Anno 3°

lunedì, 20 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : lettere alla gazzetta

"Centro socio-sanitario, si lavori per trovare una struttura dignitosa"

mercoledì, 17 aprile 2019, 17:49

di genitori h per il sostegno

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera dell'associazione "genitori h per il sostegno" in merito all'incontro di stamani con i tecnici della ASL per quanto riguarda il centro socio-sanitario di Castelnuovo.

"In data odierna ci siamo recati con i tecnici dell’ASL a visitare la struttura socio-sanitaria, dopo le contestazioni sollevate dalle associazioni che si occupano di disabili e dalle famiglie interessate alla problematica. Con nostro rammarico abbiamo potuto constatare che pur attivando le modifiche da loro prospettate per adeguare la struttura all’eliminazione delle barriere architettoniche presenti, non ci sono a nostro avviso i presupposti che una struttura con quelle funzioni dovrebbe avere.

Non avete prestato la dovuta attenzione nella scelta dell’edificio in quanto supponiamo che nel vostro bando sia stato richiesto solo l’abbattimento delle barriere architettoniche. Il solo adempimento burocratico non rende il luogo accessibile e consono alle funzioni che deve svolgere. Come già ribadito in precedenza, la scelta infelice dell’edificio, senza un preliminare ascolto dei fruitori, comporta oggi un danno alla cittadinanza più fragile, che si vede costretta a subire le scelte di un’amministrazione così poco attenta sulle reali necessità. Le soluzioni proposte non modificano di fatto il disagio che subiremo anzi, verranno spesi altri soldi nostri per tamponare una situazione nata male.

Mettiamo in evidenza il fatto che l’ascensore in realtà è un montacarichi che per una questione di spazi non si può adeguare al trasporto di un utente in carrozzina con un accompagnatore ed inoltre non è possibile dotarlo di una tettoia che eviti agli utenti di bagnarsi in caso di maltempo.

Noi chiediamo che si lavori per trovare una struttura dignitosa che rispetti le persone, che per migliorare la loro qualità di vita ne devono usufruire, in una località accessibile e con le caratteristiche che si richiedono a una struttura dedicata a queste tematiche. Con questa premessa le famiglie, le associazioni di settore e i cittadini che si sono visti calare dall’alto questa soluzione, chiedono che venga resa pubblica la motivazione sulla scelta del luogo e i costi che questa ha comportato alla collettività.

Confidiamo nel buonsenso degli amministratori in modo che la struttura socio-sanitaria sia degna del nome che porta e che le persone che dovranno usufruirne non si vedano costrette a frequentare un luogo che peggiora le loro condizioni di vita".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Rubriche


Prenota questo spazio


lunedì, 20 maggio 2019, 10:56

L'industria 4.0 e le start-up in Toscana

Ora, ci troviamo in una nuova epoca di grande cambiamento tecnologico, una quarta rivoluzione industriale denominata “Industria 4.0”. Di cosa si tratta esattamente? E come sta vivendo la Toscana questo grande passo verso il futuro?


sabato, 18 maggio 2019, 09:51

Si aggira nel centro abitato, lupo o ibrido?

Spettacolare avvistamento ieri sera, alle 22, nel capoluogo garfagnino. Un bellissimo esemplare, forse un lupo appenninico (ma è possibile anche che si tratti di un ibrido), è stato seguito da alcuni passanti che in auto hanno percorso il tratto che va da via Roma fino all'ospedale Santa Croce di Castelnuovo...


Prenota questo spazio


mercoledì, 15 maggio 2019, 18:17

“Camion perde barra laterale che colpisce due auto, tragedia sfiorata”

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di una giovane di Barga, Giulia Gaddi, in cui racconta una disavventura accadutagli ieri mentre stava guidando la propria auto, una Lancia Y di colore bianco, per rientrare da Lucca verso casa


venerdì, 10 maggio 2019, 20:02

"Tana Termini, disagio per odore nauseante"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa segnalazione del Comitato "La Valle del Lima" e di Legambiente riguardo un odore nauseante sprigionato stamattina nell'area circostante l'ex impianto di compostaggio di Tana Termini


venerdì, 3 maggio 2019, 18:36

"Centro sanitario, servono soluzioni intelligenti e definitive"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo nuovo intervento del gruppo Genitori H per il Sostegno in merito al centro socio-sanitario di Castelnuovo dopo la denuncia di ieri della mamma di un ragazzo disabile


sabato, 27 aprile 2019, 13:12

Lettera aperta del vescovo Paolo all'Arcidiocesi

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera aperta del vescovo Paolo Giulietti alla Chiesa di Lucca e alla popolazione del territorio della Lucchesia