Anno 3°

giovedì, 16 agosto 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Lavoro, studio nazionale Acli sui “nativi precari”: pronti a rinunciare a soldi e ferie per il posto

martedì, 15 maggio 2018, 10:47

Nascono precari, già disposti a rinunciare ad alcuni diritti pur di tenersi stretto un posto di lavoro, sono i ragazzi nati negli anni '90 - i Millenians -  così come emerso da uno studio nazionale delle Acli. L'indagine, raccolta nel saggio Il Ri(s)catto del Presente. Giovani e lavoro nell'Italia della crisi,  è stata condotta da Iref – Istituto di Ricerche Educative e Formative delle Acli Nazionali nella modalità web survey e coinvolgendo 2.500 under 30 italiani. Scopo dello studio, capire le modalità di approccio al mondo del lavoro e la capacità di adattamento dei Millennials.

"Sono nativi precari e affrontano il mondo del lavoro e soprattutto le difficoltà con molto più realismo e coraggio di quanto si creda", commenta il presidente delle Acli toscane,  Giacomo Martelli. La ricerca ha evidenziato un'obbedienza preventiva alla precarietà, una sospensione dei propri diritti vissuta come una forma di adattamento dovuta al sistema del nuovo mondo del lavoro. Il 27,6% degli intervistati rinuncerebbe ai giorni festivi per mantenere il posto di lavoro, ma le percentuali scendono a favore di diritti più elementari, come i giorni di malattia retribuiti, e solo il 10,5% potrebbe rinunciarci. Il  12,4% si farebbe pagare meno del dovuto per tenersi il posto di lavoro e il 16,7% non andrebbe in vacanza pur di lavorare. Per il lavoro dei sogni accetterebbero anche di lavorare un periodo gratis (il 33,2%) e il 38% sarebbe disposto anche a lavorare nel tempo libero.

"La formazione è la risposta - commenta Martelli - E' più che mai urgente un piano per i giovani che coinvolga formazione e percorsi professionalizzanti. Dobbiamo imparare a leggere la realtà e dall'indagine condotta è chiaro che c'è troppo poca connessione tra formazione e mondo del lavoro, da qui poi si genera dispersione scolastica e la rinuncia alla ricerca di un'occupazione. E' necessario un potenziamento e un aggiornamento delle qualifiche e dei diplomi professionalizzanti che siano corrispondenti a ciò che il mercato del lavoro richiede. La formazione deve diventare un nuovo diritto del lavoro." Altro punto chiave, le modalità di ricerca del lavoro. "Dobbiamo implementare meccanismi più efficaci per la selezione del personale e per  migliorare l'incontro tra domanda e offerta, un nuovo sistema che parta proprio dal mondo della scuola".

 


coppi


settimana commercio


ristorante ol bugno


castelnuovo



Altre notizie brevi


puntoeacapo


lunedì, 13 agosto 2018, 12:32

Agriturismi, in Toscana calo del 5 per cento nelle prenotazioni

Un calo del 5 per cento, con prenotazioni last minute e una minore capacità di spesa. È un'estate in salita per gli agriturismi toscani, così come emerge dalle stime di Agriturist – Confagricoltura Toscana.


venerdì, 10 agosto 2018, 14:09

A Ferragosto non verrà effettuata la raccolta dei rifiuti a Barga

L’amministrazione comunale di Barga, con l’assessore all’ambiente Giorgio Salvateci, informa che in occasione del Ferragosto non verrà effettuata la consueta raccolta dei rifiuti. Questo riguarderà sia le utenze domestiche che quelle commerciali.


prenota_spazio


venerdì, 10 agosto 2018, 14:04

Acqua non potabile a Coreglia, scatta l'ordinanza

L'ordinanza è indirizzata a chi utilizza l'acquedotto de "Le Vene", a Coreglia, per via dell'acqua non potabile fino a nuova ordinanza che va bollita almeno 10 minuti per uso domestico. Per Coreglia capoluogo, invece, non sono state riscontrate anomalie.


giovedì, 9 agosto 2018, 15:21

Medicina legale a Lucca ed in Valle del Serchio: alcune variazioni di servizi nella settimana di ferragosto

L’Azienda USL Toscana nord ovest comunica alcune variazioni temporanee dei servizi della Medicina Legale nell’ambito territoriale di Lucca nel corso della settimana di ferragosto.


giovedì, 9 agosto 2018, 12:27

Denunciato un rumeno dalla radiomobile dei carabinieri

Il radiomobile della compagnia dei carabinieri di Castelnuovo di Garfagnana ha denunciato in stato di libertà un rumeno di 24 anni, disoccupato e pluripregiudicato, per violazione della legge sugli stranieri in quanto colpito da un decreto di allontanamento dal territorio nazionale emesso dalla prefettura di Milano.


giovedì, 9 agosto 2018, 12:26

Guida in stato di ebbrezza, denunciato a Molazzana

I carabinieri della stazione di Castelnuovo di Garfagnana, a Molazzana, hanno denunciato a piede libero un 42enne del luogo per guida in stato d’ebbrezza alcolica poiché, alla guida della propria auto e sottoposto all’esame strumentale, risultava positivo con un tasso alcolemico pari a 2,18 g/l.


mercoledì, 8 agosto 2018, 14:00

Cade da oltre quattro metri, soccorso da Pegaso

Stamattina, intorno alle 11, un uomo è rimasto ferito a Castelnuovo di Garfagnana dopo una caduta in casa da oltre quattro metri. Vista la dinamica il 118 ha mandato sul posto, in codice rosso, l'elisoccorso Pegaso per trasferire il paziente d'urgenza all'ospedale Cisanello.


mercoledì, 8 agosto 2018, 13:43

A Sant'Anastasio la prima Festa della Birra "Petrognola"

Prima Festa della Birra "Petrognola" del mastro birrario Roberto Giannarelli venerdì 17 e sabato 18 agosto al campo sportivo di S.Anastasio a Piazza al Serchio. Oltre a tanta birra Petrognola, sarà possibile gustare lo stinco con patate o crauti, il pollo alla birra e altre leccornie. Sarà presente il mastro birraio Roberto Giannarelli.


mercoledì, 8 agosto 2018, 09:02

A Barga lettura di “Libere donne”

Venerdì 10 agosto alle 17:30, la Biblioteca di Barga in collaborazione con le Commissione Pari opportunità, ospiterà un evento tutto al femminile. "Libere donne", letture tratte da un testo liberamente ispirato al libro " le libere donne di Magliano" di Tonino, adattamento drammaturgico di Maurizio Biagioni Letture a cure di...


martedì, 7 agosto 2018, 16:08

Trovato morto nella sua auto giovane garfagnino

E' stato trovato morto nella sua auto stamattina, intorno all'ora di pranzo, nel quartiere di Sant'Anna a Lucca. Vittima un operaio di 31 anni, Claudio Pellegrinucci, originario di Molazzana, che è stato trovato senza vita, probabilmente, per cause naturali.


Ricerca nel sito


Associazione Musicale Lucchese


prenota_spazio


prenota_spazio


maranello corse


conflavoro


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio