Anno 3°

martedì, 16 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche

Dove si gioca di più ai casinò online?

martedì, 25 giugno 2019, 12:42

Un’elevata percentuale di persone accede ogni mese ad una o più piattaforme di gioco d’azzardo online. La diffusione dei casinò telematici ha reso più semplice per gli amanti del gioco riuscire a divertirsi ed ha spinto ad una crescita del settore in tutti i principali stati del mondo.

Potrebbe essere interessante allora scoprire qual è il paese in cui si gioca di più ed in generale quali sono le aree del mondo in cui i casinò online sono maggiormente apprezzati dagli amanti dell’azzardo. L’Italia sicuramente occupa una posizione di rilievo, anche se non riesce ad ottenere il primato.

Qual è il paese che detiene il primato?

Come in molti potrebbero già aver intuito, il primato è detenuto dagli Stati Uniti d’America. L’America è considerata la patria dei casinò, paradiso per coloro che vogliono essere baciati dalla fortuna e trascorrere delle serate all’insegna del divertimento.

Il primato vale anche per i casinò telematici, che proprio negli Stati Uniti contano il maggior numero di assidui frequentatori. Il fenomeno merita però di essere analizzato in maggior dettaglio perché, sebbene l’America continui a mantenere salda la sua prima posizione, ci sono tanti altri paesi che stanno vivendo una crescita netta e che potrebbero – non subito forse, ma nel giro di qualche anno – impensierire gli Stati Uniti ed effettuare il sorpasso.

Paesi emergenti: ecco chi potrebbe spodestare l’America

Ci sono numerosi paesi in cui il settore dell’azzardo online è in forte espansione ormai da qualche anno. Tra questi va ricordata sicuramente l’Italia, in cui l’azzardo telematico sembra inarrestabile ed incrementa ogni anno numero di giocatori e fatturato complessivo.

Basti pensare che nel nostro paese la spesa pro-capite per l’azzardo raggiunge i cinquecento euro, il che porta il Bel Paese ai primi posti della spesa europea per il gioco online. Questa crescita è stata garantita anche dalle nuove norme che sono state introdotte nel nostro paese in materia di azzardo, con le quali il gioco online è diventato regolamentato e dunque più sicuro per i giocatori, che possono star certi di depositare il loro denaro solo su piattaforme con autorizzazione rilasciata dall’AAMS e di godere di alcune specifiche garanzie sui depositi.

Altri paesi europei in forte crescita sono la Francia, la Germania e la Spagna. Sono questi, insieme all’Italia, che nel giro di qualche anno potrebbero davvero impensierire gli Stati Uniti, soprattutto se la crescita continuerà a mantenersi al ritmo sostenuto che presenta attualmente.

Allontanandoci dall’Europa, c’è un altro protagonista che bisogna prendere in considerazione. Secondo alcuni analisti potrebbe essere la Cina a spodestare l’America, in particolare Hong Kong e Macau sono due città il cui guadagno annuo deriva quasi esclusivamente dall’azzardo.

Ci sono poi i paradisi fiscali che non vanno dimenticati. Tra questi basti pensare a Montecarlo – che ogni anno fattura milioni di euro grazie ai bookmakers locali ed al gioco d’azzardo online – a Malta e a Cipro. Anche queste aree vanno tenute in considerazione, perché non hanno intenzione di rallentare la loro crescita, ma piuttosto di puntare sempre più in alto, rendendo il gioco d’azzardo fruibile e sicuro per i giocatori.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Rubriche


Prenota questo spazio


martedì, 16 luglio 2019, 08:31

"Pirogassificatore, per chi parla Marco Scaltritti?"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento del Comitato per l'attuazione della Costituzione in risposta alla lettera scritta da Marco Scaltritti sulla questione relativa al pirogassificatore a Fornaci di Barga


lunedì, 15 luglio 2019, 16:52

"Il cimitero di Ghivizzano versa nell'incuria"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa segnalazione di Tania Verona circa l'incuria in cui versa il cimitero di Ghivizzano nel comune di Coreglia Antelminelli


Prenota questo spazio


lunedì, 15 luglio 2019, 09:24

"Comune chiuso il sabato, in difesa dei cittadini di Bagni di Lucca"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera aperta di Quinto Bernardi, ex candidato sindaco al comune di Bagni di Lucca, rivolta ai cittadini del paese termale


domenica, 14 luglio 2019, 07:51

"Pirogassificatore, si avvii confronto con Kme senza pregiudizi"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo appello di Marco Scaltritti rivolto alle istituzioni locali della Valle del Serchio sull'impianto di pirogassificazione proposto dall'azienda Kme di Fornaci di Barga


venerdì, 5 luglio 2019, 22:16

Carola Rackete-Guardia di Finanza, due pesi e due misure: ad Agrigento non ha vinto il diritto

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo documento inviatoci da Francesco Pellati, ex presidente regionale della Lega, a proposito di un caso analogo a quello della Sea Watch e del suo comandante Carola Rackete 


venerdì, 28 giugno 2019, 13:07

Alessandro Di Battista “politicamente scorretto”. Ma mica tanto

Roma, 40 gradi, piazza Cola di Rienzo, quartiere Prati, cuore del partito democratico. La libreria Mondadori è la prescelta per la presentazione, unica nella capitale, del libro di Alessandro Di Battista edito dalla Paperfirst  - la casa editrice del Fatto quotidiano - dal titolo “Politicamente scorretto”