Anno 3°

martedì, 1 dicembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Il centenario del terremoto in Garfagnana torna protagonista

martedì, 20 ottobre 2020, 17:15

Il Centenario del Terremoto in Garfagnana torna protagonista a distanza di poche settimane dalla celebrazione che il territorio gli ha riservato lo scorso 7 settembre con una giornata di ricorrenza alla presenza di tecnici, professionisti, autorità militari, civili e religiose.

Il 7 settembre 2020 è stato infatti solennemente ricordato il centenario del terremoto che incise pesantemente sulla vita e la storia della Garfagnana, con lutti e danni che misero in ginocchio una terra già segnata dalla marginalità economica, dall’emigrazione e dal diffuso disagio dovuto alle condizioni di vita in un sistema rurale che non assicurava più la sostenibilità economica alle popolazioni. La fermezza e la determinazione del popolo garfagnino, seppur duramente provato, non furono scalfite nel profondo attaccamento alla propria terra ed anzi un nuovo slancio prese avvio, seppur in un complesso contesto storico, sociale ed economico che interessò il Paese nei successivi anni.

Da questi presupposti, l’Unione Comuni Garfagnana ha organizzato due convegni - presso il Teatro Alfieri di Castelnuovo di Garfagnana e il Centro Intercomunale di Protezione Civile della Garfagnana - e un evento commemorativo delle vittime del terremoto presso il Chiostro della Chiesa di Villa Collemandina, luogo dell’epicentro, alla presenza del Ministro della Difesa Guerini , del Capo del Dipartimento di Protezione Civile Angelo Borelli, i rappresentanti della Regione, Provincia e Unione Comuni Garfagnana e autorità locali e tecniche, ampiamente seguiti nel rispetto delle normative in materia di prevenzione del contagio da Covid-19 che non hanno consentito la partecipazione in loco della popolazione. L’Unione ha dunque ritenuto opportuno registrare attraverso l’unica emittente della Provincia (Noi Tv) i due convegni e la commemorazione al fine di rendere partecipi, in differita ed in diretta, quanti più cittadini possibili stante il divieto di creare assembramenti nei luoghi interessati dall’evento.

A distanza di alcune settimane, NOITV ripropone alcuni degli interventi più significativi della giornata nella trasmissione “I Colori del Serchio - Quando la terrà tremò” con i seguenti orari:

SABATO ore 21.00

DOMENICA ore 9.00 – 15.00 – 23.00

LUNEDI’ ore 16.15 – 1.00

MARTEDI’ ore 23.10

MERCOLEDI’ ore 21.00 – 1.00

GIOVEDI’ ore 15.30

VENERDI’ ore 23.10


emporio

prenota_spazio

prenota_spazio

luccaedil

tuscania

coppi

ristorante ol bugno

prenota_spazio

prenota_spazio


Altre notizie brevi


lunedì, 30 novembre 2020, 15:17

Rsa: la Regione sostiene l’acquisto di strumenti per la comunicazione a distanza con gli anziani

Non è solo la paura del contagio a rendere estremamente difficile questo periodo per gli anziani delle Rsa. Una conseguenza, per loro quasi altrettante grave, è l’isolamento e la distanza dai propri cari.


giovedì, 26 novembre 2020, 19:03

Grave dopo la caduta a Minucciano, soccorsa donna di 85 anni

Una donna di 85 anni è stata soccorsa oggi pomeriggio, alle 15.30, a Minucciano dopo aver riportato un importante trauma cranico a seguito di una caduta in cortile. Dopo la caduta, l'anziana ha perso coscienza. Sul posto il 118 ha mandato l'ambulanza e l'elisoccorso Pegaso 3 per il trasferimento all'ospedale...


conflavoro


giovedì, 26 novembre 2020, 15:10

Alla Conad di Gallicano test sierologici gratuiti

Sabato 28 novembre presso il Supermercato Conad di Gallicano si terrà un'iniziativa in collaborazione con il comune, la Misericordia e la protezione civile di Gallicano. Saranno messi a disposizione test sierologici gratuiti riservati ai residenti nel comune di Gallicano.


martedì, 24 novembre 2020, 17:46

25 novembre: Roberta Motroni ospite di un incontro online

Per celebrare La Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne, il Centro Antiviolenza Luna organizzerà un incontro sulla piattaforma Zoom, durante il quale parleremo della tematica della violenza e presenteremo i nostri progetti.


venerdì, 20 novembre 2020, 18:13

Emergenza Covid, tracciamento oltre il 95 per cento

“Il tracciamento in Toscana è arrivato al 95%. Ce lo dicono gli ultimi dati registrati. In due settimane abbiamo raddoppiato grazie all’attivazione delle tre grandi Centrali. Avanti così per fare ancora meglio”.


venerdì, 20 novembre 2020, 12:23

Misure anti-Covid, tanti servizi presso gli Atm Postamat della provincia di Lucca

Poste Italiane, in ottemperanza ai provvedimenti in materia di contenimento del virus e di distanziamento interpersonale per la tutela della salute dei cittadini, ricorda l’opportunità di utilizzare i numerosi servizi offerti dalla rete dei 68 ATM Postamat distribuiti sull’intero territorio provinciale. 


giovedì, 19 novembre 2020, 14:21

Tpl, rimodulazione dei servizi: potenziate aree ospedali, zone 'deboli' e tratte pendolari anche ferroviarie

Vista la capacità di trasporto dei mezzi pubblici ridotta al 50% - decisa dalla Toscana ancora prima della previsione del DPCM - per evitare assembramenti e limitare la diffusione del Coronavirus, e vista la didattica a distanza attivata per la maggior parte degli studenti delle scuole di secondo grado e per le...


mercoledì, 18 novembre 2020, 14:47

Giornata europea dell'antibiotico resistenza: i consigli utili per usare bene gli antibiotici

Oggi, 18 novembre, è la Giornata europea dell’antibiotico resistenza. Anche in periodo di Covid occorre mantenere alta la consapevolezza che un uso non appropriato degli antibiotici può indurre nei batteri, responsabili di molte malattie, dei meccanismi di resistenza che possono rendere meno efficaci le cure.E' bene quindi ricordare quali sono...


mercoledì, 18 novembre 2020, 12:19

Poste Italiane: oltre 540 mila buoni fruttiferi e libretti postali in provincia di Lucca

Su tutto il territorio nazionale, il numero totale dei buoni postali supera quota 50 milioni (dato aggiornato al 30 settembre 2020) e quello dei libretti sfiora i 31 milioni. I buoni fruttiferi e i libretti postali dunque restano tra le forme di risparmio più amate dagli italiani. In pratica esiste un buono per ogni abitante...


mercoledì, 18 novembre 2020, 11:10

Piano integrato per il Parco: richiesta dati alle strutture del territorio

Il Parco Regionale delle Apuane scrive ai musei, agli operatori del settore agricolo, a quelli del settore estrattivo e agli operatori turistici del territorio interessati al redigendo Piano integrato del Parco. L'obiettivo è di elaborare un piano che sia quanto più in grado di rappresentare i bisogni dei cittadini e delle forze economiche attive...


Ricerca nel sito


Associazione Musicale Lucchese


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio