Anno 3°

giovedì, 21 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Parte il Treno della memoria, Rossi: "Reagite all'indifferenza, questo viaggio vi cambierà"

domenica, 20 gennaio 2019, 14:55

Un po' prima delle una il treno lungo sedici carrozze lascia la stazione di Santa Maria Novella a Firenze, alla volta della Polonia. Sarà un viaggio lento, lungo almeno diciannove ore: da Firenze attraverso gli Appennini verso la pianura padana, quindi il Brennero, l'Austria fino a Kufstein,un pezzo di Germania, ancora l'Austria da Salisburgo verso Vienna, un paio di ore attraverso la repuobblica ceca, nella notte, e poi l'arrivo ad Oswiecim alle 7.53.

Un'ora prima il presidente della Toscana, che li raggiungerà martedì sera a Cracovia, aveva salutato gli oltre cinquecentocinquanta ragazzi alla partenza, invitandoli a non essere indifferenti di fronte agli orrori e alle tragedie che ancora oggi accadono nel mondo, ogni volta che vengono calpestati i diritti delle persone. Gli studenti ascoltano, attenti. I primi sono arrivati stamani in stazione attorno alle nove, nonostante lo sciopero regionale dei treni: Trenitalia ha messo a disposizione due bus speciali, uno da Follonica e l'altro da Pontremoli, altri si sono organizzati autonomamente, a volte portati in auto dai genitori.

"Quando settanta e più anni fa Auschwitz e gli altri campi di sterminio nazisti sono stati aperti, - sottolinea Rossi - tutt'attorno c'erano villaggi, come oggi. Si vedevano il fumo e i treni carichi di persone arrivare, si sentiva l'odore della carne bruciata. C'era il fumo e la gente sapeva. O sospettava. Come potevano sopportare? Perché non hanno reagito, vi chiederete". Hanno semplicemente voltato gli occhi dalla parte opposta. L'indifferenza è un male e il treno della memoria toscano vuole essere un antidoto anche per questa piaga. "I testimoni sopravvissuti a quell'orrore – dice ancora Rossi - vi aiuteranno: a capire, a porvi quantomeno domande. E tornerete diversi da come siete partiti".

Lo confermano e lo ripetono ogni volta, a chi glielo chiede, anche Andra e Tatiana, le due sorelline scampate a Birkenau e agli esperimenti del dottor Mengele: loro che di viaggi della memoria con la Toscana ne hanno già fatti nove ed altri con altre regioni. Tatiana farà il viaggio con gli studenti, Andra li attenderà in Polonia.

"Dal viaggio della memoria si torna diversi: cambiati e in meglio" dicono. "Quando si parte c'è una bella allegria – raccontano -. Vedi i ragazzi preparati e consapevoli certo, ma sereni, tranquilli e curiosi soprattutto". "Poi però - riprendono – quando si torna i loro occhi sono diversi e lo vedi da subito, già sul treno. Lo notiamo noi, lo capiscono loro e se ne rendono conto anche i genitori una volta a casa". Felici, felicissimi anzi dell'esperienza fatta, ma diversi: a volte tristi, perché hanno elaborato cosa è accaduto e che deve toccare con mano per renderti conto. Non hanno risposte: quelle non si trovano ad Auschwitz, le devi cercare nella vita. Ma hanno iniziato a porsi domande. Ed è il primo passo importante.

 


coppi


notini


ristorante ol bugno


prenota_spazio



Altre notizie brevi


puntoeacapo


mercoledì, 20 febbraio 2019, 11:35

Consegnati i diplomi di Certificazione Eipass agli studenti della scuola secondaria di Ghivizzano

Sabato 16 febbraio, presso l’Istituto Comprensivo di Coreglia Antelminelli, si è svolta la consegna dei diplomi di Certificazione di 1° Livello Eipass Junior agli studenti della Scuola Secondaria di I grado “Ungaretti” di Ghivizzano. Sono intervenuti il sindaco Valerio Amedei, l’assessore alla scuola Stefano Reali, la presidente del Consiglio di...


venerdì, 15 febbraio 2019, 11:16

Ungulati, Confagricoltura Toscana: "Le nostre richieste rimangono inascoltate"

Troppi caprioli, troppi cinghiali e le norme regionali , a vantaggio dei cacciatori, continuano a non risolvere i problemi che gli agricoltori si trovano a dover affrontare. Confagricoltura Toscana non nasconde la delusione per l'incontro che si è tenuto nei giorni scorsi in Regione con le Associazioni Agricole, le Associazioni in...


conflavoro


giovedì, 14 febbraio 2019, 15:15

Il Movimento Civico di centrodestra smentisce le voci su Francesco Poggi candidato sindaco

Negli ultimi giorni si è diffusa la voce di un possibile ritorno in campo dell’ex sindaco Francesco Poggi. Oggi il Movimento civico di Centrodestra smentisce che al suo interno si stia valutando la candidatura.


giovedì, 14 febbraio 2019, 10:21

Agricoltura, Lapo Gondi è il nuovo presidente dei giovani agricoltori di Confagricoltura Toscana

I giovani agricoltori toscani hanno una nuova guida. È Lapo Gondi, che per i prossimi tre anni rivestirà il ruolo di presidente di Anga Toscana, l'associazione "under 40" di Confagricoltura. Classe 1986, già a capo di Anga Firenze, dal 2008 Gondi è amministratore unico della Fattoria di Volmiano, solida azienda sulle...


giovedì, 14 febbraio 2019, 08:39

La professoressa Annarita Bilia protagonista di “Castelnuovo nel mondo”

Domenica 17 febbraio a partire dalle 17,30 in Sala Suffredini a Castelnuovo andrà in scena il quarto appuntamento di "Castelnuovo nel mondo", la serie di incontri con personaggi nati a Castelnuovo ma che lontani dal loro luogo natio hanno avuto successo e segnato una brillante carriera.


mercoledì, 13 febbraio 2019, 11:16

Ungulati, i coltivatori toscani si mobilitano contro l’emergenza

"E' evidente che siamo di fronte a un'emergenza che, come ci hanno purtroppo dimostrato i fatti di Milano e i tanti fatti che succedono continuamente in Toscana, oramai ha superato i livelli di guardia. Per questo abbiamo deciso una mobilitazione collettiva con tutte le associazioni del mondo agricolo che dalla...


martedì, 12 febbraio 2019, 15:15

#Giovanisì in tour a Borgo a Mozzano

La tredicesima tappa di #Giovanisì in tour, il progetto raccontato dai giovani toscani, si svolgerà mercoledì 13 febbraio a Borgo a Mozzano (Lu), dalle 11 alle 12.30, presso il Convento ex Oblate di Piazza degli Alpini.


lunedì, 11 febbraio 2019, 11:04

In provincia di Lucca la Campagna Detox 360°

Nella rete delle Farmacie Specializzate di Farmacisti Preparatori consulenze personalizzate gratuite sui percorsi di detossificazione dell'organismo, anche in vista della primavera.


mercoledì, 6 febbraio 2019, 14:50

Voucher formativi, 7 milioni per disoccupati e liberi professionisti

La giunta regionale ha appena approvato due delibere con le quali si stanziano finanziamenti per coprire le richieste di voucher formativi destinati a diverse tipologie di utenti, come i disoccupati ed i liberi professionisti under 40 e over ed imprenditori e professionisti che esercitano l'attività in forma associata o societaria.


mercoledì, 6 febbraio 2019, 14:45

2 milioni e mezzo per trasporto scolastico e assistenza per studenti disabili della scuola secondaria di II grado

2 milioni e mezzo di euro per sostenere il trasporto scolastico e l'assistenza educativa per studenti disabili delle scuole secondarie di secondo grado. A tanto ammonta la cifra che la Regione Toscana ha deciso di stanziare a favore dell'inclusione per l'anno scolastico 2019-2020, incrementando di quasi un milione le risorse...


Ricerca nel sito


Associazione Musicale Lucchese


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio

moto