Anno 3°

sabato, 31 ottobre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Coronavirus, Rossi incontra i sindacati sulla situazione nelle Rsa

mercoledì, 25 marzo 2020, 18:03

Emergenza Covid-19 nelle residenze sanitarie assistite per anziani, pubbliche e private, dove negli ultimi giorni si sono verificati casi di contagio.”Non sarà creato un sistema di Rsa Covid-19” chiarisce il presidente della Toscana Enrico Rossi, che stamani si è confrontato in videoconferenza con i tre segretari di Cgil, Cisl e Uil regionali della Funzione pubblica. “Saranno invece realizzate da subito – spiega - strutture per cure intermedie destinate o dedicate a pazienti affetti da SARS CoV-2, utilizzando i presidi ospedalieri non utilizzati, le cliniche della sanità privata e le strutture appartenenti al sistema di residenza assistenziale che abbiano personale e dotazioni strumentali adeguate”.

La Regione fin dal 2 marzo, consapevole della maggiore fragilità degli ospiti di rsa e case di riposo rispetto al virus, aveva consigliato comportamenti utili ed adottato misure precise: dalla riduzione e poi sospensione delle visite esterne all’isolamento degli ospiti contagiati, fino alla gestione del personale entrato in contatto con casi positivi.

Queste ed altre scelte sono state ribadite nel corso della riunione. In caso di positività al Covid-19, il paziente contagiato e il personale della struttura verranno messi in quarantena. A tutto il personale delle Rsa che si trovi ad operare a contatto con pazienti Covid-19 saranno garantite forme di allontanamento dall'ambito familiare attraverso alloggio presso le stesse Rsa o presso alberghi sanitari, in modo da evitare che altre persone rischino di contagiarsi. Rossi ha anche spiegato che sarà precisato in modo chiaro quali siano i casi in cui i pazienti saranno ricoverati presso le strutture di cure intermedie e quando debba invece essere garantito il ricovero ospedaliero.

Al centro del confronto anche i dispositivi di protezione e gli screening sierologici sugli operatori. Per i primi si procederà velocemente ad una distribuzione delle mascherine ‘made in Tuscany” in tutte le Rsa, destinate prioritariamente al personale di assistenza che vi opera. Gli screening sierologici, così come avverrà per il personale delle aziende sanitarie pubbliche, saranno estesi con le stesse impostazioni agli operatori di assistenza delle Rsa al fine di rafforzare le misure di controllo delle condizioni di salute.

Su tutti i temi oggetto di confronto le organizzazioni sindacali avranno come riferimento diretto la segreteria della presidenza della Regione.


artigiana

prenota_spazio

prenota_spazio

luccaedil

tuscania

coppi

ristorante ol bugno

prenota_spazio

prenota_spazio


Altre notizie brevi


mercoledì, 28 ottobre 2020, 11:47

Coronavirus, pronta l’ordinanza sulla scuola. Nuove norme per le strutture sanitarie Covid nelle Rsa

E’ stata firmata l’ordinanza annunciata ieri dal presidente Giani sulla scuola. Si ribadisce che fino al 24 novembre il ricorso alla didattica digitale integrata alle superiori dovrà essere pari al 75 per cento delle attività – la soglia minima prevista dal Dpcm del Governo -  e che il 25 per...


martedì, 27 ottobre 2020, 15:17

Emergenza Covid, 500 nuovi operatori per il tracciamento dei positivi e dei loro contatti

In arrivo 500 nuovi operatori per potenziare la filiera della tracciabilità dei contatti dei casi positivi al Coronavirus e contrastare la diffusione dei contagi. E’ quanto è stato annunciato dal presidente della Toscana, Eugenio Giani, e dal neo assessore alla sanità, Simone Bezzini, nel corso della conferenza stampa, convocata oggi,...


conflavoro


martedì, 27 ottobre 2020, 14:25

Medicina dello Sport: sospesa l'attività ordinaria

Come già comunicato nei giorni scorsi,  visto l’alto numero di nuovi positivi al Covid e  per potenziare il servizio di Igiene Pubblica,  in questi giorni anche il personale della medicina dello sport sta operando per le attività correlate alla prevenzione.


lunedì, 26 ottobre 2020, 20:58

Coronavirus, nuova ordinanza del presidente Giani: definite strutture per gestione emergenza

Con una nuova ordinanza firmata oggi, il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, ha riconfermato e messo a punto l’organizzazione della struttura regionale per la gestione dell’emergenza sanitaria da covid-19. Al centro del sistema, che assicurerà il costante rapporto con i livelli nazionale e locali, funzionerà l’Unità di crisi regionale,...


lunedì, 26 ottobre 2020, 12:08

Giacomo Martelli riconfermato presidente di Acli Toscana

Giacomo Martelli riconfermato alla guida delle Acli toscane. Sabato mattina si è riunito, in modalità on line, il consiglio regionale di Acli Toscana che ha eletto il presidente, riconfermando Martelli, e la presidenza regionale, organo esecutivo vero e proprio dell'associazione.


giovedì, 22 ottobre 2020, 17:09

Rocchiccioli (Pendolari) a Baccelli: "Disponibili per migliorare il trasporto in Toscana"

"Nel porgere le nostre congratulazioni e i più sinceri auguri a Stefano Baccelli per la nomina di Assessore Regionale con delega ai Trasporti, infrastrutture e mobilità - dichiara in una nota il presidente dell'Associazione Pendolari Toscana Nord Ovest Michel Rocchiccioli -, ci auguriamo un sincero rapporto di collaborazione così come...


mercoledì, 21 ottobre 2020, 13:35

Assemblea del personale di Gaia spa

GAIA S.p.A. comunica che, in conseguenza dell’assemblea del personale dell’area servizi utenza, che si terrà nei giorni e con le modalità sotto riportate, gli orari degli uffici subiranno le seguenti modifiche: • giovedì 22 ottobre 2020 dalle ore 15:00 alle ore 17:00 in modalità on line con modello conference call.


martedì, 20 ottobre 2020, 17:29

Valle del Serchio: le regole per la macellazione domiciliare dei suini a partire dal 1° novembre

Si comunica che a partire dal 1° novembre 2020 e fino al 28 febbraio 2021 è possibile effettuare la visita dei suini macellati a domicilio al punto di concentramento situato nella sede del Dipartimento di Prevenzione di via IV Novembre a Gallicano, nei giorni di lunedì, giovedì e venerdì dalle...


martedì, 20 ottobre 2020, 17:15

Il centenario del terremoto in Garfagnana torna protagonista

Il Centenario del Terremoto in Garfagnana torna protagonista a distanza di poche settimane dalla celebrazione che il territorio gli ha riservato lo scorso 7 settembre con una giornata di ricorrenza alla presenza di tecnici, professionisti, autorità militari, civili e religiose.


lunedì, 19 ottobre 2020, 08:17

Disperso cercatore di funghi a Montefegatesi

Disperso ieri sera cercatore di funghi a Montefegatesi, nel comune di Bagni di Lucca. E' entrato in contatto telefonico con i vigili del fuoco, ma senza avere il GPS per farsi rintracciare. Sono partite le squadre per la ricerca e alla fine lo hanno trovato.Presente anche il comune di Bagni...


Ricerca nel sito


Associazione Musicale Lucchese


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio