Anno 3°

martedì, 17 luglio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Epatite C, al via il programma per l'eradicazione in tre anni

giovedì, 12 aprile 2018, 13:30

Eradicare il virus dell'epatite C nella popolazione toscana nel corso del triennio 2018-2020, incrementando l'offerta ambulatoriale e curando 6.200 pazienti l'anno. E' il programma per il controllo dell'epatite cronica C in Toscana, varato dalla Regione con una delibera proposta dall'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi e approvata dalla giunta nel corso dell'ultima seduta. Il progetto è stato presentato stamani nel corso del briefing che il presidente Enrico Rossi ha tenuto assieme all'assessore Stefania Saccardi.

"Vogliamo curare bene e quanto prima i nostri cittadini - ha detto Enrico Rossi - E siamo a un livello avanzato di soluzione del problema. Eradicare significa non dover più tenere in cura migliaia e migliaia di persone. Se la malattia si eradica, vuol dire che non si trasmette più".

"Per mettere a punto questo programma abbiamo costituito un gruppo di lavoro con i maggiori esperti in materia - ha spiegato Stefania Saccardi - Per metterlo in atto, è prevista una modifica dell'organizzazione dei servizi e un aumento dell'offerta ambulatoriale. Tra l'altro, più pazienti vengono trattati e più si abbassa il costo del farmaco".

Fin dall'aprile 2012 la Toscana aveva costituito gruppi di lavoro e commissioni ad hoc, e prodotto delibere per la lotta contro il virus HCV (epatite C). Obiettivo, rispondere tempestivamente alle necessità di cura di tutti i pazienti i toscani e garantire loro l'accesso gratuito alla terapia farmacologica.

Nel 2015, la stima della popolazione dei pazienti affetti da HCV in Toscana era di circa 26.000 soggetti. Nel triennio 2015-2017 sono stati trattati, con le nuove terapie, 6.615 pazienti, circa 2.200 all'anno, scelti sulla base dei criteri AIFA, Agenzia italiana del farmaco, (sia i pazienti con forma più avanzata che quelli con forme più lievi: determine AIFA 12 novembre 2014 e 30 marzo 2017). Nello stesso periodo si stima ci sia stata una riduzione dei pazienti da trattare, in conseguenza delle guarigioni ottenute con altri tipi di terapie e/o al decesso dei pazienti, per età avanzata. L'attuale popolazione di pazienti ancora da trattare risulta essere di circa 18.500 pazienti.

Il progetto varato con quest'ultima delibera prevede di trattare gli attuali 18.500 pazienti nell'arco dei prossimi tre anni, 6.221 pazienti ogni anno, con un costo annuo di 44 milioni per l'acquisto del farmaco e l'attività progettuale. Un costo – si precisa nella delibera – destinato a scendere, perché la stima è basata sull'attuale valore medio del singolo trattamento, ma è verosimile che a breve si verifichi una sostanziale riduzione del costo unitario di trattamento legato all'uscita di nuove molecole sul mercato, che determineranno atteggiamenti concorrenziali tra le ditte produttrici.

Per trattare 6.221 pazienti l'anno, si prevede l'incremento dell'offerta ambulatoriale.

Queste le azioni previste dal programma:

- creazione di una cabina di regìa, con il compito di coordinare e monitorizzare il lavoro degli specialisti dei centri prescrittori, uniformarne i comportamenti, organizzare incontri periodici di aggiornamento e discussione di linee guida e buone pratiche verificate sul gestionale regionale, dove vengono registrati i dati di diagnosi e cura, utilizzando un comune modello operativo verificato e certificato. La cabina di regìa sarà composta da rappresentanti dell'assessorato, delle aziende sanitarie e ospedaliero-universitarie, e dei medici di medicina generale.

- sviluppo di un data base on line regionale, che assicuri le funzioni di aggiornamento, in tempo reale, dei pazienti in trattamento/trattati, di raccolta dei dati relativi a efficacia e sicurezza del trattamento, di valutazione e monitoraggio degli esiti a breve/medio/lungo termine (compresi fallimenti o non responders).

- definizione di nuove strategie per il censimento dei pazienti affetti da HCV nel momento della diagnosi: si prevede il coinvolgimento dei laboratori di microbiologia nella definizione di nuove modalità di verifica dei pazienti risultati positivi agli esami di laboratorio ai fini di intercettare pazienti non ancora censiti e indirizzarli verso il trattamento.


coppi



istrionika


castelnuovo


toschi


Altre notizie brevi


puntoeacapo


sabato, 14 luglio 2018, 19:02

Scivola da uno scalino al rifugio Rossi, interviene Pegaso

Si è ferito dopo essere scivolato da uno scalino, nella giornata di oggi (sabato 14 luglio), presso il rifugio Rossi, nel comune di Molazzana, riportando una sospetta frattura al femore. Brutta avventura per un'escursionista che è stato soccorso dall'elicottero Pegaso, atterrato nella piazzola a circa 20 metri dal rifugio, che...


venerdì, 13 luglio 2018, 12:05

Progetto Rinascimento: “Non possono negarlo, BASE produce utili”

Progetto Rinascimento puntualizza sul bilancio di BASE: “Non vogliamo entrare nel merito dei punti che differenziano il bilancio di BASE del 2017 approvato dall'amministratore attuale, Ing. Riccardo Tocchini, rispetto a quello proposto dal precedente amministratore, Ing. Giuseppe Vitiello, prima della sua revoca.


prenota_spazio


martedì, 10 luglio 2018, 17:34

Cammini regionali, Giovannetti (Pd): "Legge importante anche per la Valle del Serchio"

"Non solo la Francigena, ma anche la via del Volto Santo, che attraversa più comuni ed è un percorso unanimemente riconosciuto di pregio: ora con  questa nuova normativa regionale sarà possibile finalmente lavorare per un pieno riconoscimento dei cammini e una loro più facile fruizione e valorizzazione, in tutta la...


lunedì, 9 luglio 2018, 10:18

Cambiano gli orari degli uffici comunali a Bagni di Lucca

Nell’ambito di un programma generale di riordino e miglioramento dei servizi comunali agli utenti, è stato varato un nuovo orario di ricevimento degli uffici comunali uniformandolo tra i servizi stessi ed ampliandolo su più giorni settimanali.A decorrere dal 16/07/2018 le aperture al pubblico saranno le seguenti:


lunedì, 9 luglio 2018, 08:51

A Cardoso la 19^ edizione del tour per le vie del paese

Si terrà a Cardoso il 14 luglio la diciannovesima edizione del tour per le vie del paese. L'evento, organizzato dall'Associazione Paesana in collaborazione con Non Ti Scordar DI Te, Smaskerando e il Circo e la Luna, inizierà ufficialmente alle ore 17 con l'inaugurazione ufficiale della panchina rossa contro la violenza sulle...


lunedì, 9 luglio 2018, 08:47

Ultimo giorno per i 6 mila delegati al congresso annuale dei Testimoni di Geova al Mandela Forum di Firenze

Dopo l’emozionante cerimonia del battesimo di ieri, che ha visto 29 nuovi fedeli unirsi alle file dei Testimoni di Geova, si è concluso oggi al Pala Mandela di Firenze l’ultimo dei tre giorni del congresso “Sii coraggioso" a cui hanno partecipato circa 6 mila delegati provenienti dalla provincia di Lucca,...


venerdì, 6 luglio 2018, 17:28

Economia a rilento e senza slanci, Marcheschi (FdI): "In Toscana si galleggia, fallite le politiche economiche della coppia Rossi-Renzi"

"La relazione annuale di Irpet, se da un lato finalmente riporta timidi segnali di ripresa, dall'altro conferma le debolezze di sistema mai risolte", lo afferma il presidente del gruppo consiliare regionale di Fratelli d'Italia Paolo Marcheschi, "il fatto che l'economia Toscana faccia fatica ad agganciarsi ad una ripresa nazionale sensibilmente...


venerdì, 6 luglio 2018, 08:47

Vizzini (M5S): "Bene tavolo su Kme, monitoriamo il futuro dell'azienda"

"Ieri mattina vi è stato un nuovo appuntamento presso il Ministero dello Sviluppo Economico per il tavolo aperto sulla vicenda Kme. Nel tavolo sono stati discussi i prossimi step riguardanti gli ammortizzatori sociali per i lavoratori dell'azienda nonché le tempistiche riguardanti il piano industriale futuro di Kme.


giovedì, 5 luglio 2018, 12:09

Olivi, Confagricoltura: “La Xylella non è una scia chimica”

"La Xylella non può e non deve essere trattata alla stregua delle scie chimiche o di chissà quale complotto. Non ci stiamo". Reagisce così Francesco Mati, presidente sezione prodotto florovivaistico di Confagricoltura Toscana all'articolo pubblicato sul blog di Beppe Grillo sulla presunta bufala della Xylella che ha attaccato gli olivi in Puglia.


mercoledì, 4 luglio 2018, 20:43

Nel prossimo week-end a Pieve Fosciana tornano le “Griglie in Festa”

Dopo il successo del primo fine settimana, da venerdì 6 a domenica 8 luglio, in piazzale Bersaglieri a Pieve Fosciana, nuovo appuntamento con “Griglie in Festa”, tre serate all’insegna del buon cibo e della musica. Venerdì 6 luglio si inizia con una cena di pesce su prenotazione a 27 euro...


Ricerca nel sito


Associazione Musicale Lucchese


prenota_spazio


prenota_spazio


maranello corse


conflavoro


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio