Anno 3°

giovedì, 18 ottobre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Pet therapy, approvati gli indirizzi toscani per i percorsi di formazione

mercoledì, 13 giugno 2018, 12:29

Approvati dalla giunta, nel corso della sua ultima seduta, gli indirizzi per la realizzazione dei percorsi di formazione per soggetti operanti in ambito di interventi assistiti con animali. L'atto era una delibera congiunta delle assessore Cristina Grieco (istruzione, formazione e lavoro) e Stefania Saccardi (diritto alla salute, welfare e integrazione socio-sanitaria). La delibera è stata presentata stamani dal presidente Enrico Rossi nel corso del briefing con i giornalisti, assieme all'assessore Cristina Grieco.

"In Toscana la Pet therapy è una realtà consolidata negli ospedali e anche nelle scuole - ha detto Cristina Grieco - Per esempio, per l'inclusione dei disabili, soprattutto bambini con spettro autistico. Gli operatori che dovranno fare questi interventi dovranno essere in possesso dei requisiti della formazione. E' una bella occasione di formazione per i giovani che abbiano questa predisposizione".

"La Toscana è stata tra le prime regioni a mettere in atto esperienze di Pet therapy - ricorda l'assessore Stefania Saccardi - Forti di queste esperienze, gli esperti toscani hanno collaborato alla stesura delle linee guida nazionali (2015). E la Toscana è stata anche la prima regione che ha regolato l'accesso di animali d'affezione al capezzale delle persone ricoverate, riconoscendo nel rapporto paziente-animale un elemento favorevole nel percorso di umanizzazione delle cure. E' di pochi giorni fa' la notizia della visita del cane Artù al padrone che otto anni fa' lo aveva salvato e adottato, e che ora è ricoverato in terapia intensiva a Santa Maria Nuova. L'incontro si è svolto secondo le regole di igiene e sicurezza previste dal "pet visiting".

Per garantire che gli interventi assistiti con gli animali nei reparti ospedalieri e in tutte le situazioni in cui la presenza di un animale può avere una funzione terapeutica avvengano in maniera corretta e sicura, al fine di tutelare sia la salute del paziente che il benessere dell'animale impiegato, nel 2015 sono state emanate le "LInee guida nazionali per gli interventi assistiti con gli animali (IAA)". La Regione Toscana ha recepito queste linee guida (alla cui stesura peraltro aveva collaborato), adottando, con la delibera approvata lunedì scorso, ulteriori modalità operative in materia di formazione professionale.

Tutte le figure professionali e gli operatori che svolgono la loro attività in ambito di interventi assistiti con animali devono essere in possesso di una formazione specifica, acquisita in base ai criteri stabiliti dalle linee guida nazionali. I percorsi formativi sono articolati sulla base di tre livelli: propedeutico, base e avanzato. I requisiti di accesso per il livello propedeutico sono il possesso del diploma di scuola secondaria di primo grado e i 18 anni di età. I corsi per il livello base (successivo al propedeutico) sono differenziati per le diverse figure professionali: coadiutore del cane e animali di affezione, del gatto e del coniglio, del cavallo, dell'asino. L'ultima tappa è il corso di livello avanzato, che ha una durata minima di 120 ore. Tutti i docenti dei corsi, oltre al titolo di studio congruo all'area formativa, devono essere in possesso di specifica formazione e comprovata esperienza in materia di IAA, in coerenza con le linee guida nazionali e la normativa regionale.

In Toscana la Pet therapy è da tempo una realtà consolidata, presente in quasi tutti gli ospedali e utilizzata in maniera sempre più strutturata come importante strumento terapeutico. Agli animali è riconosciuta la capacità di migliorare il benessere psicofisico dei pazienti, siano essi bambini, adulti, anziani, disabili. All'ospedale pediatrico Meyer i cani "lavorano" in tutti i i reparti, compresa la neuropsichiatria, e a Careggi entrano anche in rianimazione.

Inoltre, alla Scuola nazionale cani guida per ciechi di Scandicci (Firenze), funziona anche un servizio di interventi assistiti da animali, rivolto a persone ospiti di strutture pubbliche o private convenzionate (RSA, Centri di riabilitazione, Ospedali, Case-Famiglia, Centri diurni, scuole, ecc.).

