Anno 3°

lunedì, 18 giugno 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : lettere alla gazzetta

“Parcheggi selvaggi in Santa Lucia, una storia già vista”

martedì, 13 marzo 2018, 15:14

di tiziano innocenti

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di Tiziano Innocenti, commerciante di Castelnuovo di Garfagnana e nostro affezionato lettore, sul problema dei parcheggi selvaggi in Santa Lucia.

“Scusate se approfitto del vostro spazio, vi prometto che questa è l’ultima volta ma dovevo intervenire! Ho letto che avete parlato della serata della chiusura della campagna elettorale al teatro Alfieri e dei parcheggi selvaggi delle automobili a Santa Lucia.

Si ripropone un antico problema ma era capibile, forse il centro sinistra pensava di avere già vinto, infatti aveva già occupato tutta la strada! Ma io mi chiedo, cosa fanno le guardie comunali? Si tratta di un’omissione di atti d’ufficio perché erano in zona senza fare multe! Si limitano a fare le multe alla gente che lavora, invece quando ci sono eventi e feste organizzate dal Comune, non si multano mai! Mi risulta che si facciano multe alla povera gente quando va a Castelnuovo per le feste come la Settimana del Commercio. Si fanno manifestazioni al Teatro pur non essendoci i parcheggi, così come nell’ultimo evento, hanno addirittura occupato un distributore di benzina per il quale la legge prevede una distanza di 8 metri. Ma basta vedere a Gallicano dove mancano le distanze tra il distributore di benzina e la centralina elettrica. Ma anche lì la sinistra è al governo, e allora tutti zitti! E’ come l’ospedale, che non è stato fatto perché andava contro gli interessi della sinistra: sarà un sistema mafioso? Sicuramente non sparano, ma la mettono in quel posto alla gente.

Non si fa mai nulla ma si attende che accada qualcosa di grave, così vedremo come se la caveranno! Purtroppo come avevo già detto capisco che ho a che fare con gente che ha preso i diplomi a forza di prosciutti o forse, qualcos’altro!”


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Rubriche


Prenota questo spazio


sabato, 16 giugno 2018, 16:03

"Pronto soccorso, un caos infinito"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera da parte di Tiziano Innocenti, noto commerciante di Castelnuovo, stavolta su un tema molto sentito in Garfagnana, la sanità


sabato, 9 giugno 2018, 12:48

"Santa Croce, grazie per l'umanità dimostrata e la professionalità"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di ringraziamento da parte di Claudia, Edy e Franca Lucchesi verso tutto lo staff medico e infermieristico del reparto medicina e sub intensiva dell'ospedale Santa Croce di Castelnuovo Garfagnana


Prenota questo spazio


venerdì, 8 giugno 2018, 10:10

"Ringraziamo tutto lo staff dell'ospedale San Francesco che ha seguito il parto del nostro piccolo Diego"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di ringraziamento all'ospedale San Francesco di Barga da parte di Edoardo Orsetti e Paola Rapaioli, una giovane coppia di Castelnuovo, da pochi giorni divenuti genitori del piccolo Diego


martedì, 5 giugno 2018, 09:53

"Corsa con la moglie in spalla a Careggine, un "gioco" offensivo per le donne"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di una cittadina lucchese che, durante una visita a Careggine, è venuta a conoscenza della tradizionale "Corsa con la moglie in spalla", organizzata dal comune, rimanendo allibita per il ruolo riconosciuto alla donna all'interno dell'iniziativa


domenica, 27 maggio 2018, 10:19

“Lavori stradali alla curva del Bollore, interventi incompleti?”

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento di un nostro lettore, Giuseppe Nardi di Torre in Valfreddana, che pone alcuni dubbi sui lavori di ampliamento e messa in sicurezza della strada provinciale n.1 Francigena (via per Camaiore) in località Bollore, al confine tra i territori di Lucca e Pescaglia


giovedì, 10 maggio 2018, 17:20

“Mercato cittadino, ci risiamo, è il solito caos!”

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera di Tiziano Innocenti, noto commerciante di Castelnuovo, che da anni si batte per lo spostamento del mercato del giovedì mattina fuori dal centro storico del capoluogo per motivi di sicurezza