Anno 3°

giovedì, 6 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Coronavirus, Rossi incontra i sindacati sulla situazione nelle Rsa

mercoledì, 25 marzo 2020, 18:03

Emergenza Covid-19 nelle residenze sanitarie assistite per anziani, pubbliche e private, dove negli ultimi giorni si sono verificati casi di contagio.”Non sarà creato un sistema di Rsa Covid-19” chiarisce il presidente della Toscana Enrico Rossi, che stamani si è confrontato in videoconferenza con i tre segretari di Cgil, Cisl e Uil regionali della Funzione pubblica. “Saranno invece realizzate da subito – spiega - strutture per cure intermedie destinate o dedicate a pazienti affetti da SARS CoV-2, utilizzando i presidi ospedalieri non utilizzati, le cliniche della sanità privata e le strutture appartenenti al sistema di residenza assistenziale che abbiano personale e dotazioni strumentali adeguate”.

La Regione fin dal 2 marzo, consapevole della maggiore fragilità degli ospiti di rsa e case di riposo rispetto al virus, aveva consigliato comportamenti utili ed adottato misure precise: dalla riduzione e poi sospensione delle visite esterne all’isolamento degli ospiti contagiati, fino alla gestione del personale entrato in contatto con casi positivi.

Queste ed altre scelte sono state ribadite nel corso della riunione. In caso di positività al Covid-19, il paziente contagiato e il personale della struttura verranno messi in quarantena. A tutto il personale delle Rsa che si trovi ad operare a contatto con pazienti Covid-19 saranno garantite forme di allontanamento dall'ambito familiare attraverso alloggio presso le stesse Rsa o presso alberghi sanitari, in modo da evitare che altre persone rischino di contagiarsi. Rossi ha anche spiegato che sarà precisato in modo chiaro quali siano i casi in cui i pazienti saranno ricoverati presso le strutture di cure intermedie e quando debba invece essere garantito il ricovero ospedaliero.

Al centro del confronto anche i dispositivi di protezione e gli screening sierologici sugli operatori. Per i primi si procederà velocemente ad una distribuzione delle mascherine ‘made in Tuscany” in tutte le Rsa, destinate prioritariamente al personale di assistenza che vi opera. Gli screening sierologici, così come avverrà per il personale delle aziende sanitarie pubbliche, saranno estesi con le stesse impostazioni agli operatori di assistenza delle Rsa al fine di rafforzare le misure di controllo delle condizioni di salute.

Su tutti i temi oggetto di confronto le organizzazioni sindacali avranno come riferimento diretto la segreteria della presidenza della Regione.


compriamo

bistecca

tuscania

luccaedil

coppi

maxibazar

ristorante ol bugno

sde

boccherini


Altre notizie brevi


lunedì, 3 agosto 2020, 19:34

Barga: guasto al centralino dell'ospedale

L’Azienda USL Toscana nord ovest comunica che, a causa di un guasto al centralino dell' ospedale di Barga per tutte le chiamate dall'esterno verso il “San Francesco” (i numeri hanno il prefisso 0583 e 729 come prime tre cifre)  è necessario chiamare il numero 0583/6691 del centralino di Castelnuovo Garfagnana,...


venerdì, 31 luglio 2020, 12:09

Barga, niente raccolta del verde venerdì 7 agosto

L’assessore Francesca Romagnoli comunica che venerdì 7 agosto non sarà effettuata la raccolta del verde sul territorio del comune di Barga.


conflavoro


giovedì, 30 luglio 2020, 12:09

Presentazione libro ad Ospitaletto. Incontro annullato per il 1 agosto e fissato per l'8 agosto

La presentazione del libro di Giuseppe Giovanelli - Sergio Cocchi "L'Ospitaletto delle Alpi di Ligonchio" (Edizione a cura di Sergio Cocchi 2020) non si terrà il 1 agosto (incontro annullato) ma l'8 agosto.


martedì, 28 luglio 2020, 12:45

Agricoltura, anche la Toscana nel bando da 70 mila euro per finanziare progetti sostenibili e di valore sociale

70 mila euro per finanziare progetti di agricoltura sostenibile e sociale in Toscana. E' quanto mette sul piatto il bando "Agro-Social: seminiamo valore", il nuovo programma di Confagricoltura in collaborazione con JTI Italia (Japan Tobacco International), per favorire lo sviluppo di attività imprenditoriali di crescita sostenibile dei territori, incentivando progetti di inserimento...


lunedì, 27 luglio 2020, 19:37

Escursioni sulle Apuane

Iniziano le escursioni sulle bellissime Alpi Apuane con Officina Natura che organizzerà due escursioni pomeridiane infrasettimanali per conoscere le Apuane più meridionali.- Mercoledì 29 luglio: il Monte Piglione (1233 m), ultima vetta delle Alpi Apuane Meridionali. Ritrovo: ore 15 nel parcheggio dell'Esselunga di Marlia.


lunedì, 27 luglio 2020, 14:24

Jason Rebello Trio all’ex pista di pattinaggio

Vista l’incerta situazione meteo, la direzione del festival comunica che il concerto del Jason Rebello Trio si svolgerà domani sera venerdì 24 luglio presso l’Ex pista di pattinaggio di Castelnuovo di Garfagnana, sempre all’orario previsto delle 21.30.


giovedì, 23 luglio 2020, 12:53

Domani sciopero dei lavoratori interinali del comparto Sanità

Le associazioni sindacali Felsa Cisl, Nidil Cgil e Uil Temp hanno proclamato uno sciopero nazionale per domani, venerdì 24 luglio, rivolto ai lavoratori in somministrazione (interinali) del comparto Sanità.L’Azienda si scusa anticipatamente con i propri utenti per eventuali disagi nell’erogazione dei servizi.Come previsto dalla normativa vigente, saranno comunque garantiti tutti i servizi minimi essenziali previsti per...


martedì, 21 luglio 2020, 19:09

Piano cave, Ceccarelli soddisfatto dopo l'approvazione in consiglio regionale

Sviluppo sostenibile e tutela delle risorse sono le parole chiave alla base del nuovo Piano regionale per le cave (Prc), approvato oggi dal Consiglio Regionale.


sabato, 18 luglio 2020, 18:27

Scuole, ripresa a settembre. Grieco: “Situazione sotto controllo, ma Ministero garantisca personale”

Il mondo della scuola, famiglie comprese, già guarda alle ripresa delle lezioni a settembre. “In Toscana la situazione è sotto controllo” commenta l’assessore all’istruzione Cristina Grieco, coordinatrice tra le Regioni nella commissione che di scuola e formazione si occupa.


sabato, 18 luglio 2020, 09:01

Si impicca in piazza: tragedia a Casabasciana

Tragedia questa mattina nel comune di Bagni di Lucca. Un uomo di 55 anni, originario del Regno Unito, ma da anni residente nel territorio bagnino, si è tolto la vita, impiccandosi, in piazza Cavour a Casabasciana. La scoperta è avvenuta alle prime luci dell'alba, intorno alle 6.


Ricerca nel sito


ennebicomputers


Associazione Musicale Lucchese


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio

elezioni