Anno 3°

domenica, 26 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Povertà, Martelli (Acli Toscana) “Per batterla serve più lavoro, non basta il ​R​eddito di cittadinanza”

venerdì, 27 settembre 2019, 11:49

"C'è una sola ricetta per combattere e battere la povertà ed è il lavoro, perché è evidente che il reddito di cittadinanza può essere una misura utile ma non certo sufficiente. Per questo dobbiamo mettere l'occupazione al primo posto di ogni azione politica. Il mio è un appello alle istituzioni e anche a coloro che si apprestano a candidarsi alla guida della regione: la Toscana non è più un'isola felice se abbiamo un così cospicuo aumento di nuovi poveri in una città ricca e moderna come Firenze" Così il presidente delle Acli della Toscana Giacomo Martelli commenta la ricerca presentata dalla Caritas di Firenze.

"Non mi stupisce - spiega Martelli - che l'aumento dei nuovi poveri si registri soprattutto tra i giovani perché è evidente che il mercato del lavoro è per i nostri figli respingente tanto che anche quelli più qualificati devono accontentarsi di piccoli lavori con stipendi da fame che non gli permettono di pensare al futuro ma li costringono a vivere in un eterno presente di precarietà"

"Serve una svolta vera - spiega il presidente delle Acli - per creare le condizioni di una crescita economica che sia sostenibile sia dal punto di vista ambientale che sociale. Questo vuol dire innanzitutto che non ci si può più accontentare del numero di lavoratori che trovano un posto, ma occorre che questo posto abbia un salario dignitoso come prevede la nostra carta costituzionale. Per questo ritengo che il primo obiettivo che si debba dare una classe dirigente degna di questo nome sia investire nelle opere pubbliche per colmare da una parte il gap infrastrutturale della nostra regione e per creare nuova occupazione anche perché un territorio dotato di strutture e servizi e conditio sine qua non per attirare gli investimenti privati".

"Non c'è più tempo da perdere - conclude Martelli- perché se la situazione di Firenze è quella descritta dalla Caritas, è fin troppo semplice immaginare che in tante parti della Toscana - penso alla nostra costa - la situazione sia di gran lunga peggiore perché il livello economico e occupazionale di questa parte della Toscana è assai più basso rispetto a quello della Toscana centrale che ruota attorno a Firenze."


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


coppi


maxibazar


ristorante ol bugno


Altre notizie brevi


sabato, 25 gennaio 2020, 13:15

Verso una "Libera Toscana del Buon Vivere"

Parte con forza la campagna elettorale della lista "Libera Toscana del Buon Vivere" che si allarga a tanti soggetti, intellettuali, professionali, ed esponenti dei comitati di tutte le vertenze toscane, ai gruppi di difesa dell'ambiente e della salute, ai movimenti rurali e contadini, alle culture per gli animali, ai comitati...


venerdì, 24 gennaio 2020, 11:05

Zucconi (FdI): "Sdegno per i testi del cantante Junior Cally. La rete pubblica deve vigilare"

"Sono veramente schifato: come può il Festival nazionale della canzone italiana  permettere ad un artista come Junior Cally di salire sul palco e cantare?


conflavoro


venerdì, 24 gennaio 2020, 10:49

Antincendio, 6 milioni per le scuole toscane. Grieco: “Opportunità preziosa per il territorio”

Sono poco meno di 6 (per l’esattezza 5.976.706,36) i milioni destinati alla Toscana dal Ministero dell'istruzione per interventi di adeguamento delle scuole alla normativa antincendio.Il relativo bando, per complessivi 98 milioni, è pubblicato sul sito del Ministero e i termini per la presentazione dei progetti da parte degli enti locali...


giovedì, 23 gennaio 2020, 22:02

Nuova scossa di terremoto con epicentro a Cutigliano

La terra riprende a tremare. Dopo circa 44 ore dall'ultima scossa (leggi qui), i sismografi dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia hanmo registrato un nuovo movimento tellurico. Una scossa di magnitudo 1.8 si è verificata oggi alle 15.15, con epicentro a Cutigliano, sulla Montagna Pistoiese, ad una profondità di circa 2 km.


mercoledì, 22 gennaio 2020, 14:16

Emergenze sanitarie intraospedaliere, partito il numero unico

Da lunedì 20 gennaio è in funzione in tutti gli ospedali della Toscana il numero unico per le emergenze intraospedaliere. Un numero conosciuto solo dagli operatori (non c'è motivo che venga comunicato all'esterno, e non è il caso di farlo, per evitare di creare confusione), che mette in moto un'assistenza tempestiva...


mercoledì, 22 gennaio 2020, 13:48

Start-up ambito turistico Garfagnana: aggiornamento anagrafico associazioni

L’Ambito Turistico Omogeneo Garfagnana - Media Valle del Serchio ha tra le finalità la promozione turistica sovracomunale ed intende realizzare una lista aggiornata di contatti per la costruzione di un database delle Associazioni, delle Pro Loco e del loro calendario eventi 2020, per le azioni di coinvolgimento promozione e l’invio...


mercoledì, 22 gennaio 2020, 13:44

Peste Suina, Confagricoltura Toscana: “Fondamentale tenere alta l’attenzione”

"È fondamentale tenere sempre la guardia alta. Un sistema di controlli efficiente è fondamentale per evitare il rischio di un danno gravissimo al patrimonio animale e all'export. Per ora ci ha permesso di rimanere indenni in Toscana e in Italia ed è quindi fondamentale che le autorità continuino a mantenere...


domenica, 19 gennaio 2020, 12:49

Vento forte, codice giallo prolungato per tutta la giornata di lunedì 20 gennaio

La sala operativa della protezione civile regionale ha prolungato il codice giallo emesso ieri per il forte vento di Grecale. L'allerta interessa tutta la regione (ad esclusione della Romagna-Toscana) fino alla mezzanotte di domani, lunedì 20 gennaio.Dettagli e consigli sui comportamenti da adottare si trovano all'interno della sezione "Allerta meteo" del sito della Regione...


giovedì, 16 gennaio 2020, 14:00

Servizio civile nei pronto soccorso, al via bando per 130 giovani

E' stato pubblicato ieri sul Burt, il Bollettino ufficiale della Regione Toscana, e resterà aperto fino al 14 febbraio, il bando rivolto ai giovani che vogliono fare servizio civile nei pronto soccorso degli ospedali toscani: 130 posti, nelle aziende sanitarie e ospedaliere, per una durata di 12 mesi.


lunedì, 13 gennaio 2020, 22:22

Lando Baldassari, la famiglia ringrazia

I figli di Lando Baldassari, l'ex sindaco di Pescaglia deceduto alcuni giorni fa, Dante e Stefano, i nipoti Filippo e Federica assieme alle nuore Anna e Simonetta, vogliono ringraziare tutti coloro che con il loro affetto e le loro testimonianze ci hanno fatto sentire meno soli in questo triste momento. Ci...


Ricerca nel sito


ennebicomputers


Associazione Musicale Lucchese


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio