Anno 3°

domenica, 9 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Servizio civile nei pronto soccorso, al via bando per 130 giovani

giovedì, 16 gennaio 2020, 14:00

E' stato pubblicato ieri sul Burt, il Bollettino ufficiale della Regione Toscana, e resterà aperto fino al 14 febbraio, il bando rivolto ai giovani che vogliono fare servizio civile nei pronto soccorso degli ospedali toscani: 130 posti, nelle aziende sanitarie e ospedaliere, per una durata di 12 mesi.

Il bando è stato illustrato stamani dall'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi, nel corso di una conferenza stampa. "Lo scorso ottobre - ha ricordato l'assessore - abbiamo varato con una delibera il Piano di azioni per migliorare l'esperienza di pazienti e parenti nei pronto soccorso. Tra queste azioni rientra, appunto, anche la presenza di "accompagnatori", ragazzi del servizio civile che potranno affiancare il personale dell'accoglienza, soprattutto nei confronti dei pazienti più fragili, per dare informazioni, sostegno e orientamento. La Toscana è la prima Regione a fare una cosa del genere. Per molti cittadini, il pronto soccorso è la porta di accesso all'ospedale, svolge una funzione di rassicurazione e aumenta la fiducia nei confronti dell'intero servizio sanitario".

Il bando si inserisce tra le opportunità promosse da Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l'autonomia dei giovani, ed è finanziato dalla Regione con il POR FSE 2014-2020 per 735.000 euro. Ai giovani in servizio civile spetta un assegno mensile di 433 euro. L'avviso è pubblicato ai seguenti indirizzi:

www.regione.toscana.it/servizio-civile

giovanisi.it/servizio-civile

Si potrà trovare anche sul Burt, il Bollettino Ufficiale della Regione Toscana, numero 3, parte III, del 15 gennaio 2020.

I giovani interessati, e in possesso dei requisiti richiesti, potranno presentare domanda, esclusivamente on line, alle aziende sanitarie e ospedaliere. Questi i requisiti necessari: essere residenti in Toscana, o domiciliati per motivi di studio propri o di lavoro di almeno uno dei genitori; avere età compresa tra 18 e 29 anni; essere disoccupati; essere in possesso di idoneità fisica; non aver riportato condanne penali. La valutazione di idoneità dei candidati verrà effettuata da un'apposita commissione istituita in ciascuna azienda.

Con questo progetto, si vogliono potenziare i servizi di accoglienza e informazione a pazienti e familiari che arrivano nei pronto soccorso degli ospedali toscani; in particolare, supportare gli operatori sanitari nella fase di accoglienza e accompagnamento dei pazienti e dei loro parenti durante tutto il percorso assistenziale; offrire un servizio di prima accoglienza, informativa e di orientamento all'utente, prevalentemente fragile, che arriva al PS, attraverso un'informazione chiara, e anche con la distribuzione e raccolta di questionari di gradimento.

Il progetto regionale "Servizio civile nei pronto soccorso toscani" è rivolto alle Aziende sanitarie toscane che gestiscono i 38 Pronto soccorso degli ospedali, e che sono anche enti iscritti all'albo degli enti del servizio civile regionale. Per l'avvio di questo servizio, la Regione destina la somma di 735.000 euro, per complessivi 130 posti, che saranno ripartiti tra le Aziende sanitarie in base a criteri che tengano conto del numero dei pronto soccorso all'interno dei presidi ospedalieri di ciascuna Azienda, delle loro dimensioni e del numero di accessi.

Questa la suddivisione dei 130 posti tra le varie Aziende:

Azienda Usl Toscana Centro: 28 posti
Azienda Usl Nord Ovest: 38 posti
Azienda Usl Sud Est: 30 posti
Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi: 16 posti
Azienda Ospedaliero Universitaria Meyer: 2 posti
Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana: 12 posti
Azienda Ospedaliero Universitaria Senese: 4 posti
Ai giovani del servizio civile che verrano selezionati per il progetto, le Aziende dovranno offrire, entro e non oltre i primi tre mesi dell'avvio del progetto (che dura complessivamente 12 mesi), i seguenti corsi di formazione: utilizzo dei defibrillatori (es. BLSD); sicurezza nei luoghi di lavoro; organizzazione dell'ente e del sistema sanitario regionale (durata minima 3 ore); privacy e trattamento dati (durata minima 3 ore); PASS, Percorsi Assistenziali per i Soggetti con bisogni Speciali (durata minima 3 ore); gestione delle relazioni e dei conflitti (durata minima 3 ore); corso sull'accoglienza, articolato in un modulo base della durata minima di 3 ore, che potrà essere sviluppato e ampliato anche nei successivi mesi di servizio; corso sulla DGR 806/2017, con particolare riferimento alla riforma organizzativa dei Pronto soccorso della Toscana.

Inoltre Regione Toscana, in collaborazione con il Centro di Ascolto Regionale, potrà organizzare una giornata formativa sull'accoglienza, alla quale le Aziende sanitarie toscane che aderiscono al progetto dovranno far partecipare i giovani selezionati.

