Anno 3°

mercoledì, 21 novembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rischio alluvioni: il modello toscano di difesa del suolo

lunedì, 5 novembre 2018, 16:47

L'incontro con i direttori dei Geni civili e dei Consorzi di bonifica è stata anche l'occasione per fare il punto sulle strategie adottate dalla Regione per prevenire i rischi e per evidenziare i cardini del modello toscano di difesa del suolo.

Infatti dopo l'alluvione che nel 2011 colpì Aulla e le aree limitrofe, la Regione Toscana ha approvato una legge (la 21 del 2012) che vieta nuove costruzioni negli alvei, sugli argini dei fiumi, nelle zone di espansione ed in quelle a rischio, che in Toscana corrispondono a circa 973 chilometri quadrati, ed interessano 263 comuni su 276.

Grazie a questa legge fino dal 2012 è stato reso inedificabile il 10% del territorio, con l'introduzione di divieti di realizzazione di tombamenti dei fiumi e dei torrenti, di nuove edificazioni e trasformazioni morfologiche nelle aree comprese nelle due fasce di larghezza di dieci metri dalle sponde di ogni corso d'acqua. Inoltre la legge introduce disposizioni sugli interventi nelle aree a pericolosità idraulica molto elevata.

Sono tre infatti i nuovi livelli (alluvioni frequenti, poco frequenti - ovvero con tempo di ritorno 200 anni - e scarsa probabilità di alluvioni) introdotti dalla direttiva europea.

La legge disciplina quindi le nuove costruzioni e le trasformazioni nell'alveo, nelle golene, sugli argini dei corsi d'acqua e nelle fasce di rispetto, e stabilisce che questi interventi non sono consentiti, salvo alcune eccezioni, previa verifica della compatibilità idraulica e, comunque subordinata al rispetto di alcune condizioni.

Secondo la legge regionale sono i Comuni ad individuare, le misure per la gestione del rischio alluvioni necessarie all'attuazione delle trasformazioni urbanistico-edilizie, finalizzate alla riduzione del rischio per abitazioni, persone e attività economiche.

Al tempo stesso sono stati riorganizzati i Consorzi di Bonifica che sono passati da 33 a 6 e si occupano in particolare della manutenzione dei fiumi e corsi d'acqua minori.

La Regione Toscana, dal 2011, spende ogni anno circa 100 milioni per interventi per la sicurezza idraulica, fra costruzioni di bacini, casse di espansione, consolidamento di argini.

A questi si aggiungono i 90 milioni (83 milioni dai contributi dei cittadini più 6 dalla Regione per i corsi d'acqua in seconda categoria) di interventi manutentivi ad opera dei Consorzi.

Il Documento Operativo per la Difesa del Suolo 2017 prevede in tutta la Toscana opere e progetti per quasi 11 milioni di euro che si aggiungono alle risorse programmate negli anni scorsi e a quelle gestite nelle contabilità speciali.

Dal 1 gennaio 2016 la Regione ha riassorbito le competenze delle Provincie e ha acquisito compiti di gestione più diretta.

Oggi la Regione Toscana è il soggetto unico che si occupa di tutte le attività di difesa del suolo e ha individuato nei Consorzi di bonifica il soggetto preposto alla manutenzione dei corsi d'acqua, con un evidente snellimento delle procedure euna diminuzione dei tempi di risposta, in una materia che mal sopporta ritardi.

