare dei saldi (sia invernali che estivi) è quasi il 40 per cento dell’intero fatturato. 

In questi primi due giorni a Pisa e provincia la spesa media per gli acquisti scontati (ribassi in media tra il 30 e il 40 per cento) è stata di circa 150 euro a persona: nel settore abbigliamento, quello maggiormente attraente per gli amanti dei saldi, a farla da padroni sono stati i così detti capispalla come piumini e cappotti. Stivali per quanto riguarda le calzature ed il classici smartphone nelle grandi catene (che evidentemente considerano anche l’hi tech stagionale). Purtroppo la situazione dell’economia locale, proprio per quanto riguarda il commercio, stenta ancora nonostante qualche piccolo segnale di ripresa. 

“Le vendite di Natale sono state soddisfacenti – spiega Esmeralda Giampaoli, presidente area lucchese di Confesercenti Toscana Nord – ma parlare di ripresa e di crisi alle spalle è un’altra cosa. Come succede ormai da troppi anni, il commercio spera nei saldi per mantenere la linea di galleggiamento”. Saldi che, però, secondo Confesercenti Toscana Nord continuano ad essere troppo anticipati per essere definiti di “fine stagione”. 

Ancora Giampaoli: “Da sempre la formula piace a consumatori e imprese, ma la nostra proposta è far partire i saldi realmente a fine stagione limitandone la durata. Poi possiamo, anche, aprire una discussione su natura e modalità delle vendite promozionali, su chi deve effettuare i controlli necessari, sul rispetto del principio di trasparenza e fiducia nei rapporti con l'utente finale; ma di fatto, senza l’introduzione di una norma che ne regoli data e durata e che dia strumenti e libertà per far competere le nostre piccole imprese, in un contesto diventato fortemente competitivo, sarà sempre più difficile mantenere vivi i nostri centri storici a vantaggio di outlet e grandi centri commerciali. Senza dimenticare iniziative come il Black Friday che finisce per essere un grande saldo anticipato (quest’anno a novembre). E il commercio elettronico che sta avendo crescite importanti ai danni, quasi esclusivamente, dei piccoli negozi”. 

Proprio questi tipi di concorrenza sono una delle cause dei problemi secondo Valentina Cesaretti, responsabile area Lucca e Versilia di Confesercenti Toscana Nord. 

“Abbiamo ampiamente discusso, in questi anni, per arrivare ad una data unica su tutto il territorio nazionale e l’abbiamo ottenuta; però, l’inizio dei saldi invernali, a ridosso del Natale rappresenta una beffa. La maggior parte delle persone preferisce aspettare l’inizio dei saldi per acquistare capi pesanti e di maggior impatto sul budget familiare, imitandosi ad acquistare accessori e piccoli gadgets nel periodo natalizio. A danno del fatturato delle imprese del settore. In un contesto di poca chiarezza, poi, ognuno cerca di arrangiarsi come può: sms, finte vendite promozionali, decine di altri stratagemmi al limite del principio di leale concorrenza; tutto ciò con il rischio di perdere il rapporto di fiducia con il cliente, o quantomeno di alterare uno dei principi cardine del lavoro degli imprenditori, quello della trasparenza. Un necessario un cambiamento è quindi fondamentale. Cambiare si può e si deve cominciando a riportare i saldi a fine stagione, limitarne la durata, rendere tutto chiaro e trasparente è semplice, è nell’interesse di tutti”.


coppi


notini


ristorante ol bugno


prenota_spazio



Altre notizie brevi


puntoeacapo


venerdì, 14 dicembre 2018, 17:12

Arca della Valle e protezione civile di nuovo insieme alla Conad per impacchettare i regali di Natale

I volontari dell'Arca della Valle e della Protezione Civile di Gallicano saranno presenti al centro commerciale Conad Superstore a Gallicano nei giorni 22, 23 e 24 dicembre per impacchettare i regali acquistati all'interno del centro commerciale. Viene richiesta una piccola offerta per ogni pacco natalizio preparato con cura dai volontari.


venerdì, 14 dicembre 2018, 14:41

Vaccino antinfluenzale, Saccardi: "In Toscana non c'è carenza"

"In Toscana non c'è carenza di vaccini antinfluenzali. C'è stata una richiesta maggiore rispetto all'anno scorso, e questo è un buon segno, vuol dire che la campagna di vaccinazione ha funzionato. Per questo i vaccini ordinati alle ditte da Estar sulla base delle richieste delle aziende non sono stati sufficienti,...


conflavoro


venerdì, 14 dicembre 2018, 11:41

Sistema Ambiente, chiusura uffici amministrativi a Lucca e Borgo

“Sistema Ambiente Spa” comunica che gli uffici amministrativi e TIA di Borgo Giannotti e Borgo a Mozzano saranno chiusi al pubblico nei seguenti giorni:


giovedì, 13 dicembre 2018, 17:45

Serata di promozione sociale a Borgo a Mozzano

L'associazione culturale e di promozione sociale A.E.D.O., in occasione della Giornata Internazionale per i Diritti dei Migranti, presenta "L'apolide multiculturale verso una cittadinanza universale": il progetto Sprar nel comune di Borgo a Mozzano, convegno, performance/video "Il Sigillo" e apericena.


martedì, 11 dicembre 2018, 12:34

Sanità, Baccelli interroga la giunta sui tetti massimi per l'acquisto di prestazioni dalle strutture private accreditate

Verificare che le misure contenute nella delibera di Giunta n.1220/2018,  che ridefinisce la materia dei rapporti con il privato convenzionato, non incidano negativamente sulla programmazione delle attività e sulle prestazioni erogate dalle strutture sanitarie accreditate, né tantomeno sui livelli occupazionali; aprire sulla questione un tavolo tra Regione, Azienda Usl Toscana...


lunedì, 10 dicembre 2018, 11:55

Verde pubblico, Confagricoltura Toscana: “Stop a gare al massimo ribasso. Servono nuove norme”

"Con l'arrivo dell'anno nuovo siamo abituati a riempirci di buoni propositi. Purtroppo lo fanno troppo spesso anche quelli che hanno il diritto-dovere di governare la Res Publica. Adesso però le belle parole e le buone intenzioni non bastano più.


venerdì, 7 dicembre 2018, 18:09

Cooperative di comunità, Baccelli (Pd): “Progetti che valorizzano i territori”

Capannori, Gallicano e Fabbriche di Vergemoli: qui stanno prendendo forma delle cooperative di comunità grazie anche al supporto della Regione. Sono stati annunciati oggi infatti dalla Giunta i progetti ammessi a finanziamento per un bando ad hoc, per il quale in tutta la Toscana sono state stanziate risorse per 1...


venerdì, 7 dicembre 2018, 14:30

Coreglia, misure di sostegno per danni del maltempo di ottobre

Sono state definite le procedure per far fronte ai danni occorsi al patrimonio privato ed alle attività produttive a seguito delle calamità naturali che si sono verificate nei giorni 29/30 ottobre 2018 sul territorio della Regione Toscana, perle quali è stato dichiarato lo stato di emergenza e completata la ricognizione...


venerdì, 7 dicembre 2018, 14:28

Maltempo fine ottobre, entro il 14 dicembre le domande per i contributi di "primo sostegno"

Privati e imprese potranno ricevere un primo sostegno economico per i danni subiti in seguito agli eventi di fine ottobre. In base all'ordinanza del Commissario delegato di Protezione civile firmata sulla scorta delle disposizioni nazionali che contemplano il "primo sostegno", le misure prevedono un contributo fino a un massimo di...


venerdì, 7 dicembre 2018, 11:26

Normativa sulle cave, le richieste dei segretari generali toscani Cgil e Uil

Ecco le richieste di Dalida Angelini, segretario generale Cgil Toscana, e Annalisa Nocentini, segretario generale Uil Toscana, in merito alla normativa sulle cave: "La normativa e l'azione nei confronti delle autorizzazioni e dell'attività delle cave - con particolare riferimento per quelle del distretto apuo-versiliese - devono essere improntate alla salvaguardia ambientale,...


Ricerca nel sito


Associazione Musicale Lucchese


prenota_spazio


prenota_spazio


maranello corse


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio

suncar superammortamento