Anno 3°

venerdì, 21 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Donazioni e trapianti, ancora in crescita in Toscana

mercoledì, 11 aprile 2018, 13:01

Donazioni e trapianti ancora in crescita in Toscana, anche in questi primi mesi del 2018. I dati toscani relativi alle donazioni di organi e tessuti sono più che doppi rispetto alla media nazionale. Sono però in crescita, in Toscana come a livello nazionale, anche le opposizioni, cioè i familiari che rifiutano di donare gli organi del congiunto deceduto.

Il punto su donazioni e trapianti verrà fatto domani, giovedì 12 aprile, nel corso dell'incontro organizzato dall'OTT, Organizzazione Toscana Trapianti, su "Associazioni della donazione e del trapianto di organi, tessuti e cellule: chi siamo e quali sono i nostri programmi". L'incontro, che si terrà nella Sala Pegaso di Palazzo Strozzi Sacrati dalle 15 alle 18, sarà aperto dal saluto dell'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi, per proseguire con l'intervento del coordinatore regionale dei trapianti Adriano Peris su "Il sistema trapianti della Regione Toscana". A seguire Monica Calamai, direttore generale dell'assessorato, condurrà l'incontro con tutte le associazioni toscane (10) impegnate nella donazione e nei trapianti.

Si tratta di un evento nuovo nel suo genere, che vuole non solamente riaffermare l'importanza dei programmi nati dalla collaborazione tra istituzioni e volontariato, ma rendere evidente e tangibile il ruolo e il supporto delle associazioni in questo settore. Le associazioni avranno la possibilità di condividere proposte e programmi. L'impegno del volontariato nelle varie fasi che conducono al trapianto va dall'importante ruolo svolto nella donazione, al mantenimento del benessere delle persone trapiantate, accompagnandole e sostenendole passo passo dopo il trapianto. L'incontro di domani è aperto agli operatori sanitari impegnati nella rete dei trapianti e alla cittadinanza (guarda in Documenti il programma della giornata).

"Da molti anni ormai in Toscana il trend di donazioni e trapianti è in aumento - dice l'assessore Stefania Saccardi - I dati del 2017, e anche quelli del primo trimestre del 2018, parlano di un aumento sia delle donazioni che dei trapianti. I toscani, lo sappiamo, sono generosi, e manifestano questa generosità anche nelle donazioni. Un grazie, quindi, prima di tutto alle famiglie, che in un momento di estrema sofferenza per la perdita del loro congiunto, decidono di donarne gli organi per aiutare altri a vivere. Grazie anche alle tante associazioni impegnate a diffondere la cultura della donazione, che saranno tutte presenti all'incontro di domani; e a tutti gli operatori del nostro servizio sanitario che ogni giorno rendono possibili donazioni e trapianti".

"Il tavolo associazioni-OTT - informa il coordinatore regionale trapianti dottor Adriano Peris - ha lavorato molto in questi ultimi cinque anni, mantenendo attivo il canale comunicativo tra istituzione sanitaria e associazionismo. Questo ha favorito il raggiungimento dei risultati ottenuti dalla rete regionale dei trapianti e ha dato importanti spunti al governo clinico regionale per rendere immediatamente applicabili e ben comprensibili dai cittadini le soluzioni intraprese, sia per il miglioramento progressivo delle donazioni sia per il raggiungimento di livelli di eccellenza nei vari settori del trapianto".

Nel 2017 in Toscana sono stati 100 su un milione di abitanti (PMP = per milione di popolazione) i donatori segnalati (cioè i soggetti con lesioni cerebrali sottoposti ad accertamento di morte encefalica), rispetto ai 45 della media nazionale. Erano stati 95 nel 2016 (rispetto alla media nazionale di 41). E nel primo trimestre del 2018 sono stati 78 PMP (rispetto alla media nazionale di 24).

I donatori effettivi (a cui è stato prelevato almento un organo per il trapianto): nel 2016: 49 PMP (media nazionale 22 PMP); nel 2017: 54 PMP (media nazionale 25 PMP); primo trimestre 2018: 39 PMP (media nazionale 11 PMP).

I donatori utilizzati (donatori effettivi di cui almeno un organo prelevato è stato trapiantato): 2016: 44 PMP (media nazionale 21 PMP); 2017: 48 PMP (media nazionale 24 PMP); primo trimestre 2018: 37 PMP (media nazionale 11 PMP).

Trapianti per milione di popolazione: 2016: 77 (media nazionale 56); 2017: 85 (media nazionale 60); il dato del primo trimestre 2018 non è ancora disponibile.

Sono però in aumento, come già accennato, anche le opposizioni. Dopo un calo nel 2017, in questi primi mesi del 2018 si registra un'impennata di opposizioni (cioè donatori segnalati, ma con diniego al prelievo di organi per trapianto espresso in vita, o espresso dai congiunti aventi diritto): nel 2016 erano state il 34 per cento (media nazionale 32%), erano scese al 27% nel 2017 (media nazionale 29%), per risalire al 42% (media nazionale 33%) in questo primo trimestre del 2018.

"Il fenomeno delle opposizioni, che interessa sia il livello nazionale sia quello regionale - spiega il dottor Peris - è sotto stretta osservazione ed è, attualmente, oggetto di studio attraverso una ricerca intrapresa in collaborazione con le Università di Firenze e di Pisa; inoltre, su tale tema così delicato, è iniziata una cooperazione con l'Agenzia regionale di Sanità (ARS). Le opposizioni alla donazione - chiarisce ancora - hanno come effetto la riduzione ulteriore di disponibilità di organi, per cui la nostra Regione ha ritenuto opportuno intervenire fattivamente in due ambiti: il primo riguarda il progetto "Una scelta in comune", sviluppato in collaborazione con AIDO e con il Centro nazionale trapianti, nell'intento di favorire, nei cittadini che rinnovano la carta di identità, una maggiore consapevolezza sul tema e, dunque, una presa di coscienza relativamente alla donazione ed al trapi anto; il secondo, maggiormente rivolto agli operatori e alle strutture sanitarie, riguarda specificatamente lo studio del fenomeno delle opposizioni".


coppi


notini


ristorante ol bugno


prenota_spazio



Altre notizie brevi


puntoeacapo


venerdì, 21 settembre 2018, 17:19

Presentazione di “Una Vecchia casa di pietra” di Paolo Puliti a Castelnuovo

Sarà presentato sabato 22 settembre alle 18 presso la Sala "L. Suffredini" il libro "Una vecchia casa di pietra" di Paolo Puliti. Alla presentazione oltre all'autore, originario di Castelnuovo, saranno presenti il sindaco Andrea Tagliasacchi e Arturo Bernava in qualità di moderatore


venerdì, 21 settembre 2018, 13:18

Acli Toscana: “Bene la Regione contro la povertà ma non basta”

"In Toscana abbiamo oltre 200mila persone povere o che vivono in uno stato di indigenza. Numeri in aumento, frutto della crisi che ci ha investito dal 2008. Perché la "ripresina" di questi ultimi tempi ha inciso sul reddito pro capite ma ha aumentato anche le disuguaglianze e ha visto crescere...


prenota_spazio


venerdì, 21 settembre 2018, 11:57

Toscana protagonista di Wiki Loves Monuments 2018

Come ogni anno, Il primo di settembre è iniziata in Italia la settima edizione di “Wiki Loves Monuments” (WLM https://wikilovesmonuments.wikimedia.it/), un concorso certificato dal Guinness World Records come il più grande mai organizzato al mondo.


martedì, 18 settembre 2018, 15:43

Agricoltura di presidio sull'Appennino toscano: 25 gli iscritti al Premio Pontremoli

Entra nella fase finale il Premio Pontremoli 2018, bandito dalla CIA-Agricoltori italiani delle province di Lucca e Massa Carrara, e rivolto ai giovani agricoltori toscani che operano in contesti di particolare svantaggio, o d'isolamento geografico e sociale: a chi resta sull'Appennino, e promuove un’agricoltura che è anche presidio del territorio.


lunedì, 17 settembre 2018, 15:34

Piazza al Serchio: il 18 e 19 settembre sospesa l'attività del CUP

Si comunica che nei giorni di martedì 18 e mercoledì 19 settembre sarà sospesa l'attività dello sportello CUP della Casa della Salute di Piazza al Serchio.


lunedì, 17 settembre 2018, 14:52

Il crowdfunding fra i banchi di scuola con Eppela

Aprire una start up grazie al crowdfunding? Si può imparare anche fra i banchi di scuola. Parte oggi l’iniziativa della piattaforma Eppela dal titolo Young Italian Valley, che ha l’obiettivo di formare nuovi imprenditori e di educarli alle nuove forme di finanziamento ‘dal basso’.


sabato, 15 settembre 2018, 10:58

Peste suina, l'allarme di Confagricoltura: "Toscana a rischio, serve un intervento immediato"

"Stiamo correndo un rischio enorme, se la Regione non si muove subito sarà un disastro per molte delle nostre produzioni", così il presidente di Confagricoltura Toscana Francesco Miari Fulcis lancia l'allarme peste suina dopo la conferma da parte della Commissione europea della notifica da parte del Belgio di due casi di peste...


giovedì, 13 settembre 2018, 15:35

Sergio Tortelli presenta il suo libro "La messa è finita"

Il 22 settembre Sergio Tortelli presenta un libro, "La messa è finita", che trattasi di esperienze di vita vissuta direttamente e indirettamente dell'autore, sintetizzate in poesie e racconti.


giovedì, 13 settembre 2018, 10:49

Ponte delle Catene, inaugurazione cartellonistica e defibrillatore

A Chifenti, sabato 15 settembre alle ore 11, si terrà l'inaugurazione della cartellonistica informativa al Ponte delle Catene. Per l'occasione, inaugurazione di un defibrillatore donato dalla Misericordia di Borgo a Mozzano alla cittadinanza.


mercoledì, 12 settembre 2018, 10:38

Vendemmia 2018, Confagricoltura Toscana: "Vino più tipico grazie al ritorno delle 'mezze stagioni'"

Un vino più tipico, con più aromi e profumi. Grazie, anche, al ritorno delle 'mezze stagioni'. Francesco Colpizzi, presidente federazione vitivinicola di Confagricoltura Toscana fa il punto della situazione di un'annata 2018 che ha visto il ritorno delle "mezze stagioni", di una primavera più fresca e dei  temporali tipici dei mesi estivi: "Queste...


Ricerca nel sito


Associazione Musicale Lucchese


prenota_spazio


prenota_spazio


maranello corse


conflavoro


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio