Anno 3°

domenica, 20 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Economia circolare, nasce il tavolo regionale per reimpiegare i rifiuti dei cicli produttivi

mercoledì, 13 giugno 2018, 16:16

La Toscana è avviata a pieno titolo sulla strada dell'economia circolare promossa dalla Commissione europea. La giunta ha appena approvato la costituzione di un tavolo regionale che si occuperà dei principali settori produttivi toscani per i quali esiste ad oggi un problema di chiusura del ciclo di produzione. Obiettivo del tavolo: favorire il reimpiego degli scarti condividendo con le imprese e le associazioni di categoria una serie di attività di ricerca e innovazione volte a favorire le migliori forme di riuso, riciclo e recupero.

Il tavolo cercherà anche di prevedere le migliori forme di smaltimento di ciò che eventualmente residuasse dal ciclo, studiando le destinazioni ultime degli scarti finali delle lavorazioni (cioè quei rifiuti che non sono riutilizzabili, né recuperabili o riciclabili). I settori individuati sono: lapideo con particolare riferimento all'estrazione del marmo, cartario, tessile, cuoio, metallurgico e cantieristica, chimica con riferimento agli scarti della produzione e infine oro. Presieduto dal presidente della Regione Enrico Rossi, il tavolo sarà composto dagli assessori all'ambiente Federica Fratoni, attività produttive, Stefano Ciuoffo e ricerca Monica Barni. Inoltre da Arpat, Arrr e Irpet, insieme a rappresentanti delle Università della Toscana e di altri istituti di ricerca come Cnr, Enea e Istituto Italiano di tecnologia, dal le associazioni degli imprenditori dei settori produttivi, e dai presidenti dei comitati di indirizzo dei Distretti Tecnologici che corrispondono ai settori produttivi indicati.

"Questa è una delibera che si inserisce in una strategia più complessiva, quella di declinare anche in Toscana in modo virtuoso i principi dell'economia circolare sui quali l'Europa punta in maniera prevalente – ha detto il presidente Rossi - E' chiaro che non possiamo parlare solo di rifiuti urbani quando i quattro quinti dei rifiuti prodotti vengono dai processi produttivi, cioè dalle nostre aziende. I rifiuti rappresentano davvero un valore e tale valore deve essere messo a patrimonio comune. E' una nuova frontiera che vogliamo seguire in modo concreto, coinvolgendo tutti i soggetti che a vario titolo sono parte del percorso, per fare della Toscana un modello a livello europeo".

"Quindi l'idea è quindi quella costituire tavoli di confronto sistematici con i distretti produttivi toscani arricchiti dei nuovi distretti tecnologici recentemente costituiti – ha proseguito l'assessore Fratoni - che consentano di stimolare la giusta innovazione e ricerca per realizzare la chiusura del ciclo produttivo, mi riferisco ad esempio ai tessili, al cuoio, al lapideo, cartario. Da un lato riduciamo il conferimento in discarica e dall'altro sviluppiamo economia e occupazione. Ci siamo concentrati anche sui rifiuti urbani perché volendo raggiungere il 70% di raccolta differenziata al 2020 dobbiamo fare in modo che le frazioni differenziate vengano effettivamente avviate a recupero".

"Per il vetro - ha concluso Fratoni - c'è già un'accordo importante di Revet con il gruppo Zignago ma dobbiamo fare la stessa cosa per la carta con il nostro distretto cartario e per l'organico che oggi viene impiegato attraverso le nuove tecnologie per la produzione di ammendante ma anche di biometano da usare per la trazione dei veicoli a motore o in rete".

Sarà quindi costituito anche un tavolo propriamente dedicato alla raccolta differenziata allo scopo di individuare le modalità di coinvolgimento del mondo dell'industria toscana nell'impiego delle componenti carta, vetro, plastica e organico derivanti da raccolta differenziata e quindi prodotti in ambito domestico.

Qualche dato: in Toscana nel 2015 (dati del Modello unico dichiarazione ambientale) il settore conciario ha prodotto 125mila tonnellate di rifiuti, il lapideo 213mila tonnellate, i rifiuti da costruzioni sono stati 2 milioni e 220mila tonnellate, il cartario 300mila tonnellate di cui 120mila tonnellate di pulper, il tessile 80mila tonnellate.

