Anno 3°

martedì, 26 maggio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : lettere alla gazzetta

"Centro socio-sanitario, si lavori per trovare una struttura dignitosa"

mercoledì, 17 aprile 2019, 17:49

di genitori h per il sostegno

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera dell'associazione "genitori h per il sostegno" in merito all'incontro di stamani con i tecnici della ASL per quanto riguarda il centro socio-sanitario di Castelnuovo.

"In data odierna ci siamo recati con i tecnici dell’ASL a visitare la struttura socio-sanitaria, dopo le contestazioni sollevate dalle associazioni che si occupano di disabili e dalle famiglie interessate alla problematica. Con nostro rammarico abbiamo potuto constatare che pur attivando le modifiche da loro prospettate per adeguare la struttura all’eliminazione delle barriere architettoniche presenti, non ci sono a nostro avviso i presupposti che una struttura con quelle funzioni dovrebbe avere.

Non avete prestato la dovuta attenzione nella scelta dell’edificio in quanto supponiamo che nel vostro bando sia stato richiesto solo l’abbattimento delle barriere architettoniche. Il solo adempimento burocratico non rende il luogo accessibile e consono alle funzioni che deve svolgere. Come già ribadito in precedenza, la scelta infelice dell’edificio, senza un preliminare ascolto dei fruitori, comporta oggi un danno alla cittadinanza più fragile, che si vede costretta a subire le scelte di un’amministrazione così poco attenta sulle reali necessità. Le soluzioni proposte non modificano di fatto il disagio che subiremo anzi, verranno spesi altri soldi nostri per tamponare una situazione nata male.

Mettiamo in evidenza il fatto che l’ascensore in realtà è un montacarichi che per una questione di spazi non si può adeguare al trasporto di un utente in carrozzina con un accompagnatore ed inoltre non è possibile dotarlo di una tettoia che eviti agli utenti di bagnarsi in caso di maltempo.

Noi chiediamo che si lavori per trovare una struttura dignitosa che rispetti le persone, che per migliorare la loro qualità di vita ne devono usufruire, in una località accessibile e con le caratteristiche che si richiedono a una struttura dedicata a queste tematiche. Con questa premessa le famiglie, le associazioni di settore e i cittadini che si sono visti calare dall’alto questa soluzione, chiedono che venga resa pubblica la motivazione sulla scelta del luogo e i costi che questa ha comportato alla collettività.

Confidiamo nel buonsenso degli amministratori in modo che la struttura socio-sanitaria sia degna del nome che porta e che le persone che dovranno usufruirne non si vedano costrette a frequentare un luogo che peggiora le loro condizioni di vita".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Rubriche


Prenota questo spazio


giovedì, 21 maggio 2020, 19:26

"Finalmente riparte il mercato del giovedì a Castelnuovo"

In occasione della ripartenza del mercato del giovedì mattina a Castelnuovo, Tommaso Teora ha scattato alcune foto che volentieri pubblichiamo con un breve testo a corredo


giovedì, 14 maggio 2020, 12:33

A Perth i funerali di Sergio Casotti. La famiglia ringrazia per l'affetto e la vicinanza

Ieri pomeriggio (13 maggio) alle 16 a Perth, in Australia, si è svolto il funerale di Sergio Casotti. Nei giorni scorsi, i familiari di Sergio hanno ricevuto con commozione tutti gli articoli e i video pubblicati dalla stampa lucchese, sui quotidiani, sul web, e su NoiTv


Prenota questo spazio


domenica, 10 maggio 2020, 12:54

"Nel 2021 verrà svuotato il Lago di Vagli"

Lorenza Giorgi, la figlia dell’ex sindaco Giorgi, quello dello svuotamento del Lago di Vagli del 1994, questa mattina ha lanciato un annuncio bomba tramite social


martedì, 5 maggio 2020, 10:40

"Cari commercianti, insieme possiamo ripartire"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa sentita lettera di Clara Pelliccioni Marazzini rivolta a tutti quei commercianti che hanno dovuto abbassare la serranda e fare enormi sacrifici per far fronte a questa emergenza 


lunedì, 4 maggio 2020, 21:15

"Addio a Sergio Casotti: un garfagnino che ha scritto la storia del trasporto merci in Australia"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di Yuri Damiano Brugiati in ricordo del garfagnino Sergio Casotti, scomparso oggi a Perth, in Australia


lunedì, 4 maggio 2020, 10:09

Il Nuovo Sindacato Carabinieri Lucca rende onore all’Appuntato Giuseppe Palagi

Il Nuovo Sindacato Carabinieri Segreteria di Lucca, si unisce al cordoglio per la triste notizia del decesso dell'Appuntato Giuseppe Palagi