Anno 3°

domenica, 19 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Lucar

Ungulati, Confagricoltura Toscana: "Le nostre richieste rimangono inascoltate"

venerdì, 15 febbraio 2019, 11:16

Troppi caprioli, troppi cinghiali e le norme regionali , a vantaggio dei cacciatori, continuano a non risolvere i problemi che gli agricoltori si trovano a dover affrontare. Confagricoltura Toscana non nasconde la delusione per l'incontro che si è tenuto nei giorni scorsi in Regione con le Associazioni Agricole, le Associazioni in rappresentanza del mondo venatorio e dal Coordinamento degli Ambiti Territoriali di Caccia toscani (ATC) convocato per discutere le future ipotesi per il rinnovo triennale della legge obiettivo per la gestione degli ungulati in Toscana, la n. 10/16 che è scaduta lo scorso 8 febbraio 2019.

"C'è chi vorrebbe riproporre una legge, nata come straordinaria, che senza i dovuti correttivi rischia di generare solo flussi economici dalla gestione della selvaggina abbattuta a vantaggio dei cacciatori, senza dare concrete risposte agli agricoltori" commenta Francesco Miari Fulcis, presidente di Confagricoltura Toscana – "Abbiamo assistito a un altro atto di ingerenza da una parte del mondo venatorio che vorrebbe speculare sull'attività della caccia generando reddito attraverso la selvaggina di proprietà dello Stato".

Confagricoltura Toscana chiede di ricondurre il tema al reale problema di eccessiva presenza, proponendo che venga destinata una parte importante di selvaggina abbattuta al volontariato: "Proponiamo - spiega Miari Fulcis - di sviluppare un percorso virtuoso anche a vantaggio delle mense per i meno abbienti, una iniziativa in parte realizzata ma non ancora su tutto il territorio regionale; l'ideale sarebbe mettere a sistema un percorso coordinato a livello centrale".

Confagricoltura ha individuato inoltre come prioritari:  A) la rotazione delle squadre di caccia; B) il coinvolgimento diretto delle imprese agricole per gli specifici interventi sui propri terreni;  C) il risarcimento di tutti i danni subiti (senza limitazione del tipo di attività); D) Una migliore identificazione delle aree vocate agli ungulati all'interno delle quali non vi siano colture a disposizione della attività agricole e comunque il ripristino delle densità all'interno del range dei 2,5 capi/100 ha come da norme in essere.  Gli uffici regionali, nonostante le pressanti volontà politiche,  ben poco hanno recepito, lasciando così irrisolto il nostro malumore", conclude il presidente di Confagricoltura Toscana che annuncia: "Fin quando non vedremo risultati concreti in tempi certi  in linea con le nostre richieste Confagricoltura Toscana rimarrà critica e contrasterà le norme  a difesa degli agricoltori e allevatori, quotidianamente impegnati a sviluppare lavoro, occupazione, presidio del territorio.

 

 


coppi


notini


ristorante ol bugno


prenota_spazio


prenota_spazio


Altre notizie brevi


puntoeacapo


sabato, 18 maggio 2019, 14:48

Codice giallo per pioggia esteso fino alle 12 di domani

Il maltempo interesserà buona parte della regione fino alla giornata di domani, domenica 19 maggio. La Sala operativa della protezione civile regionale ha prolungato il codice giallo per pioggia, già emesso ieri, fino alle ore 12 di domani.


sabato, 18 maggio 2019, 13:22

Asl Toscana nord ovest: come ritirare il PIN Celiachia (per chi non l'avesse ancora fatto)

L’Azienda USL Toscana nord ovest ricorda agli assistiti celiaci che dal 1° giugno 2019 cesserà la validità dei buoni cartacei, che pertanto oltre quella data non saranno più utilizzabili.


conflavoro


sabato, 18 maggio 2019, 13:08

Salute!”, su Noi Tv si parlerà del tema “Igiene delle mani: un gesto semplice per la salute di tutti”

Andrà in onda lunedì 20 maggio, alle ore 20 su Noi Tv, una nuova trasmissione del ciclo “Salute!” ideato dall’Azienda USL Toscana nord ovest con la collaborazione di alcune delle emittenti locali accreditate a livello regionale.


sabato, 18 maggio 2019, 13:03

Ungulati, i Consorzi del vino toscano (A.VI.TO.): “Il Tar condanna a morte l'agricoltura”

"La decisione del TAR della Toscana che ha sospeso in via cautelare la caccia in braccata al cinghiale, è di fatto una condanna a morte per tante produzioni viti-vinicole della Toscana e quindi per tante aziende che sulle viti e sul vino di qualità hanno fatto investimenti cospicui" così Luca Sanjust...


sabato, 18 maggio 2019, 11:26

Barga e il castello delle api: evento il 9 giugno

Il 9 giugno un evento legato al mondo delle api e a tutto cio' che vola intorno a loro nel centro storico di Barga in occasione del mercatino della seconda domenica del mese.


venerdì, 17 maggio 2019, 16:53

Castelnuovo nel mondo: appuntamento con Alice Guazzelli

Ancora un appuntamento, il decimo, per "Castelnuovo nel Mondo", la fortunatissima serie di incontri con personaggi che hanno in comune il fatto di essere nati a Castelnuovo Garfagnana e che hanno intrapreso una brillante carriera lontano dal luogo natio. Domenica 19 maggio alle 18, in Sala Suffredini, sarà la volta di...


venerdì, 17 maggio 2019, 14:21

Codice giallo per temporali e precipitazioni

Codice giallo dalla mezzanotte di stasera, venerdì, alle 20 di domani, sabato 18 maggio, per precipitazioni e temporali anche forti su costa e Arcipelago in estensione verso l'interno. La Sala operativa della protezione civile regionale ha emesso una vigilanza per rischio idrogeologico e idraulico a causa di un peggioramento delle...


giovedì, 16 maggio 2019, 18:05

Tari, proroga dei termini di pagamento a Borgo a Mozzano

L'amministrazione è venuta a conoscenza del ritardo nella consegna delle bollette TARI 2019, che dovevano già essere state recapitate nelle scorse settimane, in vista della scadenza del 16 maggio.


mercoledì, 15 maggio 2019, 16:29

Ungulati, Tar sospende caccia in braccata. Confagricoltura Toscana: "Così si uccide l'agricoltura"

"Leggiamo con stupore che il TAR della Toscana sospende in via cautelare la principale attività di controllo e contenimento dei cinghiali prevista dalla legge obiettivo ignorando completamente la prima finalità della legge, cioè quella di tutelare le attività antropiche compresa quella agricola ed i valori ambientali e di Biodiversità della nostra regione.


giovedì, 9 maggio 2019, 14:29

Centro sanitario Fornoli, Marchetti (FI): "Sinistra per Bagni cerca visibilità"

«In merito alla realizzazione del Centro sanitario a Fornoli, mi permetto sommessamente di far osservare a Sinistra per Bagni di Lucca che ormai da diversi anni la sanità è competenza regionale. Da un anno sono consigliere regionale. La mia interrogazione si rivolge all’assessore regionale, Pd, e al presidente della Regione, Leu.


Ricerca nel sito


Associazione Musicale Lucchese


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio

moto