 


coppi


notini


ristorante ol bugno


prenota_spazio



Altre notizie brevi


puntoeacapo


sabato, 19 gennaio 2019, 11:45

Reddito cittadinanza, Martelli (Acli Toscana): “Rischio flop in Toscana”

"Il Reddito di cittadinanza così come è stato varato dal Governo rischia di non dare le risposte promesse alla Toscana, o perlomeno alla sua fascia di popolazione più povera, sia per motivi quantitativi che di concezione" così Giacomo Martelli, presidente delle Acli della Toscana sui possibili effetti del RdC in Toscana.


venerdì, 18 gennaio 2019, 17:26

Monitoraggio ponti, al via i controlli dei tecnici: 164 le strutture sotto esame

Termina oggi il primo ciclo dei corsi di formazione dei tecnici scelti dalla Federazione regionale degli ingegneri per effettuare i controlli su 164 insieme di ponti selezionati da Regione, Province, Città Metropolitana e Anci, in seguito all'accordo sottoscritto nell'agosto scorso.


conflavoro


venerdì, 18 gennaio 2019, 11:48

70enne muore dopo la caduta da un edificio

Stamattina la Misericordia di Borgo a Mozzano, con medico a bordo, è intervenuta in località Roncato a Diecimo, nel comune di Borgo a Mozzano, per un uomo di 70 anni caduto dal quarto piano di un edificio.Era stato allertato anche Pegaso, ma il personale sul posto ha verificato e comunicato il...


venerdì, 18 gennaio 2019, 11:12

A Fabbriche di Vergemoli nasce una cooperativa di comunità

L'assessore alla presidenza Vittorio Bugli sarà il 17 gennaio a Fabbriche di Vergemoli, in provincia di Lucca, per la presentazione della cooperativa di comunità "Dispensa Montana". Si tratta di una delle venticinque esperienze in tutta la Toscana che la giunta regionale ha finanziato complessivamente a dicembre con un milione e...


giovedì, 17 gennaio 2019, 22:13

Foreste, Remaschi: "Dalla Regione oltre 150 milioni per le foreste"

"La Regione destina consistenti risorse al suo patrimonio forestale ,sia attraverso il suo bilancio, sia attraverso i fondi europei ed è costantemente impegnata in azioni che consentano di gestirle al meglio, in modo efficace e mirato".


venerdì, 11 gennaio 2019, 17:22

Festa di Sant'Antonio Abate e benedizione degli animali a San Pietro in Campo

Domenica 20 gennaio si terrà la Festa di Sant'Antonio Abate, con la tradizionale benedizione degli animali, a San Pietro in Campo. Alle 9.30, nel piazzale della chiesa, si terrà l'iscrizione degli animali per la benedizione e consegna degli attestati di partecipazione.


venerdì, 11 gennaio 2019, 13:04

Temperature sotto zero, a rimetterci in Toscana è la produzione di carciofo

Le nottate di gelo e le temperature in picchiata dell'ultima settimana hanno dato un duro colpo alla produzione degli ortaggi toscani, in particolare al carciofo coltivato nelle zone interne della regione, tra Aretino e Senese dove il termometro ha toccato anche punte di -10 gradi.


giovedì, 10 gennaio 2019, 11:07

Agriturismo, Toscana al top: prima in Italia per accoglienza e fatturato

Toscana regina delle vacanze in agriturismo. Sempre in vetta alle classifiche nel report del Centro Studi di Confagricoltura (dati 2017). "Tendenza confermata anche nel 2018 dai nostri operatori", dichiara la presidente di Agriturist Toscana, Laura Cresti.


mercoledì, 9 gennaio 2019, 16:17

Simonini (Lega): "Riscaldamenti nelle scuole, problematiche in fase di risoluzione"

Con una nota interviene Simone Simonini, consigliere provinciale e vicepresidente della terza commissione edilizia scolastica. "Appena saputo del problema - dichiara Simonini - mi sono attivato con l'ente provinciale per avere informazioni riguardo la situazione del malfunzionamento delle caldaie e delle conseguenti aule fredde.


martedì, 8 gennaio 2019, 17:15

A Castelnuovo la prima assemblea pendolari

Venerdì 18 gennaio alle 21, presso la Sala Suffredini a Castelnuovo di Garfagnana, si terrà la prima assemblea pendolari con l'obiettivo di fare un quadro della situazione dopo i disagi degli ultimi mesi nonché eventuali richieste o segnalazioni.


Ricerca nel sito


Associazione Musicale Lucchese


prenota_spazio


prenota_spazio


maranello corse


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio

suncar