Anno 3°

martedì, 26 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Donazioni e trapianti, ancora in crescita in Toscana

mercoledì, 11 aprile 2018, 13:01

Donazioni e trapianti ancora in crescita in Toscana, anche in questi primi mesi del 2018. I dati toscani relativi alle donazioni di organi e tessuti sono più che doppi rispetto alla media nazionale. Sono però in crescita, in Toscana come a livello nazionale, anche le opposizioni, cioè i familiari che rifiutano di donare gli organi del congiunto deceduto.

Il punto su donazioni e trapianti verrà fatto domani, giovedì 12 aprile, nel corso dell'incontro organizzato dall'OTT, Organizzazione Toscana Trapianti, su "Associazioni della donazione e del trapianto di organi, tessuti e cellule: chi siamo e quali sono i nostri programmi". L'incontro, che si terrà nella Sala Pegaso di Palazzo Strozzi Sacrati dalle 15 alle 18, sarà aperto dal saluto dell'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi, per proseguire con l'intervento del coordinatore regionale dei trapianti Adriano Peris su "Il sistema trapianti della Regione Toscana". A seguire Monica Calamai, direttore generale dell'assessorato, condurrà l'incontro con tutte le associazioni toscane (10) impegnate nella donazione e nei trapianti.

Si tratta di un evento nuovo nel suo genere, che vuole non solamente riaffermare l'importanza dei programmi nati dalla collaborazione tra istituzioni e volontariato, ma rendere evidente e tangibile il ruolo e il supporto delle associazioni in questo settore. Le associazioni avranno la possibilità di condividere proposte e programmi. L'impegno del volontariato nelle varie fasi che conducono al trapianto va dall'importante ruolo svolto nella donazione, al mantenimento del benessere delle persone trapiantate, accompagnandole e sostenendole passo passo dopo il trapianto. L'incontro di domani è aperto agli operatori sanitari impegnati nella rete dei trapianti e alla cittadinanza (guarda in Documenti il programma della giornata).

"Da molti anni ormai in Toscana il trend di donazioni e trapianti è in aumento - dice l'assessore Stefania Saccardi - I dati del 2017, e anche quelli del primo trimestre del 2018, parlano di un aumento sia delle donazioni che dei trapianti. I toscani, lo sappiamo, sono generosi, e manifestano questa generosità anche nelle donazioni. Un grazie, quindi, prima di tutto alle famiglie, che in un momento di estrema sofferenza per la perdita del loro congiunto, decidono di donarne gli organi per aiutare altri a vivere. Grazie anche alle tante associazioni impegnate a diffondere la cultura della donazione, che saranno tutte presenti all'incontro di domani; e a tutti gli operatori del nostro servizio sanitario che ogni giorno rendono possibili donazioni e trapianti".

"Il tavolo associazioni-OTT - informa il coordinatore regionale trapianti dottor Adriano Peris - ha lavorato molto in questi ultimi cinque anni, mantenendo attivo il canale comunicativo tra istituzione sanitaria e associazionismo. Questo ha favorito il raggiungimento dei risultati ottenuti dalla rete regionale dei trapianti e ha dato importanti spunti al governo clinico regionale per rendere immediatamente applicabili e ben comprensibili dai cittadini le soluzioni intraprese, sia per il miglioramento progressivo delle donazioni sia per il raggiungimento di livelli di eccellenza nei vari settori del trapianto".

Nel 2017 in Toscana sono stati 100 su un milione di abitanti (PMP = per milione di popolazione) i donatori segnalati (cioè i soggetti con lesioni cerebrali sottoposti ad accertamento di morte encefalica), rispetto ai 45 della media nazionale. Erano stati 95 nel 2016 (rispetto alla media nazionale di 41). E nel primo trimestre del 2018 sono stati 78 PMP (rispetto alla media nazionale di 24).

I donatori effettivi (a cui è stato prelevato almento un organo per il trapianto): nel 2016: 49 PMP (media nazionale 22 PMP); nel 2017: 54 PMP (media nazionale 25 PMP); primo trimestre 2018: 39 PMP (media nazionale 11 PMP).

I donatori utilizzati (donatori effettivi di cui almeno un organo prelevato è stato trapiantato): 2016: 44 PMP (media nazionale 21 PMP); 2017: 48 PMP (media nazionale 24 PMP); primo trimestre 2018: 37 PMP (media nazionale 11 PMP).

Trapianti per milione di popolazione: 2016: 77 (media nazionale 56); 2017: 85 (media nazionale 60); il dato del primo trimestre 2018 non è ancora disponibile.

Sono però in aumento, come già accennato, anche le opposizioni. Dopo un calo nel 2017, in questi primi mesi del 2018 si registra un'impennata di opposizioni (cioè donatori segnalati, ma con diniego al prelievo di organi per trapianto espresso in vita, o espresso dai congiunti aventi diritto): nel 2016 erano state il 34 per cento (media nazionale 32%), erano scese al 27% nel 2017 (media nazionale 29%), per risalire al 42% (media nazionale 33%) in questo primo trimestre del 2018.

