Anno 3°

domenica, 13 ottobre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

ciocco

Insieme per il territorio: "Elezioni Consorzio, cambiare si può"

sabato, 30 marzo 2019, 10:30

In vista delle elezioni del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord, la lista "Insieme per il Territorio" fa un invito ai consorziati scontenti di partecipare in massa al voto.

"La gestione del consorzio di Bonifica Toscana Nord in questi anni, ha visto una gestione poco attenta e dispendiosa e per niente vicina alla gente: il malcontento fra i consorziati regna diffuso, la voglia di cambiamento è palpabile! L'unico modo per cambiare è recarsi a votare.

In questi  mesi di lavoro in cui abbiamo incontrato cittadini e categorie economiche, si è avvertito  un disagio crescente nei confronti del consorzio, sono stati segnalati ritardi nella manutenzione, eccessiva burocrazia, sprechi di risorse economiche, destinate anche ad una propaganda fine a se stessa, che sarebbe stato meglio  utilizzare per l'attività primaria dell'ente.  

L'appello ai consorziati da parte del raggruppamento "Insieme per il territorio" è quello  di partecipare numerosi alle elezioni del 5 e 6 aprile negli 81 seggi dislocati sul territorio.  Cambiare i vertici ed invertire la rotta è possibile.

Il nuovo ente voluto dalla riforma regionale  legge 79/2012 non è mai  veramente nato, fin dal suo sorgere è stato investito da  polemiche, strascichi giudiziari ed irregolarità : i  rilievi  sono stati ufficializzati dalla Regione Toscana .

La Regione, al tempo,  non avendo voluto ripetere le elezioni ha prodotto una vita travagliata e asfittica  del nuovo ente, attraversata da richiami  e diffide.

Negli anni si sono  verificati  traumi nella  stessa maggioranza che ha sostenuto il presidente, con l'epilogo finale nell'assemblea del 19 marzo u.s., convocata  per l'approvazione del bilancio di fine mandato , che è andata  deserta. In ogni  ente l'appuntamento dell'assemblea di fine mandato rappresenta la cartina di tornasole per  presentarsi in regola da un punto di vista legale ed istituzionale alla nuova competizione elettorale. Così non è stato: la maggioranza non ha sostenuto il suo presidente! Per cortesia: non si continui ad attribuire alla minoranza una responsabilità che non gli appartiene!

Il Consorzio Toscana Nord vede finire il mandato di questa dirigenza nella bufera così come del resto è iniziato: su questo punto vi sono chiare responsabilità dell'organo di vigilanza, che a fronte di molte irregolarità riscontrate e segnalate ha sempre chiuso occhi e si è tappata le orecchie.

Il mandato si chiude con un presidente arroccato sulla sua poltrona e con un consorzio allo sbando.  Gli insuccessi collezionati   dal presidente  negli  ultimi mesi  dovrebbero consigliarlo a fare un passo indietro per il bene dell'ente.

Ecco i motivi di questo appello: cogliere l'opportunità e partecipare in massa al voto per dare un segnale di vitalità dell'ente, riconoscendogli  un ruolo strategico sul comprensorio, sia  per la sicurezza idraulica dei cittadini, che per lo sviluppo  del territorio  e della sua economia.

Le donne e gli uomini della lista insieme per il territorio  sono pienamente convinti che, con il voto dei consorziati scontenti dell'attuale gestione, oggi  è possibile cambiare".


pontecosi


vino


prenota_spazio


prenota_spazio


coppi


maxibazar


ristorante ol bugno


Altre notizie brevi


mercoledì, 9 ottobre 2019, 10:53

Pronto soccorso, all'accoglienza anche 130 giovani del servizio civile

Pronto soccorso, nei servizi di accoglienza e accompagnamento a pazienti e familiari saranno impiegati anche 130 giovani del servizio civile. E' della settimana scorsa la delibera che vara un Piano di azioni per migliorare l'esperienza di pazienti e parenti nei pronto soccorso toscani: tra queste azioni, appunto, anche la presenza di "accompagnatori",...


martedì, 8 ottobre 2019, 15:20

Nubifragi d'estate, la Regione stanzia un milione e mezzo di euro per Firenze, Lucca e Grosseto

