Anno 3°

venerdì, 18 ottobre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : lettere alla gazzetta

"Agricoltura e pirogassificatore, due cose inconciliabili"

lunedì, 5 agosto 2019, 14:54

di lettera firmata

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa riflessione di un nostro lettore in merito alla notizia (leggi qui) che l'assessore regionale all'agricoltura Marco Remaschi sarebbe stato intervistato da una tv coreana per un documentario dal titolo "Agricoltura è il futuro".

"Non sono più giovanissimo, sono un ragazzo degli anni '50 che, nel periodo estivo, frequentando le fiere di San Lorenzo a Piano di Coreglia e di San Rocco a Barga, rimaneva sempre affascinato dall'abilità di alcun giocolieri che esercitavano il gioco delle tre campanelle. Era proibito, ma questo aggiungeva un senso di trasgressione e quindi di maggiore interesse. Sia chiaro, io non ho mai giocato, perchè ragazzo ma soprattutto perchè intuivo che in quel vorticoso ed abile maneggio della pallina, vi era qualcosa di poco chiaro e trasparente. Il banco vinceva quasi sempre e gli ingenui giocatori, dopo alcuni giri di prova gratuiti, immancabilmente perdevano i propri denari.

Ricordi di un tempo, frammenti di vita vissuta per strada, preziosi comunque quasi quanto i libri sui quali poi ho studiato, per affrontare le insidie della vita che, ad ogni eta sono sempre in agguato o dietro l'angolo.

L'ho presa un po' larga, ma questi frammenti di vita adolescenziale, mi sono tornati alla mente proprio oggi quando, grazie ai finanziamenti regionali Pit e Pif, diversi operatori locali si accingono ad investire in questa Valle bellissima dove hanno la fortuna di vivere, proprio nel settore turistico ricettivo. Ho appena letto sul vostro portale della notizia dal titolo "Agriturismo, tv coreana intervista l'assessore Remaschi". La Corea alla scoperta dell'agriturismo toscano, alla luce delle ottime performance degli ultimi anni, anche grazie agli ingenti investimenti effettuati dalla Regione Toscana per sostenere la crescita del settore. Per scoprire i segreti di questo successo, una troupe dell'emittente pubblica più importante della Corea del Sud, la MBC (Munhwa Broadcasting Corporation), ha intervistato questa mattina l'assessore regionale all'agricoltura Marco Remaschi per un documentario dal titolo "Agricoltura e il futuro". Si tratta di un programma speciale di 60 minuti che verrà trasmesso a dicembre 2019 in 16 regioni della Corea del Sud e che parlerà dell'agriturismo italiano, e in particolare di quello toscano, come esempio più avanzato in Europa.

Mi son detto bene, bravo l'assessore, è sulla strada giusta; noi abbiamo natura, ambiente, cultura, arte, storia — "materia prima" che altri non hanno e che pue creare lavoro, sviluppo, ricchezza sicuramente in Italia e magari anche in Corea.

Poi ho approfondito, ho letto ancora e sono rimasto stupito quando ho scoperto che l'assessore è il solito che è impegnato a favore di una economia circolare che prevede la costruzione di un pirogassificatore a Fornaci di Barga. Ma come, mi sono chiesto: chi verrà mai nelle strutture ricettive della Valle quando scoprirà che, pur essendo nella Valle del Bello e del Buono, è a pochissimi km. di distanza da tale impianto?

Ma come può un assessore regionale all'agricoltura sostenere cose che, almeno a me, appaiono così inconciliabili? Staremo a vedere, ho chiuso gli occhi ed aprendo quelli della memoria ho rivissuto le scene agostane della mia infanzia e mio sono dato una risposta".

Lettera firmata


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Rubriche


Prenota questo spazio


giovedì, 17 ottobre 2019, 09:13

Sara Aiello, quegli otto minuti per morire

Sono ormai anni che mi occupo di violenza contro le donne e che mi batto in prima linea per promuovere una campagna di informazione e prevenzione. Purtroppo però non è mai abbastanza


martedì, 15 ottobre 2019, 23:19

"L'Azzurro questa volta era... speciale!"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera inviataci da un lettore dopo lo storico esordio di stasera, con la maglia della Nazionale, di Giovanni di Lorenzo, calciatore originario di Ghivizzano


Prenota questo spazio


martedì, 15 ottobre 2019, 16:15

“Non ci hanno fatto sfilare con la bandiera storica degli Alpini: perché?”

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera pervenuta alla nostra redazione dal paese di San Martino in Freddana, nel comune di Pescaglia, a firma del signor Paolo Da Prato


giovedì, 10 ottobre 2019, 12:21

Rudy Guede e Meredith Kercher “versus” Amanda Knox e Raffaele Sollecito: la faccia di Perugia di cui non si parla mai

Torna a far discutere, a ridosso dell'anniversario della morte di Meredith, uno dei protagonisti della mattanza verificatasi nella notte tra il 1 e il 2 novembre del 2007, al n. 7 di Via della Pergola


giovedì, 10 ottobre 2019, 08:43

I migranti arrivano in Vaticano, ma sono di bronzo

Il barcone dei migranti approda a Piazza S. Pietro, ma i migranti sono di bronzo.  Perché, per quanto riguarda i migranti in carne e ossa, nello stato Vaticano,  siamo all’anno zero. Infatti nei Sacri Palazzi ne sono ospitati solo dieci


mercoledì, 9 ottobre 2019, 13:34

Federico Mattiello: un barghigiano alla corte di Maran

Nel Cagliari che sta stupendo tutti in questo avvio di campionato (settimo in classifica a pari merito della Lazio sesta con 11 punti, tre vittorie e due pareggi) c'è un giocatore che deve ancora far vedere il meglio del proprio repertorio.