Anno 3°

giovedì, 22 febbraio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Centri per l'impiego, in Toscana gli utenti si dicono contenti

domenica, 11 febbraio 2018, 15:58

Tutti in larga parte soddisfatti gli utenti dei centri per l'impiego toscani sparsi per le regione in cinquantatré diversi sedi: soddisfatti sia i lavoratori in cerca di occupazione che le imprese a caccia di profili mirati. E' quanto emerge da due indagini a campione realizzate lo scorso anno, nel 2017. A marzo (leggi on line il rapporto) gli intervistati sono state duemila persone, iscritte tra i disoccupati, che in un anno, tra aprile 2015 e marzo 2016, si sono recate almeno una volta nei centri per l'impiego ed hanno usufruito di un servizio di politica attiva, ovvero dall'orientamento e il bilancio delle competenze alla formazione.

Ebbene, il 92 per cento si è dichiarato molto o abbastanza soddisfatto, rispetto al 40-60 per cento di indagini simili condotte a livello nazionale. In particolare in almeno nove su dieci hanno apprezzato la chiarezza e completezza delle informazioni ricevute, la cortesia e disponibilità degli operatori e la loro competenza. Ne escono promosse a pieni voti anche le attività di orientamento e le informazioni proposte sulla formazione professionale. I più soddisfatti sono soprattutto i lavoratori considerati ‘più fragili' e che con maggiore difficoltà si muovono nel mercato del lavoro.

Ma dei centri per l'impiego toscani un'ottima opinione hanno anche le imprese (leggi on line il rapporto). Su un campione di settecento aziende che in ventuno mesi, tra gennaio 2016 e settembre 2017, si sono rivolte ai centri in cerca di personale, più di otto su dieci si sono dichiarate molto o abbastanza soddisfatte: in particolare per la tempestività nell'invio dei curricula e la professionalità degli operatori.

Tre su quattro si sono inoltre avvalse del servizio di preselezione, che prevede uno screening e l'invio all'impresa di un elenco di candidati che rispondono al profilo richiesto; e di queste, più della metà ha assunto almeno uno dei candidati. Il servizio di incontro tra domanda e offerta è sicuramente il più conosciuto e utilizzato, seguito da quello che si occupa di promuovere i tirocini


marcucci


centro caf strambi


santori


prenota_spazio


Altre notizie brevi


prenota_spazio


mercoledì, 21 febbraio 2018, 16:38

Vaccinazioni in aumento, in Toscana la legge sull'obbligo ha avuto effetto

In Toscana la legge nazionale sull'obbligo delle vaccinazioni ha prodotto il suo effetto. Dal 7 giugno al 31 dicembre 2017, sono 30.586 i bambini e ragazzi "recuperati" in tutte le classi di età (0-16 anni), oltre la metà dei quali, 17.050, nella fascia di età 0-6 anni.


martedì, 20 febbraio 2018, 17:00

Musei, archivi e biblioteche, da oggi più certezze nei finanziamenti

Novità nell'erogazione di finanziamenti a musei, reti di biblioteche e archivi in Toscana. Il sistema introdotto dalla giunta regionale è volto a garantire ai cittadini qualità dei servizi offerti da queste istituzioni culturali e una maggiore continuità.


prenota_spazio


martedì, 20 febbraio 2018, 15:01

Riunita a Parma l'Assemblea della MAB dell’Appennino

L'Assemblea consultiva Mab Unesco si è tenuta a Parma e ha visto una grande partecipazione di amministratori e cittadini dell'Appennino tosco-emiliano. Si è trattato di un passaggio ancora iniziale di valore costituente e fondativo, dopo il primo svoltosi a Reggio Emilia un anno fa.


martedì, 20 febbraio 2018, 13:36

Baccelli (Pd) al mercato di Gallicano

Stefano Baccelli, candidato del centrosinistra alla Camera dei Deputati nel collegio uninominale di Lucca, Valle del Serchio, Massarosa, Viareggio e Piana di Lucca, domani, mercoledì 21 febbraio, alle 9.30 sarà al mercato di Gallicano. Dalle 10, invece, al mercato delle Tagliate di Lucca ci sarà il banchetto informativo del PD.


lunedì, 19 febbraio 2018, 15:23

Imposta di soggiorno, ridefiniti i criteri per l'iscrizione dei comuni all'elenco

La giunta regionale ha approvato una delibera con la quale vengono ridefiniti i criteri per l'iscrizione dei Comuni toscani nell'elenco delle località turistiche o città d'arte ai fini dell'applicazione dell'imposta di soggiorno. I nuovi criteri permetteranno una più semplice procedura per l'individuazione delle cosiddette località turistiche come previsto dalla normativa...


venerdì, 16 febbraio 2018, 17:52

Annullato il Veglione della Pentolaccia al Ciocco

E’ stato annullato per motivi tecnici il tradizionale Veglione della Pentolaccia al Renaissance Tuscany, nella tenuta del Ciocco, in programma la sera di domani, 17 febbraio.


venerdì, 16 febbraio 2018, 17:45

Lunedì al Mise Regione e Ministero firmano tre intese per lo sviluppo

 E' in programma per lunedì 19 febbraio alle 12.00 nel salone degli arazzi del Ministero dello sviluppo economico in via Vittorio Veneto a Roma la firma di tre intese per lo sviluppo tra lo stesso ministero e la Regione Toscana.


venerdì, 16 febbraio 2018, 15:30

Mallegni e Zucconi incontrano la cittadinanza al Circolo dei Forestieri di Bagni di Lucca

Sabato 24 febbraio alle 10.45, al ristorante Circolo dei Forestieri, in piazza Jean Varraud a Bagni di Lucca, si terrà un incontro, aperto ai cittadini, con i due candidati del centro-destra Massimo Mallegni (candidato al Senato nel collegio di Massa Carrara, Lucca, Pistoia, Prato e Firenze) e Riccardo Zucconi (candidato...


venerdì, 16 febbraio 2018, 14:47

Mallegni (FI) in sala Suffredini a Castelnuovo per parlare di sanità, lavoro e artigianato

Incontro pubblico con Massimo Mallegni aperto ai cittadini, imprenditori e simpatizzanti. Il tre volte sindaco di Pietrasanta e candidato al Senato della Repubblica nel collegio uninominale Toscana 5 che comprende Massa Carrara e Lucca e capolista nel listino proporzionale Toscana 1 che comprende Massa Carrara, Lucca Pistoia, Prato e Firenze è atteso sabato 17 febbraio, alle...


venerdì, 16 febbraio 2018, 14:46

Sportelli Asl in carcere, opportunità di lavoro per i detenuti: un accordo regione-amministrazione penitenziaria

Sportelli amministrativi delle Asl all'interno degli istituti penitenziari. O, viceversa, detenuti che vanno a lavorare nelle sedi Asl. Opportunità lavorative per i detenuti previste dall'accordo di collaborazione tra Regione Toscana e Provveditorato Regionale dell'Amministrazione Penitenziaria per la Toscana e l'Umbria, siglato stamani dall'assessore regionale al diritto alla salute e al...


Ricerca nel sito


Associazione Musicale Lucchese


Pucciprogetto legno


osteria le verrucole


prenota_spazio


maranello corse


conflavoro


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio