Anno 3°

mercoledì, 8 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : lettere alla gazzetta

"Salvato da un ictus, un ringraziamento ai sanitari"

martedì, 6 agosto 2019, 20:54

di carina e maurizio orsetti

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera di una coppia di Pisa che ringrazia l'operatrice del 118, la Misericordia di Castelnuovo Garfagnana e il personale medico, infermieristico e non, dei reparti di Pronto Soccorso, Terapia Sub-Intensiva 1 e Neurologia dell'Ospedale San Luca di Lucca.

"Desideriamo con queste righe raccontare la gratitudine verso una squadra d'eccellenza che, per gran fortuna abbiamo incontrato sul nostro cammino proprio, grazie a Dio, al momento giusto.

Giovedì 18 luglio 2019 durante una gita a Campo Catino, mio marito è stato colpito da Ictus Ischemico. Ci siamo presto resi conto che raggiungere l'ospedale, sarebbe stato per noi impossibile, proprio a causa della velocità con cui il malore avanzava e siamo stati costretti a chiamare il 118. Grazie infinite alla ragazza che ha risposto (credo dal centro operativo della zona del "Magra"). È stata rapidissima, dai sintomi penso abbia subito intuito la gravità.

L'ambulanza con medico a bordo della Misericordia di Castelnuovo Garfagnana, che ringraziamo di vero cuore, ci ha ha raggiunto velocissima, e già in contatto con il reparto di Neurologia del nuovo Ospedale di Lucca, è partita a sirene spiegate. Quando anch'io in auto, ho raggiunto il pronto soccorso, gli accertamenti erano già cominciati e loro, pronti ad intervenire in maniera significativa! Tra l'altro, in una situazione così delicata, si sono trovati ad affrontare, non solo l'emergenza di un Ictus ma anche la condizione di una moglie spaventata e disperata al tempo stesso, quasi sull'orlo di uno svenimento. La loro umanità mi ha davvero colpito! Hanno trovato il tempo di tranquillizzare e consolare anche me con parole semplici ed incoraggianti.

La degenza di mio marito, che dopo pochissimo tempo dall'inizio del trattamento ha incominciato a riprendersi, è durata una settimana. Fino alla dimissione in ottima salute. È stato costantemente monitorato ed assistito da un equipe fantastica, che fino a quel momento, ignoravamo fosse un'eccellenza, proprio in questo campo!

Desideriamo perciò sentitamente ringraziare tutto il personale medico, infermieristico e non, dei reparti: Pronto Soccorso, Terapia Sub-Intensiva 1 e Neurologia dell'Ospedale San Luca di Lucca. Ed in modo particolare la dottoressa Maritato la dottoressa Renna e la dottoressa Falorni, per l'estrema professionalità e la loro costante presenza.

Con immensa riconoscenza, 

Carina e Maurizio Orsetti - Pisa".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Rubriche


Prenota questo spazio


venerdì, 3 luglio 2020, 18:59

"No a soste a pagamento ai piedi delle Apuane"

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera in cui il consiglio direttivo della Sezione CAI R. Nobili di Castelnuovo di Garfagnana esprime il proprio disappunto per la decisione presa dal comune di Stazzema circa la creazione di aree di sosta a pagamento ai piedi delle Apuane


venerdì, 3 luglio 2020, 14:44

"Votate Villa Ada, non abbandonatela!"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento dei gestori della pagina Facebook/Instagram 'Fotografando Bagni di Lucca' in merito alla promozione di Villa Ada


Prenota questo spazio


giovedì, 2 luglio 2020, 14:03

"Lavori acquedotto, basta insistere su un marciapiede già martoriato"

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera di un commerciante di Castelnuovo, Cristiano Pedri, titolare del ristorante "La Rocca" in via Puccini, il quale lamenta lo stato del marciapiede di fronte alla sua attività anche a seguito dei continui lavori di manutenzione all'acquedotto


venerdì, 26 giugno 2020, 20:21

Cinghiali in Valfreddana, un cittadino si rivolge a Remaschi

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera aperta di un cittadino di Torre di Valfreddana, Giuseppe Nardi, rivolta all'assessore regionale all'agricoltura Marco Remaschi sul problema degli ungulati


giovedì, 25 giugno 2020, 08:12

NurSind: "Ancora una volta slittano le promesse per il personale sanitario"

Riceviamo e pubblichiamo questo duro intervento della segreteria territoriale NurSind Lucca indirizzato all’Azienda USL Toscana Nord Ovest


martedì, 23 giugno 2020, 08:14

Confad: "Covid, persone con disabilità lasciate sole"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento a firma di Stella Radicchi, referente Confad per la Garfagnana e Valle del Serchio, e Laura Andrao, avvocato Confad per i diritti delle persone con fragilità