Anno 3°

lunedì, 20 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche

Mifid2, arrivano i primi rendiconti da Moneyfarm ed Euclidea Sim

venerdì, 26 aprile 2019, 10:10

Molte banche, la maggioranza, e reti di distribuzione di prodotti finanziari sono ancora ferme e non si sbilanciano sui tempi per l'invio della rendicontazione dei costi ex post ai clienti, come previsto da quest'anno dalla Mifid2. Il documento, atteso per i primi del 2019, con relativi riferimenti al 2018, continua ad essere rimandato a data da destinarsi e resta, per i risparmiatori, al momento, un lontano quanto vago miraggio. Una situazione di stallo totale: nella migliore delle ipotesi ai clienti delle banche che invece hanno deciso di sbilanciarsi sui resoconti, questi arriveranno ma non prima di maggio, con possibilità di slittamento tra giugno e luglio ed in alcuni casi ad agosto inoltrato. Nel periodo, cioè, meno indicato. 


Preoccupa, non poco, la reazione dei clienti nel ricevere per la prima volta un resoconto completo alla fine di un anno chiuso in rosso profondo in quasi tutti i mercati finanziari. Ai clienti, infatti, serve una illustrazione quantomai dettagliata per le spese reali pagate lo scorso anno, e non solo in valori percentuali ma assoluti, suddivisi cioè in diverse tipologie di prodotti e servizi offerti, cosicché da consentire una valutazione non solo sul guadagno dagli investimenti, ma anche sui pagamenti ai diversi intermediari finanziari lungo la catena del valore. Un invio andrà fatto, presto o tardi, nonostante le reticenze di alcuni intermediari che rimandano nella speranza di inserire, nel medesimo invio di cui sopra, non solo la disastrosa rendicontazione del 2018, ma anche quella positiva, negli auspici, dei primi tre mesi del 2019, quando cioè si è registrata una lieve ma significativa ripresa dei mercati. Una attenuante, si spera, per il malcontento diffuso e fondato degli investitori. Moneyfarm ed Euclidea Sim, due operatori che offrono un servizio di gestione patrimoniale attraverso l'online, grazie al supporto di algoritmi e risorse umane, hanno rotto gli induci ed aperto una pista.

I rendiconti dei costi sono stati inviati da ambedue le società lo scorso 4 aprile, con la tempestività e la chiarezza, oltre che una sintesi dettagliata della rendicontazione in due pagine. Va segnalato che altri operatori stanno pensando di inviare le informazioni di costo ex post "nascoste", in 63, forse più pagine, o con una mail contenente più allegati, per disincentivare la lettura per il cliente. 

I due resoconti, inviati dalle società di cui sopra, hanno comunque delle differenze tra di loro: Moneyfarm offre una ripartizione dettagliata di costi e imposte, senza considerare il peso delle imposte, gravitante per il 0,56% sul patrimonio. Euclidea, da par suo, non offre una specifica analisi delle imposte, iva e bollo, ma considera le imposte solo nella rappresentazione del peso dei costi ed oneri (1,34%). Differenze, queste, molto utili agli operatori ma anche agli organismi centrali, per dare indicazioni sul da farsi e sul come procedere ai mercati. 

 




Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Rubriche


Prenota questo spazio


lunedì, 20 maggio 2019, 10:56

L'industria 4.0 e le start-up in Toscana

Ora, ci troviamo in una nuova epoca di grande cambiamento tecnologico, una quarta rivoluzione industriale denominata “Industria 4.0”. Di cosa si tratta esattamente? E come sta vivendo la Toscana questo grande passo verso il futuro?


sabato, 18 maggio 2019, 09:51

Si aggira nel centro abitato, lupo o ibrido?

Spettacolare avvistamento ieri sera, alle 22, nel capoluogo garfagnino. Un bellissimo esemplare, forse un lupo appenninico (ma è possibile anche che si tratti di un ibrido), è stato seguito da alcuni passanti che in auto hanno percorso il tratto che va da via Roma fino all'ospedale Santa Croce di Castelnuovo...


Prenota questo spazio


mercoledì, 15 maggio 2019, 18:17

“Camion perde barra laterale che colpisce due auto, tragedia sfiorata”

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di una giovane di Barga, Giulia Gaddi, in cui racconta una disavventura accadutagli ieri mentre stava guidando la propria auto, una Lancia Y di colore bianco, per rientrare da Lucca verso casa


venerdì, 10 maggio 2019, 20:02

"Tana Termini, disagio per odore nauseante"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa segnalazione del Comitato "La Valle del Lima" e di Legambiente riguardo un odore nauseante sprigionato stamattina nell'area circostante l'ex impianto di compostaggio di Tana Termini


venerdì, 3 maggio 2019, 18:36

"Centro sanitario, servono soluzioni intelligenti e definitive"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo nuovo intervento del gruppo Genitori H per il Sostegno in merito al centro socio-sanitario di Castelnuovo dopo la denuncia di ieri della mamma di un ragazzo disabile


sabato, 27 aprile 2019, 13:12

Lettera aperta del vescovo Paolo all'Arcidiocesi

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera aperta del vescovo Paolo Giulietti alla Chiesa di Lucca e alla popolazione del territorio della Lucchesia