 


coppi


notini


ristorante ol bugno


prenota_spazio



Altre notizie brevi


puntoeacapo


giovedì, 18 ottobre 2018, 10:43

USI-CIT Sanità Toscana: "I fascisti esistono"

La segreteria USI-CIT Sanità Toscana interviene in merito alla manifestazione di sabato scorso, a Fornaci di Barga, contro il pirogassificatore alla Kme.


mercoledì, 17 ottobre 2018, 22:17

A Barga Gigi Simoni presenta la sua biografia

Venerdì 19 ottobre, alle 18, a Palazzo Pancrazi a Barga, Gigi Simoni presenta la sua biografia "Simoni si nasce. Tre vite per il calcio". Saranno presenti Gigi Simoni, gli autori e personaggi del mondo dello sport.


prenota_spazio


mercoledì, 17 ottobre 2018, 22:05

Caccia, il Tar respinge il ricorso degli animalisti contro il calendario venatorio

Il TAR della Toscana ha respinto l'istanza presentata dalle associazioni Lipu, Wwf, Enpa, Lav e Lac che a settembre avevano fatto ricorso contro il calendario venatorio 2018 -2019 stabilito dalla Regione, che prevede l'apertura anticipata della stagione della caccia.


mercoledì, 17 ottobre 2018, 17:15

Cave, Rossi: "No a condoni, sì alla tutela dei lavoratori durante eventuali sospensioni dell'attività"

"La Toscana è contraria ai condoni e non possiamo accettare l'idea di autorizzazioni rilasciate a sanatoria. Non siamo certo per chiudere le cave o per sospendere l'attività, ma davanti ad abusi importanti, di oltre 1000 mc, non possiamo fare finta di nulla.


lunedì, 15 ottobre 2018, 18:17

A Pieve Fosciana torna “Sapori d’Autunno”

Domenica 21 ottobre torna “Sapori d’Autunno”, la manifestazione di Pieve Fosciana che farà gustare i prodotti tipici della stagione autunnale a basa di farina di neccio. A partire dalle 12:30 un ricco menu, non più a prezzo fisso ma a scelta: un ricco antipasto che comprende i sapori antichi e...


lunedì, 15 ottobre 2018, 11:32

Bonafè nuova segretaria Pd Toscana, il commento di Stefano Baccelli

“Ottimi risultati a Lucca alle primarie del Partito Democratico per la scelta del segretario regionale, sia in termini di partecipazione che di sostegno a Simona Bonafè. Sul territorio lucchese hanno votato 3.140 persone, tra queste in 2486 si sono espresse per Simona Bonafè, l’80,01 % e 621 per Valerio Fabiani,...


sabato, 13 ottobre 2018, 14:35

Filippo Antonini nuovo presidente provinciale Anpi

L'ANPI provinciale di Lucca, l'11 ottobre, durante la propria assemblea territoriale, ha eletto ad unanimità il nuovo presidente provinciale, nella figura di Filippo Antonini. Antonini, nel ringraziare l'ex presidente Gabriella Paolini (dimessasi per motivi familiari), per il proficuo lavoro svolto in questi tempi difficili, ha tracciato - nuovamente - l'impegno dell'associazione nel portare avanti i valori dell'antifascismo, la difesa...


venerdì, 12 ottobre 2018, 14:15

Sistema Ambiente: selezione pubblica per tecnico ed operatore informatico

Sistema Ambiente S.p.A. ricorda che è indetta una selezione pubblica, per titoli ed esami, per l’assunzione a tempo indeterminato di una unità nel profilo di Tecnico ed operatore informatico ( livello 4B CCNL dei Servizi Ambientali). L’avviso completo del bando di selezione (contenente requisiti e modalità per la partecipazione) è scaricabile...


giovedì, 11 ottobre 2018, 14:42

Appello al voto del consigliere regionale Stefano Baccelli per Simona Bonafè

Domenica prossima, 14 ottobre si terranno le primarie aperte per la scelta del nuovo segretario del Partito Democratico toscano. È un'importante occasione di partecipazione, necessaria sia per riallacciare i fili con le tante persone che non guardano più a noi, sia per rafforzare i legami e il confronto con chi...


giovedì, 11 ottobre 2018, 11:07

Formazione: ITS, al via i nuovi corsi post diploma per tecnici specializzati in energia sostenibile

"Un bilancio più che positivo, 8 su 10 studenti hanno trovato lavoro entro un anno dal conseguimento del diploma. Un dato importante, che conferma come una formazione specializzata ed al passo con i tempi sia fondamentale per dare ai ragazzi strumenti utili per affrontare l'attuale mercato del lavoro.


Ricerca nel sito


Associazione Musicale Lucchese


prenota_spazio


prenota_spazio


maranello corse


conflavoro


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio