Anno 3°

lunedì, 16 settembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : lettere alla gazzetta

"Un doveroso plauso al reparto cardiologia del Santa Croce"

mercoledì, 24 luglio 2019, 11:49

di sergio tortelli

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di Sergio Tortelli (Spi) in merito al reparto di cardiologia dell'ospedale Santa Croce di Castelnuovo di Garfagnana.

"Dopo la feroce vertenza per l'illegittimo trasferimento del servizio dialisi con un improvviso blitz notturno dall'ospedale di Casteinuovo a quello di Barga, che ripeto non ne ha i requisiti piu' elementari previsti per legge, sfociata infine in una formale denuncia alla procura di Lucca, che a distanza di un anno preciso da oggi, ancora giace, spero, presso il Procuratore generale che dovrà alfine verificare della veridicità di quanto denunciato dal sottoscritto a nome e per conto dello SPI-CGIL dell'Alta Garfagnana; dopo la vertenza ancora aperta dalla mia stessa organizzazione sindacale circa le interminabili liste di attesa, "cancro" della sanità pubblica in tutto il paese; per correttezza politico-sindacale e per onestà intellettuale è giusto segnalare anche le cose che invece obiettivamente vanno bene nella sanità pubblicà del territorio.

Mi riferisco, anche per esperienza vissuta, al reparto di cardiologia dell'ospedale S. Croce di Casteinuovo. A parte gli orrendi contenitori di plastica in cui viene servito il pasto giornaliero ai ricoverati (secondo me, forse, anche non a norma di legge), non posso esimermi di congratularmi, non tanto per l'accoglienza e la cortesia in cui vengono accolti e trattati i ricoverati, che non è poco, quanto per la professionalità di tutta l'equipe medica e infermieristica e in particolare dal responsabile del reparto, che nel mio caso specifico ha risolto un grave problema cardio-vascolare, che mi affliggeva da oltre un anno, malgrado mi fossi sottoposto a tutta una serie di rigorosi controlli e non solo. Finalmente sono riusciti ad individuarne le cause che quasi sicuramente avrebbero portato a nefaste conseguenze.

Ripeto, era doveroso far conoscere al nostro territorio tramite la stampa, se non altro per contribuire ad arrestare l'esodo continuo dal servizio pubblico verso strutture sanitarie private. A questo punto non mi rimane di lanciare un ulteriore appello all'azienda sanitaria competente di questi piccoli presidi ospedalieri per l'importanza che ricoprono in queste zone montane con una popolazione sempre più anziana con gravi difficoltà di spostamento. Quindi un po' più di finanziamenti dal centro, verso queste strutture sanitarie periferiche, le uniche più vicine ai problemi reali della gente, rafforzando le piante organiche carenti e dotandole di apparecchiature mediche al passo coni tempi.

Un appello infine ai politici eletti nel nostro territorio e ai nostri amministratori locali che non risucceda di farsi portar via da sotto il naso, un altro servizio efficiente come quello di cardiologia come già accaduto con il servizio dialisi.

Tanto vi dovevo,

Sergio Tortelli"


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Rubriche


Prenota questo spazio


sabato, 14 settembre 2019, 11:53

Tu vorresti avere il diritto di morire?

In occasione delle recenti dichiarazioni del Presidente CEI, tal Cardinale Bassetti, ho deciso di stravolgere la mia rubrica e proporvi una riflessione sul fine vita e l'eutanasia. Niente vieta infatti di considerare la propria morte come una personale scena del crimine


sabato, 14 settembre 2019, 10:02

L'altra Emanuela Orlandi

Roma, 7 maggio 1983, via Nomentana 91, ore 15. 30 suona il citofono della casa della famiglia Gregori, la signora Vittoria chiama dalla cucina la figlia: <<Mirella hanno citofonato vedi chi è?>> Mirella corre a rispondere: << Chi è? Non ho capito chi parla? Se non mi dici chi sei...


Prenota questo spazio


venerdì, 13 settembre 2019, 18:23

"Suona la prima campanella, un augurio al mondo scolastico"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera del presidente del consiglio comunale di Castelnuovo di Garfagnana, Francolino Bondi, in vista dell'inizio del nuovo anno scolastico


mercoledì, 11 settembre 2019, 17:24

11 settembre 2001, un viaggio nella mente dei terroristi

New York, 11 settembre 2001. Quel giorno lo ricordiamo tutti. Tutti ricordiamo quella mattina di inizio settembre che ha azzerato il calendario della storia e catapultato la nostra esistenza nel sospetto e nella paura


lunedì, 9 settembre 2019, 17:02

No al “Governo della restaurazione”: da Roma un grido forte e chiaro

Guardate queste foto: migliaia di cittadini italiani sventolano il tricolore e chiedono ad alta voce di tornare alle urne. Siamo a Roma e già dalle prime ore del mattino, le vie del centro, da piazza Montecitorio a Piazza Venezia, piazza del Popolo, via del Corso e piazza Capranica, sono un...


lunedì, 9 settembre 2019, 09:31

"Bagni di Lucca, buche come crateri nei paesi di montagna"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa segnalazione che ci arriva da Giuseppe Bini e che riguarda lo stato dell'asfalto sulle strade dei paesi di montagna di Bagni di Lucca