Anno 3°

martedì, 16 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Pasqua, l'allarme di Confagricoltura "In Toscana il 15 per cento in meno di agnello sulle nostre toscane"

venerdì, 19 aprile 2019, 10:37

A Pasqua, sempre meno agnelli sulle tavole toscane. Il calo è già stato stimato intorno al 15%. 

«Le richieste rimangono più o meno stabili nelle zone di campagna, ma nei centri abitati più grandi e nelle città, la tradizione dell'agnello pasquale è sempre meno praticata» spiega Angela Saba, Presidente della sezione Ovicaprini di Confagricoltura Toscana. «In alcune aziende i capi non sono stati addirittura ritirati e molti allevatori, per tutelarsi, hanno accettato di vendere con largo anticipo ai commercianti, che poi hanno provveduto a congelarli in attesa delle festività». 

La consueta impennata degli acquisti last minute da parte dei consumatori, non salva di certo la situazione, i ricavi degli allevatori rimangono al palo. 

«Ogni anno che passa, siamo costretti a vendere ai grossisti a prezzi sempre più bassi, anche in occasione di questa Pasqua, i nostri margini perdono più del 20 %» spiega ancora Saba. «Chi ha venduto in questi giorni lo ha fatto a una media di 3,50 euro al chilo, ma chi si è mosso più di un mese fa ha dovuto abbassare il prezzo a 2,50 euro. Prezzi ridicoli per una carne pregiata e di grande valore nutrizionale».

«La situazione degli allevatori nella nostra regione è allo stremo» spiega ancora Saba. «In Toscana, negli allevamenti, concentrati soprattutto in Maremma, la situazione è preoccupante. Ogni anno chiudono più di 50 aziende, ne sono rimaste circa 1200, che nel giro di breve, se l'andamento non cambierà - tra predazione, prezzo del latte in picchiata e incremento dell'import di carne da fuori - scompariranno, trascinandosi dietro tutto un indotto che dà da mangiare a tantissime famiglie».  

Altro fenomeno negativo, quello della sostituzione delle razze autoctone con pecore di razze straniere. «Per ridurre i costi di gestione, si passa a razze che solitamente vengono allevate solo a stabulazione fissa, nelle stalle e non al pascolo, con conseguenze pesanti sulla biodiversità e sull'ambiente. Il pascolo brado non inquina e permette la conservazione del territorio a differenza dell'allevamento intensivo che fortunatamente ad oggi non ha mai preso vita nella nostra regione, ma che diventerà l'unica alternativa alla scomparsa della pastorizia tradizionale» denuncia ancora Saba. 

Eppure, molti studi attestano le qualità della carne ovina. «I nostri agnelli, che vengono allevati con il solo latte materno, liberi e senza alcun tipo di alimentazione forzata, producono una carne tra le migliori che possano esistere in commercio, una carne che sotto l'aspetto nutrizionale non ha controindicazioni, ricca di acidi grassi buoni e adatta a tutti».

Unica nota positiva: è in forte aumento la richiesta che proviene dal mondo musulmano, grande consumatore, per motivi religiosi, di carne ovina. «Ormai una bella fetta di mercato circa un 20% della nostra produzione segue questo canale di vendita» conclude Saba. «Una conseguenza della società che cambia, alla quale guardiamo con molto interesse, visto che genera un consumo costante, distribuito su tutto l'anno e non concentrato nelle festività natalizie e pasquali come è per la maggior parte degli italiani. Credo tuttavia che sia molto importante invertire questo trend, con un consumo consapevole che faccia riflettere tutti senza seguire mode insensate che stanno distruggendo interi comparti produttivi. Mangiare sano è un diritto e la conoscenza un obbligo».


festadeitoschi


notini


ristorante ol bugno


maxibazar


coppi


Altre notizie brevi


crisciolette


domenica, 14 luglio 2019, 18:12

Toscana: allerta arancione per temporali sulla costa e sull’Arcipelago

Allerta arancione dalle 7 e fino alle 21 di domani, lunedì 15 luglio per forti temporali a carattere diffuso in Arcipelago, a carattere sparso lungo la costa centrale e meridionale in rapida estensione alla costa e alle zone Appenniniche, e successivamente nel corso della mattinata anche alle zone interne del...


sabato, 13 luglio 2019, 11:53

Aperte le iscrizioni al concorso “Balconi e Giardini fioriti” di Villa Collemandina

Torna il concorso “Balconi e Giardini fioriti”, organizzato dal comune e della Pro Loco di Villa Collemandina, giunto alla quinta edizione.


conflavoro


venerdì, 12 luglio 2019, 18:26

La Garfagnana Coop promuove un progetto integrato di filiera e cerca aderenti

La società Garfagnana Coop. si fa promotore, in qualità di capofila, di un Progetto Integrato di Filiera, di seguito P.I.F., attraverso la partecipazione al Bandoindetto dal GAL Montagnappennino pubblicato sul supplemento n. 65 al BURT n.


venerdì, 12 luglio 2019, 17:24

Domenica riunione pubblica per aderire al PIF del G.A.L.

Il G.A.L. Montagnappennino comunica che la scadenza per la presentazione dei progetti integrati di filiera (PIF) a valere sul bando è fissata per il 25 luglio.


mercoledì, 10 luglio 2019, 13:26

Accoglienza: centri toscani, situazione e numeri

La situazione dei centri di accoglienza straordinaria (Cas) in Toscana è al centro dell’interrogazione presentata da Jacopo Alberti (Lega), portavoce dell’opposizione, alla luce della proposta di legge all’ordine del giorno d’Aula che intende aiutare i migranti ospitati nei Cas (centri d’accoglienza straordinaria), penalizzati, secondo la Regione, dal decreto legge dell’ottobre 2018 – il cosiddetto decreto...


mercoledì, 10 luglio 2019, 10:53

Festa San Paolino, rimane aperta la Fortezza di Mont'Alfonso

La Provincia di Lucca informa che venerdì 12 luglio, giorno di S. Paolino, ricorrenza del Santo patrono della città di Lucca,tutti gli uffici dell'ente rimarranno chiusi al pubblico, ad eccezione di Villa Argentina a Viareggio, con orario 10.00-13.00 e 15.00-19.00, e della Fortezza di Mont’Alfonso a Castelnuovo Garfagnana che rimarrà...


mercoledì, 10 luglio 2019, 09:20

Festa San Paolino, ufficio TIA di Borgo a Mozzano chiuso

Sistema Ambiente Spa informa che venerdì 12 luglio, in occasione della festa del Santo Patrono (San Paolino), gli sportelli dell’ufficio TIA di Borgo a Mozzano rimarranno chiusi. Si invita pertanto la cittadinanza a voler prendere nota di tale chiusura.


lunedì, 8 luglio 2019, 14:49

Caldo e afa, istruzioni per difendersi dagli eccessi climatici

Cali di pressione, disidratazione, malori, spossatezza sono fra gli effetti negativi più frequenti del grande caldo, ma anche dell'afa e degli sbalzi di temperature di questi giorni, soprattutto nelle persone anziane e in coloro che soffrono di patologie croniche.


mercoledì, 3 luglio 2019, 11:38

Diciottenni in treno gratis ad agosto, ecco come fare

La Regione offre ai neodiciottenni (ed a tutti i nati nell'anno 2001 residenti in Toscana) la possibilità di viaggiare gratis su tutti i treni regionali toscani nel mese di agosto 2019.


martedì, 2 luglio 2019, 13:10

Agricoltura, Marco Neri è il nuovo presidente di Confagricoltura Toscana

Marco Neri, classe 1955, maremmano, titolare dell'azienda San Ottaviano di Monterotondo Marittimo, è il nuovo presidente di Confagricoltura Toscana, l'associazione di categoria che riunisce 6 mila imprenditori agricoli toscani. Neri, che subentra a Francesco Miari Fulcis, è stato elettoall'unanimità dall'assemblea dei soci della Federazione regionale degli agricoltori della Toscana che si...


Ricerca nel sito


ennebicomputers


Associazione Musicale Lucchese


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio