Anno 3°

lunedì, 18 giugno 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Presentata la campagna "il trasformista": iniziativa a puntate per svelare il vero volto delle politiche di Rossi e della Giunta Toscana

giovedì, 11 gennaio 2018, 13:13

La nota è a firma del Partito della Rifondazione Comunista della Toscana: "Sono favorevolissimo al contratto a tutele crescenti (...) giro moltissimo la Toscana e incontro centinaia di lavoratori (...) nessuno mi parla dell'articolo 18". E' Renzi che parla? No è l'attuale presidente della Regione Toscana Enrico Rossi poco più di due anni fa, autorevole esponente di Liberi e Uguali, che oggi dice – fra le altre cose - di voler reintrodurlo e di abolire il Jobs act. A dire il vero il programma di LeU mantiene ambiguità perché, dopo i proclami a favore dell'articolo 18, propone che per tre anni ci sia il contratto a tutele crescenti. Insomma Enrico Rossi è davvero "un programma politico vivente" della sua lista di riferimento.  Rossi rilascia dichiarazioni contro riforme inique e oltretutto del tutto inefficaci portate a casa dal suo ex partito, il PD, ma col PD continua a governare la Toscana, con un patto di ferro per altro rilanciato ultimamente in forma pubblica".

"Come chiamare tutto questo politicamente se non trasformismo? E trasformisti coloro che ne sono i protagonisti? E proprio "il trasformista" è la campagna che oggi lancia il Partito della Rifondazione Comunista della Toscana. Un iniziativa che si sostanzierà attraverso vari canali (social, cartellonistica, volantinaggi, iniziative ecc) con una serie di "puntate" periodiche dedicate a singoli aspetti delle reali politiche della Regione Toscana e del suo presidente: dalla sanità un tempo fiore all'occhiello e oggi con liste d'attesa infinite o indefinite, massacranti riduzioni di operatori e medici, macro strutture ingovernabili e costosissime, ticket e affini in rapida moltiplicazione con il risultato – tutt'altro che non voluto – di portare di fatto o di diritto ad una privatizzazione palese o strisciante e comunque a una destrutturazione del servizio sanitario pubblico e universalistico, pagato sulla pelle dai più deboli. Alle cd "grandi opere" inutili e dannose rilanciate con orgoglio anche ultimamente: mega aeorporto di Firenze, autostrada tirrenica, inceneritori ecc,; il lavoro sempre più scarso dequalificato e precario a fronte di una sbandierata ripresa la cui effettività e consistenza è solo nei sogni di chi la propaganda (con aiuti di ogni genere anche a realtà che poi hanno pensato bene di de localizzare); il dissesto idrogeologico e il consumo di suolo, ecc. Per non parlar del via libera all'amplicamento della base americana di Camp Darby, quando alcuni anni fa la stessa Regione parlava di riconversione a usi civili".

"Questo non il passato (sul quale si può cambiare idea), ma il rivendicato presente e orgogliosamente il futuro delle politiche della Giunta Toscana, quindi di PD e MdP che quella giunta sorreggono, e di Rossi che la guida. "L'esempio di quanto avviene in Toscana – ha dichiarato il segretario nazionale PRC Maurizio Acerbo, intervenuto alla conferenza stampa di questa mattina – è il paradigma di come le chiacchiere stiano a zero. Si può andare a Roma a dichiarare di voler fare, come recita il titolo di un libro di Rossi, le rivoluzioni socialiste, ma i fatti ci dicono che non solohanno sostenuto le politiche neoliberiste per 25 anni, e fino ad oggi al governo del paese, ma che queste si rivendicano  - non escludendole affatto anche per il futuro - e nei territori queste si continuano a praticare e sostenere. Come in Toscana, come a Firenze, ecc. Per questo siamo sempre più convinti che ci voglia un alternativa a questa politica politicante: la vita concreta delle persone, il loro futuro non può aspettare oltre."

"A Maurizio Acerbo ha fatto eco il segretario Regionale PRC Alessandro Favilli: qui si parla di concretezza, delle disuguaglianze e del peggioramento delle condizioni delle cittadine e dei cittadini che queste politiche hanno portato, "il trasformista" è una campagna non su una persona, ma su un certo modo di intendere la politica, che pensa prima ai rappresentanti – novelli principi di Salina – che ai rappresentati, facendosi quindi paradigma di una personalizzazione che è la stessa in cui prosperano quelle elite che la democrazia vorrebbero sotto scacco. E non a caso Rossi ha votato sì al referendum costituzionale. La Toscana, oggi tutt'altro che felix, non merita oltre questi giri di valzer, e lo spirito della nostra campagna è far emergere i fatti, la scelta di campo incontrovertibile fatta dalla politica di MdP e Pd in Toscana".

"Non può essere ulteriormente il tempo di sbiadite copie del "presidente operaio, il presidente imprenditore" di berlusconiana memoria in salsa toscana. Noi stiamo dalla parte del popolo, come dice l'articolo 1 della nostra costituzione, altri l'abbiamo visto il 4 dicembre dell'anno scorso da che parte stavano. Noi siamo per la credibilità della politica e di una sinistra degna di questo nome, per questo siamo e saremo agli antipodi di tutto questo. Perché è politicamente ipocrita, perché certe formule sono definitivamente fallite, perché non c'è più tempo da perdere. Ed è per questo che la lista "Potere al Popolo", di cui siamo tra i promotori, è l unica alternativa al trasformismo".

 


maccheronaia


prenota_spazio


santori


prenota_spazio


Altre notizie brevi


puntoeacapo


lunedì, 18 giugno 2018, 10:31

Stage di strategia poetica a Fornovolasco

Venerdì 29 e sabato 30 giugno week-end-viaggio workshop per adulti con il Piccolo Teatro Sperimentale. Da quanto tempo vorresti fare un'esperienza meravigliosa che possa lasciarti leggerezza e profondità al tempo stesso? Ecco un viaggio in cui potrai rigenerarti, ri-vedere e ri-organizzare tante cose della tua vita: nei boschi della natura e...


domenica, 17 giugno 2018, 19:19

Salta la staccionata e batte la schiena, interviene Pegaso

Brutta avventura per un bimbo di 9 anni che oggi pomeriggio, intorno alle 18.40, ha battuto la schiena dopo essere caduto da una staccionata a Careggine. Pare che il bimbo, nel momento dell'incidente, si trovasse con un gruppo di altri bambini e con i loro accompagnatori in visita ad un parco.


prenota_spazio


sabato, 16 giugno 2018, 19:54

Scontro tra auto e moto a Ponte a Moriano, ferito un motociclista castelnuovese

Brutto incidente nel pomeriggio di oggi, verso le 16.10, presso il ponte Carlo Alberto Dalla Chiesa, tra Lucca e Ponte a Moriano. Un'auto e una moto si sono scontrati e il conducente della seconda, originario di Castelnuovo, è rimasto ferito. Sul posto sono intervenuti un'automedica e un'ambulanza della Croce Rossa.


sabato, 16 giugno 2018, 15:25

Sangue, Stefania Saccardi chiude la Giornata regionale della donazione

"Il futuro ha un cuore antico: un titolo, quello scelto per la Giornata di quest'anno, che ci dice che, pur guardando al futuro, non possiamo dimenticare le nostre radici, su cui è fondato il nostro sistema.


venerdì, 15 giugno 2018, 18:17

Sangue, sabato la Giornata regionale della donazione

"Il futuro ha un cuore antico", questo il titolo scelto quest'anno per la Giornata regionale della donazione di sangue, che si tiene domani, sabato 16 giugno, dalle 9 alle 13, all'Istituto degli Innocenti in piazza Santissima Annunziata, a Firenze.


giovedì, 14 giugno 2018, 15:27

Biglioli (Forza Italia): "Gaia fermi subito lo spostamento della segreteria tecnica di Aulla"

Biglioli (Forza Italia) commenta la notizia di qualche settimana fa di  Gaia S.p.A. in merito alla riorganizzazione delle proprie segreterie tecniche accorpando quella da tempo attiva su Aulla, con competenza per tutta la Lunigiana, con quella presente a Gallicano di Lucca, che si occupa oggi della Garfagnana.


giovedì, 14 giugno 2018, 14:44

Assemblea pubblica de La Libellula lunedì a Bagni di Lucca

La Libellula continua il suo volo sul territorio con una nuova assemblea pubblica che si terrà lunedì 18 giugno alle ore 21 a Bagni di Lucca, presso la Sala Rosa del Circolo dei Forestieri.


giovedì, 14 giugno 2018, 14:37

Concerto degli allievi della Scuola Civica di Musica “Salotti” al Museo Puccini di Celle di Pescaglia

Si svolgerà domani alle ore 21, presso il Museo Puccini di Celle di Pescaglia il concerto dei giovani allievi della Scuola Civica di Musica “Salotti” di Borgo a Mozzano. Ad esibirsi durante la serata con brani di compositori che spazieranno dal periodo classico ai nostri giorni saranno i giovani studenti...


mercoledì, 13 giugno 2018, 16:16

Economia circolare, nasce il tavolo regionale per reimpiegare i rifiuti dei cicli produttivi

La Toscana è avviata a pieno titolo sulla strada dell'economia circolare promossa dalla Commissione europea. La giunta ha appena approvato la costituzione di un tavolo regionale che si occuperà dei principali settori produttivi toscani per i quali esiste ad oggi un problema di chiusura del ciclo di produzione.


mercoledì, 13 giugno 2018, 13:36

Cave, proroga di un anno per i Piani attuativi dei bacini estrattivi

Prorogati di un anno, con scadenza al 5 giugno 2019, i termini per l'approvazione dei Piani Attuativi dei Bacini estrattivi, strumenti previsti dalla legge regionale urbanistica 65/2014 e dal Piano Paesaggistico regionale per assicurare la pianificazione delle attività estrattive e garantire una programmazione che, in un'ottica di insieme, tenga conto...


Ricerca nel sito


Associazione Musicale Lucchese


prenota_spazio


prenota_spazio


maranello corse


conflavoro


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio