Anno 3°

mercoledì, 20 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Agricoltura, erogati da Artea 116 milioni di euro a 32mila imprese toscane

martedì, 3 dicembre 2019, 16:39

Erogati da Artea, l'agenzia della Regione Toscana per le erogazioni in agricoltura, gli anticipi sui contributi Pac e Psr. Si tratta di circa 116 mln di euro in totale così suddivisi: 95,9 mln per i pagamenti diretti della Politica agricola comune 2019 e 19,9 mln per il Programma di sviluppo rurale 2019. Una cifra che ha interessato complessivamente circa 32mila imprese toscane.

"Un'altra importante iniezione di risorse per il comparto – ha spiegato l'assessore regionale ad agricoltura e foreste Marco Remaschi – che consentirà a tante aziende di investire e innovare e restare così competitive sul mercato. Vorrei sottolineare che la cifra che abbiamo anticipato quest'anno è la più alta che la Regione abbia mai pagato alle imprese toscane, questo a ulteriore conferma dell'interesse e dell'impegno che abbiamo sempre dimostrato nei loro confronti. Un ringraziamento al personale di Artea che, nonostante le difficoltà, con impegno ed assiduità ha consentito il raggiungimento di questo risultato ".

Vediamo nel dettaglio. Per quanto riguarda i pagamenti diretti della Pac, gli anticipi erogati ammontano a circa il 70 per cento del contributo totale (il restante 30 per cento sarà erogato entro la fine di giugno 2020). Si tratta del pagamento dei premi per il regime di base (cosiddetto ‘titoli'), pari a 62,3 mln di euro, Greening (o Inverdimento, ovvero per le pratiche con maggiore impegno verso l'ambiente), 32,2 mln, e piccolo agricoltore, 1,4 mln. Nei primi due casi si tratta di pagamenti riguardanti la maggior parte degli agricoltori toscani, non legati alle tipologie di coltivazioni (cd. disaccoppiati) ma ai pagamenti storici ricevuti in passato e al rispetto di alcune pratiche colturali rispettose dell'ambiente (diversificazione colture, mantenimento prati perm anenti e aree di interesse ecologico). Sono pagamenti legati al rispetto della cosiddetta ‘condizionalità', ovvero di condizioni legate alla buona pratica agricola e delle direttive, dei regolamenti comunitari in materia (prodotti fitosanitari, nitrati, benessere animale, natura 2000 ecc.) e di principi di buona pratica agricola e rispettosa dell'ambiente (mantenimento di fasce tampone lungo i corsi d'acqua).

I piccoli agricoltori sono un gruppo di agricoltori (circa 3 mila) che, avendo pagamenti previsti inferiori a 1.250 euro, possono godere di un regime particolarmente semplificato, senza controlli su condizionalità e greening.

Per quel che riguarda il Psr 2014-2020, la principale novità 2019 è costituita dall'erogazione dell'anticipo pari all'85% del premio per tre misure:
misura 10, premi agro-climatico-ambientali a superficie e capo animale, 0,9 mln, 173 aziende: riguarda premi a superficie per impegni che vengono presi dall'agricoltore connessi a particolari pratiche agricole che apportano vantaggi agro-climatico-ambientali (ad esempio mantenimento sostenibile dei pascoli con un equilibrato carico di animali per ettaro, divieto di fertilizzazione chimica e di diserbo chimico);
misura 11, agricoltura biologica, 15,5 mln, 1678 aziende: è la classica misura per aiutare gli agricoltori che rispettano i disciplinari dell'agricoltura biologica (e sono certificati);
misura 13, indennità compensative per terreni ricadenti in zone montane secondo la regolamentazione comunitaria, 3,5 mln, 3002 aziende: un bando annuale prevede la ripartizione di un fondo (circa 4 milioni) tra tutti i richiedenti in proporzione alla superficie agricola (esclusa quella boscata) coltivata nelle aree montane, con un pagamento per l'agricoltore che non dipende dal tipo di coltivazioni effettuate.


emporio

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio

tuscania

coppi

ristorante ol bugno

prenota_spazio

prenota_spazio


Altre notizie brevi


giovedì, 14 gennaio 2021, 11:30

Abbonamenti di novembre e dicembre 2020, ristori al via dal 25 gennaio

Le aziende di Trasporto Pubblico Locale toscane aderenti a One Scarl attiveranno a far data dal 25/1/2021 la procedura di ristoro per i passeggeri che non hanno fruito del titolo di viaggio acquistato entro il 3/11/2020 sui mezzi di trasporto pubblico nei mesi di Novembre e Dicembre 2020 a causa...


giovedì, 7 gennaio 2021, 16:40

Ctt Nord, insediato il nuovo cda

In occasione del primo Consiglio di Amministrazione di CTT Nord, tenutosi in data odierna, in data 24 dicembre 2020, si è insediato, con mandato triennale, il nuovo C.d.A. formato da:


conflavoro


giovedì, 7 gennaio 2021, 16:21

Piazza al Serchio, servizi amministrativi temporaneamente sospesi per avverse condizioni meteo

A causa delle avverse condizioni meteo sono stati temporaneamente sospesi i servizi amministrativi del distretto di Piazza al Serchio.


martedì, 5 gennaio 2021, 19:33

Vaccinazione anti-Covid, superato il traguardo delle 4.500 somministrazioni

Prosegue senza sosta il piano di vaccinazione anti-Covid progettato dalla Azienda USL Toscana nord ovest che prevede in questa prima fase di raggiungere operatori del sistema sanitario e ospiti delle Residenze sanitarie assistenziali (Rsa). Nella giornata di oggi, martedì 5 gennaio, è stato superato il traguardo delle 4.500 persone vaccinate.Le dosi...


lunedì, 4 gennaio 2021, 19:13

Prosegue la vaccinazione degli operatori sanitari impegnati in aree Covid e degli ospiti delle RSA

Prosegue la somministrazione del vaccino anti-Covid, partendo dagli operatori Asl e le persone anziane ospiti delle RSA. Alle ore 16 il totale dei vaccini somministrati era di 3.088.


lunedì, 4 gennaio 2021, 09:26

Lieve scossa di terremoto a sud di Lucca

Un terremoto di magnitudo ML 2.1 è avvenuto 4 km a sud di Lucca, oggi (4 gennaio) alle 5.18 con coordinate geografiche (lat, lon) 43.8, 10.5 ad una profondità di 7 km. Il terremoto è stato localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma.


domenica, 3 gennaio 2020, 12:50

Il cordoglio di Francolino Bondi per la scomparsa di Enrico Grabau

Così Francolino Bondi, presidente del consiglio comunale di Castelnuovo di Garfagnana: "Le mie più sentite condoglianze alla famiglia per il grave lutto che L’ha colpita con la scomparsa del caro Enrico Grabau, ex presidente della provincia di Lucca,dopo esserne stato allungo consigliere.


sabato, 2 gennaio 2020, 18:11

Prosegue la vaccinazione degli operatori sanitari impegnati in aree Covid e degli ospiti delle RSA

E’ entrata nel vivo la prima fase di somministrazione del vaccino anti-Covid, partendo dalle categorie più a rischio all’interno della comunità: gli operatori Asl e le persone anziane ospiti delle RSA.


sabato, 2 gennaio 2020, 11:25

Morto Enrico Grabau, primo presidente della provincia eletto direttamente

Il cordoglio del presidente Luca Menesini e della provincia di Lucca: «Ho appreso con rammarico la notizia della scomparsa di Enrico Grabau, deceduto nei giorni scorsi. Grabau è stato il primo presidente della Provincia eletto direttamente, dando così il via a una nuova epoca per la storia dell'ente provinciale che,...


venerdì, 1 gennaio 2020, 16:20

Riaperta la SP16 di San Romano

Sono terminati i lavori di sgombero della sede stradale della SP16 di San Romano, all'incrocio con la SR445 e, adesso, la viabilità è completamente percorribile. 


Ricerca nel sito


Associazione Musicale Lucchese


corsi


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio