Anno 3°

venerdì, 14 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Fattori (Sì): "Nuove tutele per le risorse idriche e aggiornamento del 'Piano di tutela delle acque' della Toscana. Acqua è vita"

sabato, 29 settembre 2018, 09:01

Approvata all'unanimità dal Consiglio regionale la mozione di Sì Toscana a Sinistra che chiede tre impegni fondamentali: dare finalmente applicazione, anche in Toscana, all'articolo 94 del D.lgs 152/2006, individuando in ciascun Comune le aree di ricarica delle falde idriche e sollecitando la definizione dei vari livelli di tutela e protezione di tali aree, al fine di vincolarne gli usi; prevedere la separazione dei circuiti idrogeologici nella realizzazione dei pozzi; predisporre, all'interno del Piano di Tutela delle Acque, la regolamentazione riguardante le zone di protezione, demandando a specifica direttiva la disciplina delle zone di tutela assoluta e delle zone di rispetto.

Resta invece ancora da discutere l'altro atto di Sì Toscana a Sinistra che chiede di rivedere il PUFF (Piano per l'uso sostenibile dei prodotti fitosanitari e dei fertilizzanti) vietando l'utilizzo dei prodotti fitosanitari all'interno delle aree di salvaguardia, ossia le zone circostanti ai punti di approvvigionamento dell'acqua destinata all'uso potabile.

"I dati Arpat del 2017 sono allarmanti: il 43% dei corsi d'acqua in Toscana è in uno stato chimico 'non buono' e il 68% dei corpi idrici sotterranei è classificato come 'scarso o scarso localmente'. Il che significa che sono necessarie nuove e più incisive azioni per migliorare lo stato qualitativo dei corpi idrici della nostra regione, vista anche la mancata attuazione in Toscana della disciplina delle aree di salvaguardia delle acque superficiali e sotterranee destinate al consumo umano, a partire dalla necessaria tutela delle aree di ricarica delle falde", così ha esordito Tommaso Fattori, capogruppo di Sì Toscana a Sinistra, nell'illustrare la mozione in aula. Il capogruppo ha anche ricordato che la stessa Arpat, in uno studio del settembre 2017, "invita a dare concreta attuazione ai dispositivi nazionali predisponendo, all'interno del Piano di tutela delle acque della Toscana, la regolamentazione riguardante le zone di protezione, demandando ad una specifica direttiva la disciplina delle zone di tutela assoluta e delle zone di rispetto".

"Fin dal 1999 -ha continuato Fattori- con un articolo di legge poi ripreso nel testo unico dell'ambiente del 2006, le norme del nostro paese prevedono che le Regioni, per mantenere e migliorare le caratteristiche qualitative delle acque superficiali e sotterranee destinate al consumo umano, debbano individuare le aree di salvaguardia distinte in zone di tutela assoluta e zone di rispetto. Devono anche individuare le zone di protezione all'interno dei bacini imbriferi e delle aree di ricarica della falda. La legge nazionale stabilisce infine che per tutelare le acque sotterranee, anche non destinate all'uso umano, le regioni devono individuare e disciplinare tutte le aree di ricarica della falda. Niente di questo è stato fatto."

"Possono apparire questioni tecniche ma in realtà sono di vitale importanza: da questa mappatura, e dalla disciplina che ne deriva, dipende il miglioramento della qualità dell'acqua nei nostri territori. La Regione Toscana, fino alla presentazione della nostra mozione 6 mesi fa, era rimasta inadempiente per quasi 20 anni. Probabilmente sono state molte le pressioni e gli interessi che hanno bloccato l'attuazione delle norme nazionali, dal florovivaismo pistoiese, che fa largo uso di pesticidi inquinanti, fino ad Enel, con le vecchie tecnologie degli impianti geotermici amiatini. Il voto unanime del Consiglio regionale -ha concluso Fattori- segna però l'inizio di una nuova fase e questo mi rincuora, dato che alla tutela dell'acqua è legata la vita stessa e la salute di piante, animali ed esseri umani".

 


coppi


notini


ristorante ol bugno


prenota_spazio



Altre notizie brevi


puntoeacapo


venerdì, 14 dicembre 2018, 17:12

Arca della Valle e protezione civile di nuovo insieme alla Conad per impacchettare i regali di Natale

I volontari dell'Arca della Valle e della Protezione Civile di Gallicano saranno presenti al centro commerciale Conad Superstore a Gallicano nei giorni 22, 23 e 24 dicembre per impacchettare i regali acquistati all'interno del centro commerciale. Viene richiesta una piccola offerta per ogni pacco natalizio preparato con cura dai volontari.


venerdì, 14 dicembre 2018, 14:41

Vaccino antinfluenzale, Saccardi: "In Toscana non c'è carenza"

"In Toscana non c'è carenza di vaccini antinfluenzali. C'è stata una richiesta maggiore rispetto all'anno scorso, e questo è un buon segno, vuol dire che la campagna di vaccinazione ha funzionato. Per questo i vaccini ordinati alle ditte da Estar sulla base delle richieste delle aziende non sono stati sufficienti,...


conflavoro


venerdì, 14 dicembre 2018, 11:41

Sistema Ambiente, chiusura uffici amministrativi a Lucca e Borgo

“Sistema Ambiente Spa” comunica che gli uffici amministrativi e TIA di Borgo Giannotti e Borgo a Mozzano saranno chiusi al pubblico nei seguenti giorni:


giovedì, 13 dicembre 2018, 17:45

Serata di promozione sociale a Borgo a Mozzano

L'associazione culturale e di promozione sociale A.E.D.O., in occasione della Giornata Internazionale per i Diritti dei Migranti, presenta "L'apolide multiculturale verso una cittadinanza universale": il progetto Sprar nel comune di Borgo a Mozzano, convegno, performance/video "Il Sigillo" e apericena.


martedì, 11 dicembre 2018, 12:34

Sanità, Baccelli interroga la giunta sui tetti massimi per l'acquisto di prestazioni dalle strutture private accreditate

Verificare che le misure contenute nella delibera di Giunta n.1220/2018,  che ridefinisce la materia dei rapporti con il privato convenzionato, non incidano negativamente sulla programmazione delle attività e sulle prestazioni erogate dalle strutture sanitarie accreditate, né tantomeno sui livelli occupazionali; aprire sulla questione un tavolo tra Regione, Azienda Usl Toscana...


lunedì, 10 dicembre 2018, 11:55

Verde pubblico, Confagricoltura Toscana: “Stop a gare al massimo ribasso. Servono nuove norme”

"Con l'arrivo dell'anno nuovo siamo abituati a riempirci di buoni propositi. Purtroppo lo fanno troppo spesso anche quelli che hanno il diritto-dovere di governare la Res Publica. Adesso però le belle parole e le buone intenzioni non bastano più.


venerdì, 7 dicembre 2018, 18:09

Cooperative di comunità, Baccelli (Pd): “Progetti che valorizzano i territori”

Capannori, Gallicano e Fabbriche di Vergemoli: qui stanno prendendo forma delle cooperative di comunità grazie anche al supporto della Regione. Sono stati annunciati oggi infatti dalla Giunta i progetti ammessi a finanziamento per un bando ad hoc, per il quale in tutta la Toscana sono state stanziate risorse per 1...


venerdì, 7 dicembre 2018, 14:30

Coreglia, misure di sostegno per danni del maltempo di ottobre

Sono state definite le procedure per far fronte ai danni occorsi al patrimonio privato ed alle attività produttive a seguito delle calamità naturali che si sono verificate nei giorni 29/30 ottobre 2018 sul territorio della Regione Toscana, perle quali è stato dichiarato lo stato di emergenza e completata la ricognizione...


venerdì, 7 dicembre 2018, 14:28

Maltempo fine ottobre, entro il 14 dicembre le domande per i contributi di "primo sostegno"

Privati e imprese potranno ricevere un primo sostegno economico per i danni subiti in seguito agli eventi di fine ottobre. In base all'ordinanza del Commissario delegato di Protezione civile firmata sulla scorta delle disposizioni nazionali che contemplano il "primo sostegno", le misure prevedono un contributo fino a un massimo di...


venerdì, 7 dicembre 2018, 11:26

Normativa sulle cave, le richieste dei segretari generali toscani Cgil e Uil

Ecco le richieste di Dalida Angelini, segretario generale Cgil Toscana, e Annalisa Nocentini, segretario generale Uil Toscana, in merito alla normativa sulle cave: "La normativa e l'azione nei confronti delle autorizzazioni e dell'attività delle cave - con particolare riferimento per quelle del distretto apuo-versiliese - devono essere improntate alla salvaguardia ambientale,...


Ricerca nel sito


Associazione Musicale Lucchese


prenota_spazio


prenota_spazio


maranello corse


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio

suncar superammortamento