Anno 3°

martedì, 16 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Vendemmia 2018, Confagricoltura Toscana: "Vino più tipico grazie al ritorno delle 'mezze stagioni'"

mercoledì, 12 settembre 2018, 10:38

Un vino più tipico, con più aromi e profumi. Grazie, anche, al ritorno delle 'mezze stagioni'. Francesco Colpizzi, presidente federazione vitivinicola di Confagricoltura Toscana fa il punto della situazione di un'annata 2018 che ha visto il ritorno delle "mezze stagioni", di una primavera più fresca e dei  temporali tipici dei mesi estivi: "Queste caratteristiche climatiche implicano un diverso lavoro in vigna, strutturato per garantire l'alto livello qualitativo richiesto dai mercati: se nella torrida estate dello scorso anno serviva mantenere il più possibile le foglie sulle chiome per ombreggiare  i grappoli e scongiurare scottature ed appassimenti degli acini,  quest'anno il lavoro è stato opposto e nelle  fattorie, i viticoltori, dopo essere intervenuti con diradamenti per togliere dal vigneto il prodotto di troppo, stanno ancora terminando di "sfogliare" le viti per tenere i grappoli migliori il più possibile esposti all'aria ed evitare di incorrere in eventuali malattie. ".

La vendemmia 2018 in Toscana è iniziata da poco. Dopo le uve bianche aromatiche, quelle per la produzione delle base spumante, la Vernaccia ed il Merlot ( la cui raccolta è ancora in corso in questi giorni), la prossima settimana sarà la volta dell' inizio della vendemmia del sangiovese, a partire dalle zone più meridionali della Toscana, dalla Maremma Grossetana e da Bolgheri, per poi arrivare nelle zone del Chianti, del Chianti Classico, del Brunello.  La raccolta delle uve quest'anno è tornata su una tempistica più tradizionale, con una decina di giorni in ritardo rispetto alla vendemmia 2017 che era stata però straordinariamente anticipata..

"Ancora l'uva è per gran parte nei vigneti e sarà bene aspettare la fine della raccolta per esprime un giudizio definitivoCi aspettiamo di avere grazie alle caratteristiche di questa annata – continua Colpizzi – vini,  più "tipici", comunque ben strutturati, probabilmente meno potenti ma più equilibrati rispetto al millesimo 2017. L'escursione termica tra il giorno e la notte di questi giorni contribuirà a conferire  più aroma e profumo ai vini. Attualmente le uve sono ottime. Poi, come sempre, saranno determinanti le condizioni meteo delle prossime settimane".

 La quantità delle uve del "Vigneto Toscano" inoltre sarà quest'anno senz'altro maggiore del 20%  rispetto al 2017 quando - è bene ricordarlo - era venuto a mancare il 40% della produzione, "ma – aggiunge il presidente della federazione vitivinicola di Confagricoltura – avremo comunque una quantità inferiore rispetto alla norma. Le condizioni di gelo e la siccità dello scorso anno hanno lasciato le viti indebolite e le conseguenze le scontiamo ancora quest'anno".


festadeitoschi


notini


ristorante ol bugno


maxibazar


coppi


Altre notizie brevi


crisciolette


domenica, 14 luglio 2019, 18:12

Toscana: allerta arancione per temporali sulla costa e sull’Arcipelago

Allerta arancione dalle 7 e fino alle 21 di domani, lunedì 15 luglio per forti temporali a carattere diffuso in Arcipelago, a carattere sparso lungo la costa centrale e meridionale in rapida estensione alla costa e alle zone Appenniniche, e successivamente nel corso della mattinata anche alle zone interne del...


sabato, 13 luglio 2019, 11:53

Aperte le iscrizioni al concorso “Balconi e Giardini fioriti” di Villa Collemandina

Torna il concorso “Balconi e Giardini fioriti”, organizzato dal comune e della Pro Loco di Villa Collemandina, giunto alla quinta edizione.


conflavoro


venerdì, 12 luglio 2019, 18:26

La Garfagnana Coop promuove un progetto integrato di filiera e cerca aderenti

La società Garfagnana Coop. si fa promotore, in qualità di capofila, di un Progetto Integrato di Filiera, di seguito P.I.F., attraverso la partecipazione al Bandoindetto dal GAL Montagnappennino pubblicato sul supplemento n. 65 al BURT n.


venerdì, 12 luglio 2019, 17:24

Domenica riunione pubblica per aderire al PIF del G.A.L.

Il G.A.L. Montagnappennino comunica che la scadenza per la presentazione dei progetti integrati di filiera (PIF) a valere sul bando è fissata per il 25 luglio.


mercoledì, 10 luglio 2019, 13:26

Accoglienza: centri toscani, situazione e numeri

La situazione dei centri di accoglienza straordinaria (Cas) in Toscana è al centro dell’interrogazione presentata da Jacopo Alberti (Lega), portavoce dell’opposizione, alla luce della proposta di legge all’ordine del giorno d’Aula che intende aiutare i migranti ospitati nei Cas (centri d’accoglienza straordinaria), penalizzati, secondo la Regione, dal decreto legge dell’ottobre 2018 – il cosiddetto decreto...


mercoledì, 10 luglio 2019, 10:53

Festa San Paolino, rimane aperta la Fortezza di Mont'Alfonso

La Provincia di Lucca informa che venerdì 12 luglio, giorno di S. Paolino, ricorrenza del Santo patrono della città di Lucca,tutti gli uffici dell'ente rimarranno chiusi al pubblico, ad eccezione di Villa Argentina a Viareggio, con orario 10.00-13.00 e 15.00-19.00, e della Fortezza di Mont’Alfonso a Castelnuovo Garfagnana che rimarrà...


mercoledì, 10 luglio 2019, 09:20

Festa San Paolino, ufficio TIA di Borgo a Mozzano chiuso

Sistema Ambiente Spa informa che venerdì 12 luglio, in occasione della festa del Santo Patrono (San Paolino), gli sportelli dell’ufficio TIA di Borgo a Mozzano rimarranno chiusi. Si invita pertanto la cittadinanza a voler prendere nota di tale chiusura.


lunedì, 8 luglio 2019, 14:49

Caldo e afa, istruzioni per difendersi dagli eccessi climatici

Cali di pressione, disidratazione, malori, spossatezza sono fra gli effetti negativi più frequenti del grande caldo, ma anche dell'afa e degli sbalzi di temperature di questi giorni, soprattutto nelle persone anziane e in coloro che soffrono di patologie croniche.


mercoledì, 3 luglio 2019, 11:38

Diciottenni in treno gratis ad agosto, ecco come fare

La Regione offre ai neodiciottenni (ed a tutti i nati nell'anno 2001 residenti in Toscana) la possibilità di viaggiare gratis su tutti i treni regionali toscani nel mese di agosto 2019.


martedì, 2 luglio 2019, 13:10

Agricoltura, Marco Neri è il nuovo presidente di Confagricoltura Toscana

Marco Neri, classe 1955, maremmano, titolare dell'azienda San Ottaviano di Monterotondo Marittimo, è il nuovo presidente di Confagricoltura Toscana, l'associazione di categoria che riunisce 6 mila imprenditori agricoli toscani. Neri, che subentra a Francesco Miari Fulcis, è stato elettoall'unanimità dall'assemblea dei soci della Federazione regionale degli agricoltori della Toscana che si...


Ricerca nel sito


ennebicomputers


Associazione Musicale Lucchese


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio