Anno 3°

lunedì, 24 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Vendemmia 2018, Confagricoltura Toscana: "Vino più tipico grazie al ritorno delle 'mezze stagioni'"

mercoledì, 12 settembre 2018, 10:38

Un vino più tipico, con più aromi e profumi. Grazie, anche, al ritorno delle 'mezze stagioni'. Francesco Colpizzi, presidente federazione vitivinicola di Confagricoltura Toscana fa il punto della situazione di un'annata 2018 che ha visto il ritorno delle "mezze stagioni", di una primavera più fresca e dei  temporali tipici dei mesi estivi: "Queste caratteristiche climatiche implicano un diverso lavoro in vigna, strutturato per garantire l'alto livello qualitativo richiesto dai mercati: se nella torrida estate dello scorso anno serviva mantenere il più possibile le foglie sulle chiome per ombreggiare  i grappoli e scongiurare scottature ed appassimenti degli acini,  quest'anno il lavoro è stato opposto e nelle  fattorie, i viticoltori, dopo essere intervenuti con diradamenti per togliere dal vigneto il prodotto di troppo, stanno ancora terminando di "sfogliare" le viti per tenere i grappoli migliori il più possibile esposti all'aria ed evitare di incorrere in eventuali malattie. ".

La vendemmia 2018 in Toscana è iniziata da poco. Dopo le uve bianche aromatiche, quelle per la produzione delle base spumante, la Vernaccia ed il Merlot ( la cui raccolta è ancora in corso in questi giorni), la prossima settimana sarà la volta dell' inizio della vendemmia del sangiovese, a partire dalle zone più meridionali della Toscana, dalla Maremma Grossetana e da Bolgheri, per poi arrivare nelle zone del Chianti, del Chianti Classico, del Brunello.  La raccolta delle uve quest'anno è tornata su una tempistica più tradizionale, con una decina di giorni in ritardo rispetto alla vendemmia 2017 che era stata però straordinariamente anticipata..

"Ancora l'uva è per gran parte nei vigneti e sarà bene aspettare la fine della raccolta per esprime un giudizio definitivoCi aspettiamo di avere grazie alle caratteristiche di questa annata – continua Colpizzi – vini,  più "tipici", comunque ben strutturati, probabilmente meno potenti ma più equilibrati rispetto al millesimo 2017. L'escursione termica tra il giorno e la notte di questi giorni contribuirà a conferire  più aroma e profumo ai vini. Attualmente le uve sono ottime. Poi, come sempre, saranno determinanti le condizioni meteo delle prossime settimane".

 La quantità delle uve del "Vigneto Toscano" inoltre sarà quest'anno senz'altro maggiore del 20%  rispetto al 2017 quando - è bene ricordarlo - era venuto a mancare il 40% della produzione, "ma – aggiunge il presidente della federazione vitivinicola di Confagricoltura – avremo comunque una quantità inferiore rispetto alla norma. Le condizioni di gelo e la siccità dello scorso anno hanno lasciato le viti indebolite e le conseguenze le scontiamo ancora quest'anno".


coppi


notini


ristorante ol bugno


prenota_spazio



Altre notizie brevi


puntoeacapo


sabato, 22 settembre 2018, 16:17

Palp, parte la campagna di adesione in Valle del Serchio

Dopo Lucca, parte anche anche in Mediavalle e Garfagnana la campagna di adesione a Potere al Popolo, il soggetto politico che unisce movimenti, associazioni e partiti della sinistra di alternativa. Martedì prossimo (25 settembre), dalle ore 18, presso la sede Rifondazione comunista a Barga, in via di mezzo 34, sarà...


venerdì, 21 settembre 2018, 17:19

Presentazione di “Una Vecchia casa di pietra” di Paolo Puliti a Castelnuovo

Sarà presentato sabato 22 settembre alle 18 presso la Sala "L. Suffredini" il libro "Una vecchia casa di pietra" di Paolo Puliti. Alla presentazione oltre all'autore, originario di Castelnuovo, saranno presenti il sindaco Andrea Tagliasacchi e Arturo Bernava in qualità di moderatore


prenota_spazio


venerdì, 21 settembre 2018, 13:18

Acli Toscana: “Bene la Regione contro la povertà ma non basta”

"In Toscana abbiamo oltre 200mila persone povere o che vivono in uno stato di indigenza. Numeri in aumento, frutto della crisi che ci ha investito dal 2008. Perché la "ripresina" di questi ultimi tempi ha inciso sul reddito pro capite ma ha aumentato anche le disuguaglianze e ha visto crescere...


venerdì, 21 settembre 2018, 11:57

Toscana protagonista di Wiki Loves Monuments 2018

Come ogni anno, Il primo di settembre è iniziata in Italia la settima edizione di “Wiki Loves Monuments” (WLM https://wikilovesmonuments.wikimedia.it/), un concorso certificato dal Guinness World Records come il più grande mai organizzato al mondo.


martedì, 18 settembre 2018, 15:43

Agricoltura di presidio sull'Appennino toscano: 25 gli iscritti al Premio Pontremoli

Entra nella fase finale il Premio Pontremoli 2018, bandito dalla CIA-Agricoltori italiani delle province di Lucca e Massa Carrara, e rivolto ai giovani agricoltori toscani che operano in contesti di particolare svantaggio, o d'isolamento geografico e sociale: a chi resta sull'Appennino, e promuove un’agricoltura che è anche presidio del territorio.


lunedì, 17 settembre 2018, 15:34

Piazza al Serchio: il 18 e 19 settembre sospesa l'attività del CUP

Si comunica che nei giorni di martedì 18 e mercoledì 19 settembre sarà sospesa l'attività dello sportello CUP della Casa della Salute di Piazza al Serchio.


lunedì, 17 settembre 2018, 14:52

Il crowdfunding fra i banchi di scuola con Eppela

Aprire una start up grazie al crowdfunding? Si può imparare anche fra i banchi di scuola. Parte oggi l’iniziativa della piattaforma Eppela dal titolo Young Italian Valley, che ha l’obiettivo di formare nuovi imprenditori e di educarli alle nuove forme di finanziamento ‘dal basso’.


sabato, 15 settembre 2018, 10:58

Peste suina, l'allarme di Confagricoltura: "Toscana a rischio, serve un intervento immediato"

"Stiamo correndo un rischio enorme, se la Regione non si muove subito sarà un disastro per molte delle nostre produzioni", così il presidente di Confagricoltura Toscana Francesco Miari Fulcis lancia l'allarme peste suina dopo la conferma da parte della Commissione europea della notifica da parte del Belgio di due casi di peste...


giovedì, 13 settembre 2018, 15:35

Sergio Tortelli presenta il suo libro "La messa è finita"

Il 22 settembre Sergio Tortelli presenta un libro, "La messa è finita", che trattasi di esperienze di vita vissuta direttamente e indirettamente dell'autore, sintetizzate in poesie e racconti.


giovedì, 13 settembre 2018, 10:49

Ponte delle Catene, inaugurazione cartellonistica e defibrillatore

A Chifenti, sabato 15 settembre alle ore 11, si terrà l'inaugurazione della cartellonistica informativa al Ponte delle Catene. Per l'occasione, inaugurazione di un defibrillatore donato dalla Misericordia di Borgo a Mozzano alla cittadinanza.


Ricerca nel sito


Associazione Musicale Lucchese


prenota_spazio


prenota_spazio


maranello corse


conflavoro


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio