Anno 3°

lunedì, 19 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : lettere alla gazzetta

“Dimezzare il mercatino settimanale per favorire i negozi locali”

martedì, 30 luglio 2019, 13:37

di quinto bernardi

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera aperta di Quinto Bernardi, segretario politico di Democrazia Cristiana & Unione di Centro della Regione Toscana ed ex candidato sindaco di Bagni di Lucca, rivolta ai cittadini, all’amministrazione comunale e al primo cittadino Paolo Michelini.

Carissimi,

Desidero rivolgermi all’intera cittadinanza di Bagni di Lucca per condividere un mio pensiero riguardante il mercatino settimanale di Fornoli e La Villa. Poiché il suddetto mercato si svolge addirittura ben quattro volte la settimana, probabilmente l’attuale amministrazione non si sta accorgendo che ciò sta portando molti meno incassi per i gestori dei negozi locali, i quali, spesso e volentieri, si trovano in non poche difficoltà.

A mio parere, dedicare quattro giorni su sette al mercato ambulante lo trovo particolarmente eccessivo: realtà come Lucca, Pistoia e Pisa – con ca. 90 000 abitanti ciascuna, contro i 6 200 del nostro comune  – dedicano al mercato rionale soltanto due giorni la settimana. Proprio per questo motivo, vorrei proporre di dimezzare i giorni in cui svolgere il mercato: per esempio, il martedì a Fornoli e il venerdì a La Villa. Rimarrei comunque all’interno dei giorni feriali per facilitare gli spostamenti a chi non possiede un mezzo proprio ma ricorre all’utilizzo di mezzi pubblici – specialmente le persone più anziane e i residenti delle zone periferiche.

Come già sapete, ritengo che un’amministrazione presente dovrebbe andare incontro alla comunità con delle buone e valide soluzioni, in vista alle difficoltà ordinarie. Bisognerebbe tener conto sia dei punti a favore sia di quelli negativi ogni qualvolta si organizza qualsiasi tipo di evento particolare, cercando di mettere sempre al primo posto il futuro della cittadinanza.

In difesa dei cittadini,

Quinto Bernardi


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Rubriche


Prenota questo spazio


domenica, 18 agosto 2019, 19:08

"In memoria del presidente Marchini"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera in ricordo del compianto presidente gialloblu Mauro Marchini da parte del presidente del consiglio comunale di Castelnuovo Francolino Bondi


sabato, 17 agosto 2019, 10:56

Din Don Dan: l'omicidio di Don Pilade Niccoletti

Esattamente un anno fa, il 17 agosto 2018, iniziava la mia collaborazione con le Gazzette. Inauguravo la mia rubrica, Sulla Scena del Crimine, parlando di un cold case che ha coinvolto il nostro territorio e che è rimasto nell'ombra per oltre un trentennio: l'omicidio di Don Pilade Niccoletti


Prenota questo spazio


venerdì, 16 agosto 2019, 14:06

"A Casabasciana una serata di cibo, musica e magia"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di ringraziamento, a firma della nostra Cecilia Carlotti, rivolta a tutti gli organizzatori della festa che si è tenuta nella piccola frazione di Casabasciana a Bagni di Lucca


venerdì, 16 agosto 2019, 12:29

Gender, un'ideologia totalitaria. Così ha generato l'eterofobia

Il gender e la finestra di Overton. Parla la giurista e studiosa Elisabetta Frezza. VIDEO. Si fanno sempre più numerose le segnalazioni di genitori allarmati e preoccupati per la diffusione delle teorie gender a scuola, nel doposcuola, nelle comunità di vacanze


giovedì, 15 agosto 2019, 14:37

“Camp a Careggine, esperienza eccezionale”

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di ringraziamento di un gruppo di partecipanti al primo inedito campus di protezione civile organizzato dalla sezione Garfagnana degli Autieri d'Italia del presidente Massimo Turri a Careggine


mercoledì, 14 agosto 2019, 16:11

"Salvini eletto democraticamente dal popolo, il clero si metta l’anima in pace"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di una nostra lettrice, Tania Verona, in merito alle prese di posizione di alcuni componenti della chiesa locale sulle politiche del leader della Lega Matteo Salvini