Dopo i nubifragi che a fine luglio si erano abbattuti sulla Toscana il Consiglio dei ministri aveva riconosciuto, a settembre, lo stato di emergenza nazionale per le province di Arezzo e Siena ma non per la città metropolitana di Firenze né per Grosseto e Lucca.


conflavoro


sabato, 5 ottobre 2019, 19:53

Cade sulle Apuane, donna soccorsa da Pegaso

Una donna originaria di Lucca è stata soccorsa oggi dopo essere rimasta ferita, fortunatamente non in gravi condizioni, a seguito di una caduta per circa 30 metri in una scarpata a valle del versante marittimo del Monte Cavallo sulle Alpi Apuane. Pare che la donna si trovasse in comitiva.


venerdì, 4 ottobre 2019, 17:45

Rifiuti, sale ancora di oltre due punti la raccolta differenziata e in Toscana si attesta al 56 per cento

Prosegue il trend positivo della raccolta differenziata in Toscana che per il 2018 segna un + 2,2 portando la nostra regione al 56%. E' quanto si evince dai dati relativi alla certificazione delle raccolte differenziate riferiti al 2018. appena pubblicati dalla Regione Toscana.


giovedì, 3 ottobre 2019, 15:11

Confagricoltura: “Stop ai dazi o l'agricoltura toscana rischia l'estinzione”

"La speranza è che Ue e Usa si siedano a un tavolo e raggiungano subito la pace perché anche in una guerra commerciale così come nelle guerre vere le vittime saranno famiglie e imprese e tante se ne conteranno in Toscana" così Marco Neri, presidente di Confagricoltura Toscana commenta la guerra dei...


mercoledì, 2 ottobre 2019, 10:57

Sicurezza, Martelli (Acli): "Tre morti sul lavoro ogni giorno, ma non è una emergenza neppure in Toscana"

"E' probabile che al prossimo incidente mortale sul lavoro avremo le (purtroppo consuete) prese di posizione e le (solite) parole di indignazione. Ma poi rimarrà tutto come prima, anche in Toscana dove, sebbene molti se ne dimentichino, muoiono quasi 5 persone ogni mese (dati 2018Osservatorio Statistico dei Consulenti del Lavoro).


martedì, 1 ottobre 2019, 12:39

Borgo, attivato numero verde per segnalazioni/guasti illuminazione pubblica

A seguito della stipula della convenzione Rep.215 del 29/01/2019 “Convenzione project financing ai sensi dell’art.183, comma 15, del D.Lgs 50/2016 per l’affidamento in concessione dei “Lavori di manutenzione, miglioramento e gestione dell’impianto di Pubblica Illuminazione ricadente nel territorio comunale finalizzato all’ottenimento dell’adeguamento luminoso ed al contenimento energetico tramite l’utilizzo di...


lunedì, 30 settembre 2019, 15:42

Su Calciopiù anche le pagine dedicate al calcio giovanile provinciale

Una novità per i tanti appassionati di calcio giovanile della provincia di Lucca. Da domani (30 settembre), il settimanale sportivo Calciopiù, per la prima volta nella sua storia lunga 38 anni, ospiterà due pagine dedicate al calcio giovanile provinciale di Lucca. Dalla Coppa provinciale di Terza Categoria ai due gironi di...


lunedì, 30 settembre 2019, 10:13

Ambiente, Neri (Confagricoltura): “I nostri contadini sono le Greta della Toscana”

"Quei milioni di ragazze e ragazzi per le strade del mondo e della Toscana a chiedere che la nostra Terra sia salvata mi hanno riempito non solo gli occhi ma anche il cuore. E mi fa piacere che grazie a una 15enne il tema della sostenibilità. Vorrei però che chi governa...


venerdì, 27 settembre 2019, 11:49

Povertà, Martelli (Acli Toscana) “Per batterla serve più lavoro, non basta il ​R​eddito di cittadinanza”

"C'è una sola ricetta per combattere e battere la povertà ed è il lavoro, perché è evidente che il reddito di cittadinanza può essere una misura utile ma non certo sufficiente. Per questo dobbiamo mettere l'occupazione al primo posto di ogni azione politica.


Ricerca nel sito


ennebicomputers


Associazione Musicale Lucchese


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio

suncar