"Il fenomeno delle opposizioni, che interessa sia il livello nazionale sia quello regionale - spiega il dottor Peris - è sotto stretta osservazione ed è, attualmente, oggetto di studio attraverso una ricerca intrapresa in collaborazione con le Università di Firenze e di Pisa; inoltre, su tale tema così delicato, è iniziata una cooperazione con l'Agenzia regionale di Sanità (ARS). Le opposizioni alla donazione - chiarisce ancora - hanno come effetto la riduzione ulteriore di disponibilità di organi, per cui la nostra Regione ha ritenuto opportuno intervenire fattivamente in due ambiti: il primo riguarda il progetto "Una scelta in comune", sviluppato in collaborazione con AIDO e con il Centro nazionale trapianti, nell'intento di favorire, nei cittadini che rinnovano la carta di identità, una maggiore consapevolezza sul tema e, dunque, una presa di coscienza relativamente alla donazione ed al trapi anto; il secondo, maggiormente rivolto agli operatori e alle strutture sanitarie, riguarda specificatamente lo studio del fenomeno delle opposizioni".


coppi


notini


ristorante ol bugno


prenota_spazio



Altre notizie brevi


puntoeacapo


lunedì, 25 marzo 2019, 18:32

Anziana trovata morta in casa

L'episodio è avvenuto stamattina (lunedì 25 marzo). Il corpo di una donna di 83 anni è stato trovato, privo di vita, all'interno della sua abitazione, in Val Fegana, dopo che, per diverso tempo, i familiari non riuscivano più a mettersi in contatto con lei. L'anziana conviveva con la figlia.


lunedì, 25 marzo 2019, 18:02

Codice arancione per vento, coordinamento tecnico in Soup: iniziata la fase di attenzione

Si è tenuto questo pomeriggio presso la sala operativa della Protezione civile regionale il punto di coordinamento tecnico in previsione dell'allerta arancione per vento che scatta stasera dalle 21 fino alla mezzanotte di domani, martedì 26 marzo su tutta la Toscana, ad esclusione delle zone del nord-est e del nord-ovest,...


conflavoro


lunedì, 25 marzo 2019, 13:28

Codice arancione per vento in Toscana: l'appello di Rossi

Dal pomeriggio di oggi forti venti di Grecale interesseranno la Toscana, con raffiche fino a 60-70 km/h sull'Alto Mugello; dalla tarda serata (intorno alle ore 21-22) vento forte da nord-est sulle zone appenniniche in estensione alle zone settentrionali della regione entro la mezzanotte e a tutta la regione nella giornata...


venerdì, 22 marzo 2019, 17:13

Celiachia, ecco dove ritirare il nuovo "codice" per l'acquisto di alimenti

Dal 1° maggio 2019 il buono cartaceo per l’acquisto di prodotti destinati a celiaci non potrà più essere utilizzato e sarà sostituito, in base al progetto di dematerializzazione promosso dalla Regione Toscana, da un cosiddetto “codice celiachia” che, presentato assieme alla tessera sanitaria, permetterà l’acquisto di prodotti alimentari specifici.


sabato, 16 marzo 2019, 14:35

Inaugura il nuovo centro socio-sanitario a Castelnuovo

Lunedì 18 marzo alle 10.30 verrà inaugurato il nuovo centro socio-sanitario di Castelnuovo Garfagnana in via Pio La Torre. Saranno presenti, tra gli altri: la direttrice generale dell’Azienda USL Toscana nord ovest Maria Letizia Casani ed il sindaco di Castelnuovo Garfagnana Andrea Tagliasacchi.


venerdì, 15 marzo 2019, 13:00

Mobilitazione straordinaria del PdF di Lucca per il reddito di maternità

Arriva al rush finale la raccolta firme sul reddito di maternità, la proposta di legge di iniziativa popolare presentata il 28 novembre in Cassazione dal Popolo della Famiglia, che ha superato a febbraio il traguardo delle trentamila firme certificate raccolte ai gazebo. Il Popolo della Famiglia di Lucca ha annunciato per...


giovedì, 14 marzo 2019, 15:14

La Riserva Mab Unesco dell'Appennino tosco-emiliano promuove i "Quaderni per il clima"

La Riserva Mab Unesco dell'Appennino tosco emiliano promuove  i #quaderniperilclima un'iniziativa rivolta a tutte le istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado attraverso la quale studenti e docenti possono riflettere sul tema del cambiamento climatico che oggi rappresenta un grave problema di rilevanza mondiale.


giovedì, 14 marzo 2019, 14:58

La Misericordia di Borgo festeggia il 122° anno di vita inaugurando due nuovi automezzi

La Misericordia di Borgo a Mozzano celebra i suoi 122 anni di vita: risale infatti al 14 marzo 1897 la fondazione della Confraternita, perché in quel giorno si svolse il “Congresso preparatorio per la fondazione”, che doveva affrontare i problemi “dell’assistenza e trasporto allo Spedale dei poveri infermi”.


giovedì, 14 marzo 2019, 10:24

Valle del Serchio, interrogazione di Giovannetti su agevolazioni per la mobilità nelle aree interne

Sconti per i pendolari che per motivi lavorativi percorrono con forte frequenza le autostrade ma anche esenzioni fiscali. Più in generale forme di sostegno alla mobilità per chi vive lontano dai grandi centri e si deve spostare quotidianamente, oltre a un costante lavoro di potenziamento e efficientamento del trasporto pubblico.


mercoledì, 13 marzo 2019, 12:59

Rifiuti, ecco i numeri per contattare l’Ecocentro di San Pietro in Campo

Sono operativi i nuovi numeri telefonici che i cittadini possono utilizzare per contattare l’Ecocentro di San Pietro in Campo e per qualsiasi altra esigenze legata alla raccolta e smaltimento rifiuti nel territorio comunale di Barga. “Adesso – spiega l’assessore all’Ambiente, Giorgio Salvateci – abbiamo questi nuovi numeri per qualsiasi bisogno...


Ricerca nel sito


Associazione Musicale Lucchese


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio

moto