 


coppi


notini


ristorante ol bugno


prenota_spazio



Altre notizie brevi


puntoeacapo


mercoledì, 21 novembre 2018, 14:20

“I mille volti del turismo odierno”: seminario a Lucca

Ptp For.Tu.Na, capofila Isi Barga e i partner Isi Pertini, Isi, Isi Marconbi, Fondazione Campus, Agenzia Formativa Per-Corso organizzano sabato 24 novembre alle 15, presso il complesso San Micheletto a Lucca, si terrà il seminario dedicato agli allievi delle classi di terza media e alle famiglie intitolato “I mille volti...


mercoledì, 21 novembre 2018, 12:45

Fondazione CRL: al via il bando per l’accesso ai contributi per la realizzazione di grandi eventi

Enti pubblici e associazioni private potranno accedere ai contributi stanziati dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca per il sostegno di eventi e iniziative rilevanti.


conflavoro


mercoledì, 21 novembre 2018, 12:14

Presentato il concorso UPVIVIUM Biosfera Gastronomica 2018-19

Dopo una prima edizione che ha visto la partecipazione di tre territori di pregio, torna UPVIVIUM, il contest gastronomico a km zero giunto alla seconda edizione che quest'anno attraversa tutt'Italia, da nord a sud, dalle Alpi alla Calabria.


mercoledì, 21 novembre 2018, 12:06

Il campione paraolimpico Stefano Gori nelle scuole

Il prossimo fine settimana il campione paraolimpico Stefano Gori, insieme al Gruppo Sportivo Sempione 82, sarà presso le scuole di Seravezza, Ponte a Moriano, Gallicano e Lammari. Sarà una tre giorni dove sia gli studenti che i docenti e dirigenti scolastici saranno coinvolti in questi incontri che Gori organizza ormai da molti anni.


mercoledì, 21 novembre 2018, 08:51

Geo&Geo, documentario sul farro della Garfagnana

Oggi pomeriggio, mercoledì 21 novembre, durante la trasmissione di Rai tre Geo&Geo, sarà trasmesso un documentario sul farro della Garfagnana e il racconto della vita contadina e delle tradizioni popolari.


martedì, 20 novembre 2018, 15:44

Giornata contro violenza sulle donne: installazione di una panchina rossa in Fortezza

Domenica 25 novembre, alle 16, alla Fortezza di Mont’Alfonso a Castelnuovo Garfagnana è in programma l’installazione di una panchina rossa all’interno del grande spazio della storica fortificazione di proprietà dell’amministrazione provinciale. L’appuntamento è promosso da: provincia di Lucca, associazione Progetto Donna di Castelnuovo Garfagnana, comune di Castelnuovo G., associazione Il...


martedì, 20 novembre 2018, 13:48

A Bagni di Lucca un incontro con l'alpinista Riccardo Bergamini

La Pro Loco Bagni di Lucca in collaborazione con il Gruppo trekking "Pegaso" organizza un importante incontro nella Sala Rosa del Circolo dei Forestieri a Bagni di Lucca, sabato 1 dicembre alle 17, con Riccardo Bergamini, uno dei primi alpinisti in toscana a scalare un ottomila. Lo sportivo lucchese, nel 2015...


lunedì, 19 novembre 2018, 19:15

Uscito il calendario 2019 onlus dell’Arca della Valle

E’ uscito il calendario 2019 dell’associazione Onlus per la difesa degli animali “L'Arca della Valle” di Barga che proprio nel 2019 festeggia 10 anni di volontariato nella Valle del Serchio per aiutare dove possibile i nostri amici animali sfortunati.


domenica, 18 novembre 2018, 18:40

In scooter contro un'auto, ferito un 16enne

Oggi pomeriggio, intorno alle 15.50, un ragazzo di 16 anni, in sella allo scooter, si è scontrato con un'auto a Barga, in via dei Funai, riportando una frattura esposta ad un piede. Partito in codice rosso, l'allarme è poi rientrato visto che le condizioni del ragazzo non erano gravi.


venerdì, 16 novembre 2018, 17:25

Maltempo fine ottobre: Rossi nominato commissario delegato; alla Toscana 1,5 milioni

Il capo del Dipartimento della Protezione civile ha firmato l'ordinanza che nomina il presidente Enrico Rossi commissario delegato per gli interventi urgenti resi necessari dalla grave ondata maltempo che, a fine ottobre, ha colpito anche la Toscana.


Ricerca nel sito


Associazione Musicale Lucchese


prenota_spazio


prenota_spazio


maranello corse


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio

suncar superammortamento