L'attenzione e l'ascolto attivo da parte dei giovani del servizio civile potranno essere utili anche per costruire una mappatura dei bisogni della popolazione che arriva al pronto soccorso, e costruire di conseguenza le risposte più appropriate; e anche per favorire il contenimento del fenomeno delle aggressioni al personale sanitario, che sono in costante aumento e rappresentano un problema oggettivo.

Per tutta la durata del bando, ci sarà anche una campagna social su Facebook e Instagram, con un video visibile anche a questi due indirizzi:

www.regione.toscana.it/servizio-civile

giovanisi.it/servizio-civile


compriamo

bistecca

tuscania

luccaedil

coppi

maxibazar

ristorante ol bugno

sde

boccherini


Altre notizie brevi


lunedì, 3 agosto 2020, 19:34

Barga: guasto al centralino dell'ospedale

L’Azienda USL Toscana nord ovest comunica che, a causa di un guasto al centralino dell' ospedale di Barga per tutte le chiamate dall'esterno verso il “San Francesco” (i numeri hanno il prefisso 0583 e 729 come prime tre cifre)  è necessario chiamare il numero 0583/6691 del centralino di Castelnuovo Garfagnana,...


venerdì, 31 luglio 2020, 12:09

Barga, niente raccolta del verde venerdì 7 agosto

L’assessore Francesca Romagnoli comunica che venerdì 7 agosto non sarà effettuata la raccolta del verde sul territorio del comune di Barga.


conflavoro


giovedì, 30 luglio 2020, 12:09

Presentazione libro ad Ospitaletto. Incontro annullato per il 1 agosto e fissato per l'8 agosto

La presentazione del libro di Giuseppe Giovanelli - Sergio Cocchi "L'Ospitaletto delle Alpi di Ligonchio" (Edizione a cura di Sergio Cocchi 2020) non si terrà il 1 agosto (incontro annullato) ma l'8 agosto.


martedì, 28 luglio 2020, 12:45

Agricoltura, anche la Toscana nel bando da 70 mila euro per finanziare progetti sostenibili e di valore sociale

70 mila euro per finanziare progetti di agricoltura sostenibile e sociale in Toscana. E' quanto mette sul piatto il bando "Agro-Social: seminiamo valore", il nuovo programma di Confagricoltura in collaborazione con JTI Italia (Japan Tobacco International), per favorire lo sviluppo di attività imprenditoriali di crescita sostenibile dei territori, incentivando progetti di inserimento...


lunedì, 27 luglio 2020, 19:37

Escursioni sulle Apuane

Iniziano le escursioni sulle bellissime Alpi Apuane con Officina Natura che organizzerà due escursioni pomeridiane infrasettimanali per conoscere le Apuane più meridionali.- Mercoledì 29 luglio: il Monte Piglione (1233 m), ultima vetta delle Alpi Apuane Meridionali. Ritrovo: ore 15 nel parcheggio dell'Esselunga di Marlia.


lunedì, 27 luglio 2020, 14:24

Jason Rebello Trio all’ex pista di pattinaggio

Vista l’incerta situazione meteo, la direzione del festival comunica che il concerto del Jason Rebello Trio si svolgerà domani sera venerdì 24 luglio presso l’Ex pista di pattinaggio di Castelnuovo di Garfagnana, sempre all’orario previsto delle 21.30.


giovedì, 23 luglio 2020, 12:53

Domani sciopero dei lavoratori interinali del comparto Sanità

Le associazioni sindacali Felsa Cisl, Nidil Cgil e Uil Temp hanno proclamato uno sciopero nazionale per domani, venerdì 24 luglio, rivolto ai lavoratori in somministrazione (interinali) del comparto Sanità.L’Azienda si scusa anticipatamente con i propri utenti per eventuali disagi nell’erogazione dei servizi.Come previsto dalla normativa vigente, saranno comunque garantiti tutti i servizi minimi essenziali previsti per...


martedì, 21 luglio 2020, 19:09

Piano cave, Ceccarelli soddisfatto dopo l'approvazione in consiglio regionale

Sviluppo sostenibile e tutela delle risorse sono le parole chiave alla base del nuovo Piano regionale per le cave (Prc), approvato oggi dal Consiglio Regionale.


sabato, 18 luglio 2020, 18:27

Scuole, ripresa a settembre. Grieco: “Situazione sotto controllo, ma Ministero garantisca personale”

Il mondo della scuola, famiglie comprese, già guarda alle ripresa delle lezioni a settembre. “In Toscana la situazione è sotto controllo” commenta l’assessore all’istruzione Cristina Grieco, coordinatrice tra le Regioni nella commissione che di scuola e formazione si occupa.


sabato, 18 luglio 2020, 09:01

Si impicca in piazza: tragedia a Casabasciana

Tragedia questa mattina nel comune di Bagni di Lucca. Un uomo di 55 anni, originario del Regno Unito, ma da anni residente nel territorio bagnino, si è tolto la vita, impiccandosi, in piazza Cavour a Casabasciana. La scoperta è avvenuta alle prime luci dell'alba, intorno alle 6.


Ricerca nel sito


ennebicomputers


Associazione Musicale Lucchese


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio

elezioni